gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Papa Francesco: "i padri assenti e troppo presi da sé"

/pictures/20150129/papa-francesco-i-padri-assenti-e-troppo-presi-da-se-3019598730[2400]x[1000]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-famiglia

Papa Francesco prosegue il ciclo di catechesi sulla famiglia e rimprovera i padri di essere assenti, troppo presi da sé e latitanti nel loro ruolo di educatori

Papa Francesco e la figura del padre

Papa Francesco prosegue il ciclo di catechesi sulla famiglia, all'udienza generale in aula Paolo VI, e parla di padri assenti e troppo presi da sè. Bergoglio riflette su un tema a lui molto caro e afferma che nella nostra società c'è il rischio di una figura paterna troppo latitante.

Con gli anni il ruolo dell'uomo è cambiato all'interno della famiglia e si è passati da un estremo all'altro. Se un tempo c'era il padre autoritario e prevaricatore, il "padre padrone", oggi il problema non è la presenza invadente dei padri, quanto piuttosto la loro assenza, fa notare Papa Francesco.

gpt native-middle-foglia-famiglia

I padri sono talora così concentrati su se stessi e sul proprio lavoro e alle volte sulle proprie realizzazioni individuali, da dimenticare anche la famiglia. E lasciano soli i piccoli e i giovani. Già da vescovo di Buenos Aires avvertivo il senso di orfanezza – ha detto Bergoglio con un neologismo – che vivono oggi i ragazzi

Papa Francesco invita quindi a fare attenzione perchè la mancanza di una figura di riferimento importante, come quella paterna, può produrre lacune e ferite che possono essere anche molto gravi. Il senso di "orfanezza" che vivono tanti giovanni oggi è più profondo di quanto possiamo pensare, dice Bergoglio.

Papa Francesco: "Essere dei buoni cristiani non significa fare tanti figli come conigli"

Nel suo cammino e operato di fede, Papa Francesco ha più volte chiesto ai papà che incontrava se giocavano con i figli e spesso era deluso dalle loro risposte. Molti non hanno tempo, tornano la sera tardi quando i bambini già dormono. E questo è il dramma che vive la società dei giorni nostri: tutto sembra vacillare, è precario, incerto, e inizia a mancare anche l'unica ancora di salvezza e l'unico punto di riferimento certo in un mare in tempesta, la famiglia e l'amore.

E Papa Francesco invita i papà a dialogare di più, ad essere più presenti, ad adempiere il loro dovere, educare e dare regole ai propri figli; regole di vita di cui hanno bisogno come il pane. A volte i padri non sanno bene che posto occupare e allora si astengono, trascurano le loro responsabilità e magari si rifugia in un rapporto alla pari. Ma Bergoglio ricorda "...è vero che tu devi essere “compagno” di tuo figlio, ma senza dimenticare che tu sei il padre!"

La promessa di Papa Francesco che commuove una ragazza madre

La figura del padre, come quella della madre, sono molto care a Papa Francesco, che ha una particolare devozione per San Giuseppe, un padre che "custodisce e accompagna Gesù nel suo cammino di crescita" e rappresenta "il modello dell’educatore".

Inoltre a San Giuseppe era dedicata la chiesa di Flores, a Buenos Aires, dove Papa Francesco è nato, e nel quale ha sentito la sua vocazione. E il 19 marzo, festa di San Giuseppe, è iniziato il suo pontificato

gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0