gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Come avere una bambina può cambiare un uomo

/pictures/20150420/come-avere-una-bambina-puo-cambiare-un-uomo-4127014410[4205]x[1755]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-famiglia

Se avere figli ti cambia a prescindere, per alcuni uomini avere una femmina significa iniziare a vedere sotto una nuova luce l’universo femminile in generale

Papà di figlie femmine

Alcuni neopapà avvertono un pizzico di delusione quando l’ecografia rivela la presenza di una bambina, e bollare la cosa come puro e semplice maschilismo è riduttivo. Certi sono solo confusi e impauriti su come potranno interagire con il nuovo essere umano che vivrà con loro: pensi al maschietto e immagini partite di calcio e videgame. Ma come fare a costruire un rapporto con una bambina che amerà le Barbie e i trucchi giocattolo?

Naturalmente, ogni bambino è unico ma nell’immaginazione di un maschio che sta ancora cercando di metabolizzare il fatto che diventerà padre, sapere che lo sarà di una figlia femmina talvolta getta nel panico - soprattutto pensando alla futura pubertà, ahinoi. Fortunatamente, tutte le eventuali paure e le ansie vengono spazzate via in un lampo nella sala parto di un ospedale.

gpt native-middle-foglia-famiglia

Il nostro eroe la prende in braccio, il suo cuore si scioglie e sente che non ha mai visto nulla di così meraviglioso in tutta la sua vita. Tutti i timori sembrano cancellati da un pianto che è come musica: si sente felice, orgoglioso, grato. E capisce che il suo amore potrà vincere qualsiasi difficoltà. E' vero, tale ottimistico stato d’animo si esaurisce nel giro di qualche notte insonne - durante le quali non si alzerà dal letto, beninteso, ma sarà comunque fortemente innervosito dal trambusto provocato dalla neomamma alle prese con l’allattamento. L’amore ok, non basta proprio sempre-sempre. Ma resta. E avere in casa una piccola donna che il neopapà venera incondizionatamente lo porta a capire alcune importanti lezioni.

  • Ogni donna è la figlia di un uomo Inutile girarci intorno

Il sessismo è duro a morire. Anche un uomo aperto e che rispetta le donne può covare un livello anche minimo di questo pessimo retaggio culturale. Sentir parlare di pornografia, di dipendenza o abusi sessuali, viene percepito in modo ben diverso se pensi che la vittima un giorno potrebbe essere tua figlia. Le donne ora non sono più solo colleghe, amiche o fidanzate… sono tutte anche figlie. Sì, diventare padre di una bambina ti rende femminista, almeno un po’.

  • Il machismo è out

Convivere con una celestiale creatura capace di ridere per ore cercando di scoppiare le bolle si sapone ti fa capire che certi atteggiamenti sono fuori luogo quando non ridicoli. Avere una figlia ti mette in contatto con il tuo lato più emotivo, ti fa conoscere il valore della pazienza, della compassione e della grazia. Non tutto è una gara, ogni mossa non deve essere sempre finalizzata all’ottenere qualcosa, al tagliare un traguardo. A volte si può stare semplicemente seduti a guardare un passerotto che becca le briciole sul balcone, ed essere felici di farlo.

10 cose che un papà di una figlia deve sapere
  • L’automobile è un mezzo di trasporto

Sorpresa, l’auto può essere utilizzata anche se l’interno non è perfettamente pulito, per usare un eufemismo. Se prima era sufficiente qualche briciola per mettere mano all’aspirapolvere, ora ci solo cereali spiaccicati sui sedili, giocattoli ovunque e un odore sospetto fa presagire la presenza di lecca lecca incastrato sotto il sedile anteriore. 4

  • I momenti più banali hanno un nuovo sapore

I bambini vivono la vita in modo molto diverso dagli adulti: ti assorbono completamente e ti coinvolgono. Fanno una cosa alla volta, ma ad ognuna dedicano tutta la loro attenzione. E’ molto difficile, anche volendo, fermarsi a guardare il cellulare o a rispondere ad una mail mentre sei in compagnia di una bambina di due o tre anni, soprattutto se vede il suo papà solo la sera e nei weekend, e quindi trascorrere tempo con lui significa monopolizzarlo completamente!

  • La vita è ora dedicata a qualcun altro

Il proverbiale egoismo maschile viene messo a dura prova dalla presenza di una piccolina che sembra sfidare continuamente il suo papà ad amarla “nonostante tutto”. Il maschio medio si ritiene già soddisfatto per aver imparato a convivere in armonia con una compagna o una moglie che, in molti casi, gli fa anche da colf e cuoca.

  • Una bambina dichiara apertamente guerra al suo stile di vita

Una delle prime mosse appena inizia a gattonare è trascinarsi fino alla porta del bagno e bussare con tutte le sue forze mentre il povero malcapitato è alle prese con un’avvincente partita ad Angry Birds sul wc. Prima regola: non esiste che torni dal lavoro, mi saluti frettolosamente e ti chiudi in bagno. E questo è solo l’inizio.

  • II terrore corre sul filo

Negli anni, il neopapà impara molte cose nuove. Quanto può essere piacevole prendere il the per finta dentro minuscole tazzine. Quanto può funestare la sua serata il fatto che l’unico piatto rosa sia finito per errore nella lavastoviglie accesa. Quanto può essere complicato pulire la cacca finché non impari a procedere con il cotton fioc in una mano e la lente di ingrandimento nell’altra. Ma tutti i piccoli e grandi guai vengono ridimensionati se si pensa all’incubo ricorrente chiamato Adolescenza. Mai parlare di Adolescenza di fronte al papà di una bambina piccola. Proprio ieri gli ha detto che non vuole più sposare lui ma il suo amichetto Michele, un moccioso sfigato dell'asilo. Il pover’uomo deve ancora riprendersi dallo shock

gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0