gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Spendereste 3000 euro per fare foto più belle ai vostri figli?

In America dilaga la passione per la fotografia dei bambini. Ma a volte si esagera!

Ok, facciamo outing e confessiamo che anche noi siamo come quelle mamme che hanno sempre la macchina fotografica pronta a scattare per immortalare ogni bel momento della vita con i nostri figli (LEGGI)

Anche noi abbiamo sul computer una enorme e pesantissima cartella piena zeppa di foto che ritraggono nostro figlio in ogni momento possibile.


LEGGI ANCHE: Come fotografare i vostri bambini


Ma in America, come spesso accade, la moda della fotografia per i bambini sta diventando un vero e proprio business (LEGGI).

Il Daily Mail racconta di mamme disposte a spendere anche tremila dollari per una sorta di coach che insegni loro a fare delle belle foto ai loro bambini.

A proporsi come "allenatore di foto" è Alethea Cheng Fitzpatrick, di Brooklyn, che offre workshop a 25 dollari fino ad arrivare ad un anno interno di allenamento per un costo di tremila dollari.


LEGGI ANCHE: I CONSIGLI DELL'ESPERTA PER FOTOGRAFARE I BAMBINI


Ma chi sarebbe così folle da spendere questa cifra per un coach di foto per bambini?
Ebbene i clienti non mancano. Intervistata dal quotidiano, Rohi Mirza Pandya, madre di tre figli, ha candidamente dichiarato "ho un personal trainer in palestra, perchè non dovrei averne uno per la fotografia?".

Oltre che insegnare a scattare foto migliori, il coach delle fotografie (LEGGI) aiuta anche a caricare e organizzare l'immenso materiale fotografico che qualsiasi mamma ha sul suo computer.



fotografare-bambini

Ai media anglosassoni la Fitzpatrick ha offerto qualche consiglio (gratuito) per le mamme che hanno sempre la macchina fotografica in borsa:

1) Non chiedete ai vostri figli di mettersi in posa, piuttosto coinvolgeteli in qualcosa che amano in modo da poter catturare le loro emozioni naturali. Se si ha sufficiente pazienza osservate vostro figlio mentre gioca con il suo giocattolo preferito attraverso la macchina fotografica: prima o poi vi rivolgerà un inteso e spontaneo sorriso.

2) Il mito che bisogna fotografare soggetti alla luce diretta del sole è, appunto, un mito. Mettere i soggetti in ombra e senza uno sfondo luminoso permette di avere una luce più morbida e soffusa


LEGGI ANCHE: Fotografarsi in gravidanza, le regole



3) Guardate lo sfondo: siete concentrate sui bambini e scattate foto a dozzine per poi accorgervi solo quando le avete  scaricate sul computer che sullo sfondo c'è un orribile montagna di panni da lavare

4) Ritagliate le foto: non sempre potete scattare foto al tuo bambino da vicino, ma potete sempre ritagliare la foto in modo da eliminare tutto lo sfondo e rendere il viso di vostro figlio unico protagonista dell'immagine. Ricordate che un'immagine dove il soggetto è fuori centro, ma magari al margine dell'inquadratura è più interessante

5) Abbandonate l'idea di scattare foto perfette: non siete fotografi professionisti quindi usate la fotografia con il solo scopo di immortalare preziosi e fugaci momenti di vita insieme ai vostri bambini

 
gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0