gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

9 mesi raccontati su vignette

/pictures/20160502/9-mesi-raccontati-su-vignette-2783267900[979]x[408]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-famiglia

Ironia, realismo e un pizzico di cinismo: ecco le vignette sulla paternità di Michele Andreoli

Vignette sulla paternità

Com'è la vita di un papà con figli? E di un free-lance che lavora da casa con bambini in giro?

Qualsiasi padre che si trovi in queste condizioni potrebbe scrivere qualche riga divertente, ironica, realistica. Michele Andreoli ha fatto di più. Ha tradotto tutto in divertenti strisce e fumetti che raccontano quando tutto è cominciato, la gravidanza vista con gli occhi di un papà e la vita con il suo bambino.

Le strisce sono pubblicate sul blog Altralinea e raccontano la sua vita quotidiana con realismo, ironia e un pizzico di sano cinismo.

Michele è un fumettista per passione, di mestiere realizza progetti d’animazione 3D per le serie televisive e per la pubblicità come freelance con la sua piccola casa di produzione, Coffeelab, che produce animazioni per ogni età e vanta collaborazioni italiane e internazionali.



La sua idea di trasferire in fumetti i nove mesi di gravidanza e la vita da neopadre gli è venuta un giorno che disegnò una vignetta per ricordare alla sua compagna incinta di prendere le vitamine tutti i giorni e la appese al mobiletto dei farmaci. Dopo quella vignetta scritta per scherzo nella sua vita quotidiana sono nati decine e decine di altri fumetti che hanno “seguito” la gravidanza nei nove mesi con ironia e sano umorismo.

Il suo progetto è stato accolto da Melania, la sua compagna, con una certa dose di perplessità all'inizio, visto che raccontava momenti di vita intima e un periodo della vita di una donna certamente delicato, ma poi tutto è cambiato, come spiega Michele stesso in una recente intervista

All’inizio era una po’ perplessa, poi si è divertita, anche perché c’è un margine di fiction: prendo spunto da cose accadute poi nel disegno il racconto prende una piega tutta sua, tra l’immaginario e il reale

Insomma, quando tutto è cominciato lo scopo era far ridere la sua compagna in attesa, poi le sue vignette sono state trasferite sul blog e hanno preso forma dando vita ad un progetto che narra per immagini scene di vita quotidiana insieme a Zeno, il suo piccolo che oggi ha due anni.

40 vignette per raccontare la gravidanza

Michele oggi non ha molto tempo per scrivere e disegnare. Tra lavoro e famiglia non riesce a realizzare quante vignette vorrebbe e, anche se all'inizio l'idea era quella di concludere il progetto dopo il parto, in realtà continua a produrre vignette e brevi filmati per raccontare con questo piglio ironico ed originale la sua vita familiare.

L'ultimo video racconta cosa voglia dire essere un padre free-lance e lavorare da casa con un piccolo duenne monello che ti ronza intorno e che alla fine si impossessa del tuo computer.

gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0