gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

10 cose che un papà di una figlia deve sapere

/pictures/20141022/10-cose-che-un-papa-di-una-figlia-deve-sapere-2281131966[4968]x[2069]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-famiglia

Un elenco di cose che un papà con figlie femmine dovrebbe sapere senza la presunzione di insegnare nulla a nessuno, ma cercando soltanto di dare qualche suggerimento utile

RAPPORTO TRA PADRE E FIGLIA - Si dice che per un papà avere una figlia femmina sia una delle cose più belle al mondo. Si parla del rapporto speciale che solitamente si crea tra una bambina e suo padre, ma spesso i neopapà si sentono anche dire una serie di luoghi comuni poco tranquillizzanti: previsioni nefaste del periodo dell'adolescenza, dubbi su come trattare questioni prettamente femminili (mestruazioni, primi amori, curiosità scomode...) e improbabili futuri fidanzati pronti a portarti via per sempre la tua bambina.

Proviamo qui a stilare un elenco di cose che un papà con figlie femmine dovrebbe sapere senza la presunzione di insegnare nulla a nessuno, ma cercando soltanto di dare qualche suggerimento utile.

  • Dai il buon esempio parte prima

La capacità di un genitore di insegnare attraverso ciò che fa, quindi dando il buon esempio, è una regola universale. Nel caso però di figlie femmine assume sfumature diverse: infatti le bambine spesso provano un affetto tale e un amore per il proprio papà che quando saranno grandi andranno in cerca di un uomo che abbia le stesse caratteristiche del padre. Dunque se avrai comportamenti giusti e sarai un buon esempio per tua figlia, sappi che lei probabilmente cercherà uno proprio come te.

L'influenza dei genitori nella scelta del partner
  • Dedicale del tempo di qualità

Non pensare che basti comprarle l'ultimo modello di smartphone, oppure i vestiti più alla moda. Quello che serve davvero a tua figlia è del tempo, del tempo da passare con te senza distrazioni. Prenditi dei momenti liberi nella giornata, torna un po' prima dal lavoro se puoi, e dedica a lei del tempo di qualità durante il quale ascoltarla, giocare con lei, capire il suo mondo e i suoi punti di riferimento.

  • Cerca di capire il suo mondo.

Strettamente collegato al punto precedente è questo aspetto, ovvero cercare di capire davvero ciò che a lei piace. Che sia Peppa Pig quando è più piccola, o Violetta quando cresce un po', quelle che a te sembrano fissazioni assurde non sono così per lei che attribuisce a questi aspetti della sua vita un'importanza assoluta. Falle sentire che capisci ciò che prova. Prova ad ascoltare insieme a lei le canzoni che ama e prova a ricordarti com'eri tu alla sua età.

  • Dai il buon esempio parte seconda

Un altro esempio fondamentale che puoi dare a tua figlia le insegnerà che ruolo deve avere lei come donna nella società. Si tratta ovviamente del modo con il quale tratti sua madre. Crescere con un papà che aiuta ad apparecchiare, mette i piatti in lavastoviglie, rivolge parole gentili alla propria partner e la tratta con rispetto farà capire a tua figlia che cosa significano le donne per te e lei in futuro non accetterà uomini che la trattino male e che non la rispettino.

  • Sii presente nei momenti cruciali

Non anteporre mai il lavoro o altre distrazioni a tua figlia. Vai a vedere la partita, il saggio di danza, il concerto o qualsiasi cosa lei faccia. Per lei quelli sono momenti fondamentali e quando rivolgerà lo sguardo tra il pubblico la prima persone che cercherà sarai proprio tu.

  • Crea delle routine speciali

Nella vita frenetica di oggi è difficile immaginare di avere tempo per certe cose. Però è importante che tu riesca a creare dei momenti in cui tu e lei fate qualcosa di speciale tra di voi e che questa situazione diventi una piacevole routine prima e uno stupendo ricordo poi.

La figlia gli scrive una lettera e il papà manager si dimette
  • Non imporre stereotipi

Il fatto che sia una bambina non implica che debba per forza fare danza. Lasciale la libertà di provare più cose, più attività o sport e poi aiutala e guidala in una scelta che però sia sua.

  • Dedicati a lei

Non aver paura di fare certe cose, non temere di non essere capace e non delegare tutto a tua moglie. Per esempio potresti aiutarla a dare lo smalto, a pettinarla, oppure uscire con lei a fare shopping.

  • Non sei infallibile

Falle capire che come genitore e come padre non sei infallibile. Puoi sbagliare anche tu. In questo caso cerca di mettere da parte l'orgoglio e chiedile scusa se necessario.

  • Goditi ogni momento

Dal momento in cui senti per la prima volta dire “papà” sarà bene godersi ogni singolo istante che passi con lei. Non rimandare mai a domani qualcosa che puoi fare con lei oggi, il tempo passa molto in fretta e quando meno te lo aspetti la tua bambina sarà già una donna.

a cura di Valentina Colmi

gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0