gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Come reagire quando lei ti dice che è incinta

Come deve comportarsi un uomo quando scopre che la sua compagna aspetta un bambino? Ecco cosa fare e cosa evitare assolutamente

LEI E' INCINTA, COSA FARE. Qual è il modo migliore di comportarsi quando ci si sente dare questa notizia, peraltro inaspettata?

1) Mantenere la calma


Anche se la gravidanza era stata messa più o meno in conto, avere la certezza di essere “incinti” è uno shock: figuriamoci se si tratta di una sorpresa. Probabilmente lei è confusa e sconvolta quanto voi, quindi evitate di seminare ulteriore panico, respirate profondamente e tenete i nervi saldi.

LEGGI ANCHE: Le cose da sapere se la propria compagna è incinta

2) Ascoltare

Sentire ciò che lei ha da dire vi darà modo di recuperare un minimo di lucidità. Se ce la fate, cercate al contempo di ascoltare veramente ciò che lei ha da dire. Sapendolo da prima di voi, sia che si tratta di giorni o di ore, avrà avuto modo di fare le sue riflessioni ed è molto importante condividerle e parlarne. Essendo voi decisamente parte in causa, avete il pieno diritto di sapere come lei l’ha scoperto, e se ne è sicura al 100%.

3) Prendersi la responsabilità

Con questa donna che ora è incinta voi avete una relazione, quindi è necessario assumersi subito le proprie responsabilità. Anche se non c’è di mezzo un matrimonio o una convivenza, e magari questa gravidanza giunge inaspettata dopo una storia non lunghissima, è vostro dovere farvi carico della situazione ed esprimere la vostra disponibilità. Il vostro sostegno è prezioso!

LEGGI ANCHE: Da coppia a famiglia: il ruolo del papà


4) E voi?

Ok, la primissima reazione è stata da manuale, ma ora che siete da soli è necessario guardarsi dentro con schiettezza e farsi un paio di domande. Fino a che punto vi sentite inadeguati e in sostanza non pronti ad allevare un figlio? Amate abbastanza la vostra compagna per formare con lei una vera famiglia? Se avete dei dubbi, cercate il modo giusto per esprimerli. Chissà che le rassicurazioni e le “risposte” non vengano da sole.


lei-e-incinta-cosa-fare




5) La cosa da NON fare

E' sicuramente lasciarla da sola. E’ un momento molto delicato per qualsiasi donna, anche quelle che hanno cercato consapevolmente un figlio all’interno di una relazione solida. Anche se siete sicuri di non volere una famiglia con lei, dovete sostenerla in tutti i modi possibili e prendere ogni decisione insieme.

LEGGI ANCHE: Il ruolo del papà in gravidanza e dopo il parto


6) Essere razionali

Anche se la situazione non lo rende facile, bisogna cercare di usare la testa, il che può voler dire ad esempio decidere di convivere o meno, sulla base di ciò che è meglio (o meno peggio). Al tempo stesso è bene chiedere aiuto, appoggiarsi a amici, familiari o servizi in modo da gestire la situazione nel modo migliore possibile: è di una vita che stiamo parlando

7) Sensibilità ed empatia

Lei ha in grembo il vostro bambino: una realtà difficile da digerire, ma dovete farci i conti e imparare ( se non lo siete già) ad essere ancor più sensibili ed empatici nei confronti della vostra partner, calarvi e nei suoi panni e non lasciarvi trascinare dalla paura e dall’egoismo. Solo in questo modo ne uscirete tutti vincitori!





gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0