gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Le tipiche cose di cui i bambini si impossessano

/pictures/20141117/le-tipiche-cose-di-cui-i-bambini-si-impossessano-1213485563[3751]x[1563]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-famiglia

Ecco un elenco delle tante cose che prima erano tue e oggi sono diventate proprietà dei bambini

Cose che piacciono ai bambini

Un tempo lontano lontano, possedevi alcune cose, belle o brutte, ma indiscutibilmente TUE: quelle cose su cui nessuno avrebbe mai osato mettere le mani, pena l’incappare nella tua ira più funesta. Finchè non è arrivato un impavido nanerottolo a stravolgere questo stato di fatto.

Quando prendi il tuo bambino in braccio la prima volta, senti di avere tutto. Presto però ti accorgi che, sotto un altro punto di vista, non possiedi più nulla.

Non c’è più niente di veramente tuo, perché il nuovo arrivato prende presto possesso di tutti i tuoi tesori, materiali e non!

  • I trucchi. Non importa quanto in alto li posizioni, o in quale anfratto nascostissimo dell’armadietto del bagno tu li possa nascondere: saranno al sicuro per un anno, massimo due. Ma non c’è nessun tesoro nascosto che un bambino di tre anni armato di ferrea determinazione non possa scoprire.
  • Il cellulare. Sono in grado di sfilartelo dalla tasca della giacca mentre parli con qualcun altro: piccoli borseggiatori crescono.
  • Gli appunti di lavoro. Nessun foglio di carta che giri per casa, per quanto opportunamente archiviato in una cartelletta apparentemente inaccessibile, può restare vergine da chiassosi disegni colorati.
8 cose che è meglio non fare davanti ai figli
  • Tutto ciò che è cancelleria. Penne, matite, post-it, gomme ma soprattutto evidenziatori (che quando cerchi di smacchiarli perfino la candeggina alza le mani in segno di resa) sono irresistibili agli occhi di un bambino. Le uniche a salvarsi sono le matitine Ikea, infatti generalmente le abbandonano sul divano pronte per conficcarsi nelle tue natiche non appena provi a sederti.
  • Il sonno. Prima ti sembrava naturale e ovvio poter decidere quando e quanto dormire. Ora è lui che decide, per anni che sembrano secoli.
  • Strumenti da igiene orale. Spazzolino e dentifricio sono altresì oggetti dal fascino indiscutibile - solo quelli dei genitori, quelli dei bambini sono oggetti ributtanti da cui fuggire a gambe levate. Il dentifricio poi dovrebbe essere inserito a pieno titolo nel menu di punta dei ristoranti più lussuosi… mmmmhhh!

 

  • La soap opera del pre-cena. Generalmente imparano ad usare il telecomando prima che a camminare.
  • Profumi, lacche, balsami per capell.i Tutto ciò che è spray è meraviglioso. Non è raro vedere bambini al campo giochi olezzare più di una escort in servizio.
  • Le creme. “Solo un pochino” equivale a “mezzo barattolo”.
Le cose che i bambini notano
  • Qualsiasi tipo di ninnolo Statuette, caramelle di vetro soffiato, delicati soprammobili… Tutto da imballare, inscatolare e sigillare in attesa di tempi migliori (sempre che non imparino la strada della cantina).
  • Dolci sfiziosi "da grandi". I cioccolatini di San Valentino, i pasticcini portati in dono dagli amici a pranzo, le caramelle pregiate che ci hanno regalato per il compleanno. Con i bambini impari presto che “il resto è per domani” equivale a "non ne sarà rimasto nemmeno uno."
Quali sono gli oggetti "personali" che i vostri bambini amano di più?
gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0