gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

I giovani genitori tedeschi lavoreranno solo 30 ore a settimana

Un provvedimento del governo tedesco offre uno speciale part time ai giovani genitori

Più tempo a casa con i bambini e da trascorrere in famiglia e maggiori possibilità di conciliare lavoro e tempi della famiglia (LEGGI).
Va in questa direzione il provvedimento messo in atto dal governo tedesco per andare incontro ai genitori giovani (25-40 anni).


LEGGI ANCHE: Bambini a lavoro con mamma e papà


I socialdemocratici tedeschi, la Spd, guidati da Peer Steinbrück hanno proposto di ridurre l'orario di lavoro per questi genitori giovani a trenta ore. Obiettivo, tra gli altri, anche quello di dare una sferzata alla natalità in Germania, che tocca al giorno d'oggi, 1,39 figli per ogni donna.

In Germania i dipendenti (LEGGI) lavorano, in media, 40,4 ore a settimana, un orario tra i più lunghi d'Europa. I politici sono, quindi, convinti che per aiutare le famiglie e dare alle donne l'opportunità di avere dei figli la scelta di ridurre l'orario potrebbe essere vincente.
Adesso la parola passerà ai sindacati e alle aziende: il partito, infatti, aprirà presto un tavolo di concertazione per verificare la fattibilità della riduzione di orario.


LEGGI ANCHE: Lavoro e gravidanza, tutto quello che c'è da sapere


E a ridurre l'orario di lavoro sono anche le aziende. Grazie alle ottime performance raggiunte dalla casa madre, Porsche, del gruppo Volkswagen, dopo aver gratificato i 3300 addetti con 7500 bonus per produttività, ha deciso di ridurre da 35 a 34 ore settimanali l'orario di lavoro, senza alcun ritocco in negativo degli stipendi.
gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0