gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

I motivi per cui alcuni papà non possono sostituire la baby sitter!

Se abbiamo l’esigenza di affidare i bambini ai papà e assentarci per qualche ora, ecco cosa dobbiamo aspettarci

FIGLI A CASA DA SOLI CON IL PAPA' - Non è raro che, con i figli piccoli, abbiamo la sensazione che il carico di lavoro sia tutto sulle nostre spalle, a maggior ragione se siamo mamme a tempo pieno e quindi si viene a creare una divisione dei ruoli piuttosto netta con il papà. E se abbiamo l’esigenza di affidargli i bambini e assentarci per qualche ora, ecco cosa dobbiamo aspettarci.

LEGGI ANCHE:
I papà rimarrebbero volentieri a casa col neonato

Mutismo e rassegnazione


MAI criticare un neo-padre all’opera: questo è ciò che diverse decine di persone, a partire dalle insegnanti dei corsi pre-parto fino alle ostetriche dell’ospedale, passando per amici e parenti, ci hanno ripetuto fino alla nausea. Messaggio ricevuto: se abbiamo da ridire su tutto, poi non lamentiamoci se non fa più nulla. Dunque, se gli sta allacciando il body senza aver prima chiuso il pannolino e nel giro di pochi secondi una colata di melma giallastra si spargerà sul nostro divano, possiamo solo afferrare la borsetta e uscire di corsa prima che ce lo sbatta in braccio a download in corso.

figli-a-casa-con-il-papa


Istruire o meno?

In quest’ottica, la tentazione è quella di preparare, sempre tacendo, un innocuo post-it di istruzioni contenente le informazioni base: dov’è la merenda che abbiamo preparato (anche se è al centro del tavolo in un tupperware con scritto “merenda bambini”, non la troverà) dove gettare i pannolini sporchi, i numeri di emergenza. Pessima idea. Lo scansionerà e metterà su Facebook allo scopo di deriderci pubblicamente.

TI POTREBBE INTERESSARE:
Il ruolo del papà in gravidanza e dopo il parto

La tecnologia rema contro


Internet e lo smartphone sono dei grandissimi alleati delle mamme, ma la cosa non si estende anche ai papà.
La mamma media si attacca al pc alle 10 di sera, quando tutti sono a letto e la casa è pulita, per cercare idee sui giochi da fare alle feste di compleanno.
Il papà medio si attacca allo smartphone alle 16 del pomeriggio, quando la mamma media è uscita per andare dal dentista e dalla camera della progenie non si ode provenire alcun rumore, tanto cosa vuoi che possano combinare due o tre bambini sotto i cinque anni in una stanza da soli?

I risparmi di una vita sono in pericolo


I papà adorano tutti quei passatempi che permettono loro di sentirsi buoni genitori amorevoli senza alzare un dito. Giunti alle giostre, compreranno il carnet da 10 corse (che così te ne danno mezza in omaggio) e ivi trascorreranno tutto il pomeriggio, a trastullarsi con lo smartphone e fare “ciao-ciao” al bambino con la mano libera.

Improbabili aiuti


Per molti papà, dover gestire i bambini da soli genera l’automatismo della telefonata alla madre, nostra suocera, per “aiutare”. Il che, tradotto, significa che la suocera (a prescindere dall’età anagrafica e dalle condizioni psico-fisiche) verrà lasciata in balia dei piccoli posseduti mentre il nostro eroe si rilasserà in poltrona (davanti allo smartphone).


LEGGI ANCHE: Da coppia a famiglia: il ruolo del papà

A questo mondo, nessuno fa niente per niente


Da considerare anche che, se siamo la classica famiglia papà-lavoratore mamma-casalinga, egli pretenderà un pagamento - probabilmente in natura - per il servizio prestato.

Ore di terrore

Dal canto nostro, trascorreremo tutto il tempo fuori immaginando un’intera squadra di soccorritori all’opera in casa nostra, mentre i vicini osservano la scena scuotendo la testa e sparlando ad alta voce circa il nostro pessimo operato come madri.

Conseguenze devastanti


Probabilmente al nostro rientro scopriremo che tutto è andato bene, o almeno che sono ancora tutti vivi, ma il lavoro che ci aspetta nei giorni successivi sarà il triplo del normale, a partire dagli oggetti spostati fino ai vestiti sporchi, per non parlare della rieducazione necessaria a quelli che ormai sono diventati piccoli selvaggi abituati a nutrirsi con merendine intinte nella nutella.

Voi avete mai affidato i bambini piccoli a un papà non ancora abituato a gestirli? E come è andata?

a cura di Laura Losito

PERCHE' NON LASCIARE I FIGLI DA SOLI CON IL PAPA'


gpt native-middle-foglia-famiglia



gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0