gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

"Scazzi", un libro per la Festa del Papà

Cosa regalare per la Festa del Papà? Pianetamamma vi consiglia "Scazzi", il racconto a due voci del viaggio di un padre e di un figlio nel pianeta misterioso dove sai quando entri ma non se, né come, ne uscirai: l'adolescenza

In occasione della festa del papà i bambini si divertono a preparare lavoretti, scrivere frasi ad effetto e organizzare
feste a sorprese con l'aiuto della mamma.


Cose belle da fare per la festa del papà


E come ogni anno ci si chiede cosa regalare al papà? Tra le varie proposte che potete trovare nella nostra gallery dedicata ai regali, Pianetamamma vi consiglia di far trovare sul comodino del vostro uomo senior di casa un bel libro,
di quelli che vanno letti con attenzione, digeriti, masticati con cura, perchè i pensieri e le sensazioni che potrebbero scatenare non sono facilmente controllabili.

Tra i testi in commercio che saranno capaci di far riflettere il "vostro papà" e aiutarlo in uno dei compiti più difficili, vi consigliamo "Scazzi" di  Michele e Nicola Neri. Si tratta di una storia vera dove i protagonisti sono un padre e suo figlio, che raccontano un percorso comune, un ciclo di vita importante durato sette anni, in cui entrambi hanno imparato a crescere, confrontarsi, e conoscersi.


8 cose da dire alle figlie (quando saranno adolescenti)


" Il cellulare di Michele squilla: Nicola, suo figlio sedicenne, ha avuto un incidente in motorino. Nella frazione di un secondo, il mondo sembra scoppiare. Michele si precipita al pronto soccorso. Nicola è incolume, ma strano, sfuggente, ai suoi occhi quasi uno sconosciuto: e cos'è quel kimono uscito dal sottosella del motorino sfasciato? Comincia così il racconto a due voci del viaggio di un padre e di un figlio nel pianeta misterioso dove sai quando entri ma non se, né come, ne uscirai: l'adolescenza. Un viaggio lungo sette anni, che inizia con poche, laceranti parole di Nicola: "Non voglio più vederti". E prosegue, fra molti dubbi e quasi nessuna certezza, declinando l'intero dizionario della cosiddetta "età ingrata", in una Milano inquieta e spericolata, con le canoniche tappe ad Amsterdam, Barcellona, Berlino. Nicola, frenetico acrobata del rischio, che tenta di esorcizzare l'ansia per un futuro nebuloso con l'incessante trasgredire e provocare, dietro cui cela una disperata richiesta di attenzione. Michele, che non sa (ma, forse, soprattutto non vuole) esercitare la sua autorità paterna e, nonostante annidi speranze vanificate, di allarmi e inseguimenti del suo ragazzo in perenne fuga, resta saldo nella convinzione che "con un adolescente, ci vogliono occhi strabici: uno vede ancora il bambino, l'altro non può perdere di vista l'adulto che ti sta consumando l'esistenza", ma anche che un giorno, macinati milioni di parole in sfoghi e contrasti, andrà meglio."

gpt native-middle-foglia-famiglia


In questo libro ci sono tutti gli ingredienti tipici dell'adolescenza inquieta: spinelli, alcool, bocciature, bugie, amici, ragazze, ribellione, insoddisfazione, insicurezza etc.

Chi sta attraversando questa difficile fase con i propri figli, si ritroverà e chi sta ancora vivendo le gioie dell'infanzia proverà qualche brivido, ma soprattutto potrà porsi delle domande importanti. E in questo "Scazzi" è un libro da leggere, utile, perchè vi spingerà a immaginare voi cosa avreste fatto al posto di Michele, il padre della storia.

Non pensate di trovarvi dentro i consigli su come interagire con  un adolescente, quelli non potrà darveli nessuno, ma sicuramente dopo aver letto quesa storia, vi sentirete meno disarmati e con qualche insegnamento e strumento in più per poter affrontare quella difficile fase che è l'adolescenza

Dove acquistare "Scazzi": AMAZON


gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0