gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Gli insegnamenti che un papà dovrebbe impartire a un figlio maschio

/pictures/20150929/gli-insegnamenti-che-un-papa-dovrebbe-impartire-a-un-figlio-maschio-3048585093[1680]x[700]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-famiglia

L’esempio e gli insegnamenti ricevuti in famiglia sono molto importanti. Ecco cosa i papà dovrebbero insegnare al figlio maschio

Cosa insegnare a un figlio maschio

Quando l’uomo che vive con noi alla fine del pasto si limita a spostare il sedere dalla sedia al divano senza sparecchiare nemmeno il suo piatto, risulta doppiamente irritante: per il gesto in se’ e per il pessimo esempio che sta dando ai nostri bambini, soprattutto ai maschi!

L’esempio e gli insegnamenti ricevuti in famiglia sono molto importanti: ciò che il nostro bambino vive ora influenzerà per sempre il suo modo di vedere le donne e la famiglia. Ecco perché ci piacerebbe che il papà impartisse con parole e azioni le seguenti lezioni di vita.

gpt native-middle-foglia-famiglia

  • E’ la tua compagna, non la tua cameriera

Avere uno o più figli e una casa da gestire è un lavoro:  anche se la tua compagna “sta a casa”, lavora. Se lo facesse per altri, sarebbe pagata per farlo. Se lavorasse fuori, dovreste pagare qualcuno per fare quello che fa lei. Quindi, durante il “tempo libero” (come la sera o i weekend) il lavoro va diviso.

  • La cavalleria non è morta

Se vivi con una persona da 10 o 20 anni, questa non è una buona scusa per farle portare le casse dell’acqua minerale su per le scale, o per dimenticare le buone maniere chiudendole la porta in faccia mentre passa invece che tenergliela aperta. Anche versarle l’acqua durante i pasti non è un’idea malvagia.

  • La gestione del neonato

Forse il più diffuso modello di neonato oggi esistente è quello che non dorme di notte. Se la tua partner è una mamma a tempo pieno, può darsi che, bontà sua, si alzi sempre lei, o quasi sempre. La volta che, sfinita, ti chiederà di darle il cambio per dormire un’oretta, non potrai rifiutare. Idem dicasi per il cambio di pannolini. Siete una squadra, non dimenticatelo.

  • Il corteggiamento…

… Non deve finire una volta firmato il contratto. Come la tua compagna ti dedicherà piccole attenzioni come preparare apposta il tuo cibo preferito, anche tu dovrai continuare a darti da fare: bastano piccole cose, come un fiore o la sua rivista preferita comprata all’edicola sotto casa. E non dimenticare mai di dirle che è bella.

 16 cose da insegnare ad un figlio maschio
  • Il dialogo

Non deve morire mai. Se ci sono momenti di malumore, se ne deve parlare. Quando la tua metà è nervosa, partire con la domanda “Hai le tue cose?” è una pessima idea.

  • Bando all’egoismo

L’uomo è intrinsecamente egoista. Prendine atto e cerca di arginare questo tuo istinto naturale. Ci sono situazioni in cui un pizzico di egoismo è un bene, ma la famiglia NON è una di quelle situazioni, Prenditi cura delle persone che ami e tutto andrà bene.

  • Il famigerato “bravo ragazzo”

Forse non sarà il più popolare al liceo, ma è quello che vince nelle cose che contano. Una donna intelligente può essere attratta, forse, da un cretino che la prende in giro. Ma difficilmente ci farà dei figli.

  • La famiglia e gli amici

Gli affetti della tua compagna vanno rispettati. Non è detto che ti debbano piacere e nemmeno che li debba frequentare assiduamente se non vuoi. A maggior ragione se non ti stanno simpatici, i tuoi sforzi e la tua umiltà verranno apprezzati.

  • Saper cucinare

E’ un asso nella manica: un modo per corteggiare ed essere utile. Quando ci sono bambini piccoli in casa non c’è bisogno di giocare al grande chef: anche una pasta all’olio verrà accolta con immensa gratitudine.

  • Saper ascoltare

Spesso le donne hanno più bisogno di un orecchio attento e comprensivo che di una concreta soluzione al problema

  • Saper essere grati

Non smettere mai di farla sentire speciale: per quanto non lo ammetterebbe mai, ha un enorme bisogno del tuo apprezzamento

gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0