gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

I segnali che abbiamo bisogno di più tempo libero

Il tempo per noi stesse non c'è mai, ma ci sono una serie di segnali che indicano quando è proprio necessario trovarlo

Il tempo per noi stesse non c'è mai, ma ci sono una serie di segnali che indicano quando è proprio necessario trovarlo…

Spendiamo buona parte del nostro tempo a preoccuparci del tempo
Abbiamo sempre in testa nostra "TO DO LIST", e spendiamo un sacco di tempo a organizzare le nostre incombenze, o ancora non facciamo che desiderare di avere un'ora in più come per magia. Meglio prenderci, ogni tanto, una pausa mentale per non impazzire: liberiamo i nostri pensieri almeno una volta al giorno.


LEGGI ANCHE: Mamme impegnate: 13 consigli per organizzarsi


Nessun tipo di hobby
Non ci stiamo concedendo più assolutamente nulla, nemmeno il nostro programma preferito in tv, neanche l'abbonamento alla rivista del cuore, perché tanto non avremmo più il tempo di leggerla. Allora chiediamoci questo: se avessimo un intero giorno solo per noi stesse, cosa ci piacerebbe fare? magari alzarci tardi, andare a fare colazione fuori, vedere un film al cinema, fare un bagno caldo… Non è necessario aspettare un intero giorno libero per fare tutte queste cose. Però possiamo pianificare di farne una al giorno, o un paio alla settimana.

Non siamo più spontanee
Ogni volta che un'amica ci propone di bere un caffè, subito pensiamo con angoscia a come questo "imprevisto" scombinerà i nostro piani. Ognuno di noi ha bisogno di un pizzico di spontaneità nella propria vita: proviamo a prevedere, nella settimana, almeno una mezza giornata di "respiro non pianificato".

Sono settimane che non parliamo con la nostra migliore amica…

Di solito i "migliori amici" sono anche quelli che diamo più per scontati. Ed ecco che passano le settimane, i mesi e talvolta anche gli anni senza che ci facciamo una di quelle chiacchierate che un tempo ci scaldavano il cuore. Proviamo a prendere nota delle 10 persone più importanti della nostra vita (esclusi quelli sotto il metro e mezzo di altezza!), e scriviamo da quanto tempo non abbiamo più contatti con loro. Da oggi, impegnamoci a contattarli regolarmente, anche solo con un saluto veloce per telefono: basterà!


GUARDA LA GALLERY: Come essere più organizzata, produttiva, felice


La questione "sonno"

Ci capita in continuazione di assopirci, e appena ne abbiamo la possibilità dormiamo come ghiri, anche a ore improbabili: questo perché ridurre le ore di sonno notturno ci sembra il modo migliore di ritagliarci tempo a fine giornata. Ma stiamo tagliando un tempo preziosissimo per la nostra salute: tra l'altro, avere un sonno di buon qualità migliora la memoria e la capacità di risolvere i problemi e gli imprevisti. Difendiamo ferocemente il nostro diritto a dormire!

Gran parte dei pasti non sono consumati a tavola

Se la maggior parte delle volte ci riduciamo a mangiare in macchina, al telefono, alla scrivania dell'ufficio o in piedi piluccando dal piatto di nostro figlio di un anno mentre lo imbocchiamo, allora sì che siamo troppo occupate. Assaporare veramente un pasto, magari chiacchierando in compagnia, è uno dei grandi piaceri della vita: cerchiamo di concedercelo almeno una volta ogni tanto!


LEGGI ANCHE: Le mamme italiane sono le migliori: ecco perchè


Siamo felici dei "bidoni"
Se all'ultimo momento l'amica ci da' buca, proviamo un enorme senso di sollievo: e allora "bidoniamo" noi, per un po'. Prendiamoci un mesetto di pausa da impegni extra, in modo da recuperare sonno e energie. Per soddisfare tutti stiamo sacrificando - troppo - noi stesse.

mamme-stressate-senza-tempo-libero



Tutti ci dicono "sei così occupata"

Le persone esterne a volte vedono le cose prima di noi. Quando ci sentiamo dire sempre più spesso "sei così presa" o "non ti vedo mai" può darsi che la nostra perfetta organizzazione abbia bisogno di una ritoccatina: non trattiamo subito questi commenti come fastidiose interferenze, ma a iniziamo a pensare di delegare qualcuno dei nostri compiti.

Non riusciamo più a fare favori
Dover rifiutare un favore a una persona a cui vogliamo bene, e che magari si è sempre fatta in quattro per noi, è logorante. Ancor peggio se quando ce lo chiede proviamo anche una punta di risentimento: non si rende conto di che vita facciamo? Ma forse, fare questo favore ci farebbe sentire non solo più impegnati, ma anche più gratificati: valutiamo bene prima di dire sì o no

gpt native-middle-foglia-famiglia

gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0