gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Quanto c'è di nostra madre nel nostro essere madri?

/pictures/20150608/quanto-c-e-di-nostra-madre-nel-nostro-essere-madri-2641941967[1680]x[701]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-famiglia

Quasi inevitabilmente, diventando madri ci scopriamo a replicare con i nostri figli alcuni comportamenti che ha avuto nostra mamma con noi

Somigliare alla propria madre

Spesso, diventando madri ci scopriamo a ripetere con i nostri figli alcuni comportamenti che ha avuto nostra mamma con noi, compresi quelli che ci hanno sempre fatto imbestialire. E la presa di coscienza di questo non sempre basta a farci tornare sui nostri passi, quasi come se ci fosse una sorta di "eredità" dell'essere mamma che si tramanda di generazione in generazione.

A voi è mai successo? Inizio io.

L'ansia da denutrizione

Mia mamma era in grado di rimanere di cattivo umore per mezza giornata se i suoi figli non mangiavano quanto lei avrebbe voluto. Io non arrivo a questi livelli, ma non posso fare a meno di gongolare in segreto quando le portate vengono consumate una dopo l'altra e alla velocità della luce.

Giù le mani da mio figlio!

Per lo stesso principio ereditario, mi ritrovavo a elaborare pensieri omicidi ogni volta che qualche anziana signora toccava in modo del tutto innocente il viso di mia figlia neonata, come se potesse trasmetterle qualche orribile malattia conosciuta solo dal Dottor House.

gpt native-middle-foglia-famiglia

L'ora d'aria

Mia madre aveva un'ora d'aria una volta alla settimana, quando i bambini erano gestiti dal papà e lei avrebbe dovuto uscire per dedicarsi solo a se'. In realtà fonti certe testimoniano che si ripresentava a casa dopo venti minuti, mezz'ora al massimo, che peraltro aveva utilizzato per fare compere per noi bambini. Allo stesso modo anch'io mi sento in colpa ogni volta che faccio qualcosa che non abbia a che fare con lavoro o famiglia, come se stessi rubando. Alla faccia dell'emancipazione.

La fissazione per "l'aria buona"

Pur di portarci al mare, mia madre si immolava soggiornando per settimane in una catapecchia di famiglia dove non c'era nemmeno l'acqua calda, per non parlare di lussi stratosferici come lavatrice e lavastoviglie. Appena sono stata abbastanza grande ho pensato: "Io manco morta". Bene. Arrivato il mio turno ho stupito tutti, me stessa per prima, accettando di passare TUTTE le mie vacanze nella casa al mare dei temibili suoceri. A mia discolpa posso dire che loro almeno l'acqua calda ce l'hanno.

L'omogeneizzato criminale

Cos'era quella fitta al petto che mi assaliva ogni volta che mettevo un omogeneizzato nel carrello al supermercato? Era l'ombra di mia madre, per la quale l'home-made nell'alimentare non è l'opzione migliore, ma l'unica contemplabile!

Come farsi aiutare dalla propria madre

Ma ci sono molte cose per cui, fortunatamente, sono riuscita ad affrancarmi dal giogo materno e viverle con la mia testa. Eccone alcune.

Abbigliamento siberiano

Per l'abbigliamento prendo sempre come riferimento me stessa, tenendo presente che i bambini piccoli hanno anche il pannolino e quindi devono tenersi un filo più leggeri degli adulti. Quindi niente maglioncino di lana nelle sere di agosto perché "c'è aria".

I cani mangia-bambini

Va bene evitare che i bambini palpeggino il pit-bull del vicino come se fosse il loro peluches preferito, ma cerco anche di non cadere l'eccesso opposto inculcando loro che il cane è sempre e comunque una bestia ferocissima e che predilige come portata principale nel suo menu la carne tenera di bambino.

La sterilizzazione a tappeto

Passati i primi mesi la mia casa ha ricominciato ad essere discretamente pulita e non più assimilabile a una sala operatoria (del reparto malattie infettive). Ciucci e biberon sono stati sterilizzati con semplice acqua bollente e non più con dispositivi degni della Nasa. E, a dispetto delle opinioni di mia madre, finora non ci sono state vittime.

E per voi quali sono le eredità di vostra madre nella cura dei bambini? E le cose per cui vi siete invece distaccate dai suoi principi?
gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0