gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Le cose da evitare in presenza di un bambino

Ci sono molte cose da evitare quando si è nei paraggi di un bambino piccolo. Ecco una lista di azioni (o non azioni) sconsigliabili se siamo con un bambino piccolo

I neogenitori lo imparano presto a loro spese (spesso in senso letterale): ci sono molte, moltissime cose da evitare quando si è nei paraggi di un bambino piccolo. Ecco una lista di azioni (o non azioni) sconsigliabili se siamo con un bambino piccolo.


LEGGI ANCHE: Bambini su Internet: come insegnare una navigazione sicura


Lasciarli in presenza di un pc (o anche di un cellulare costoso)

Impossibile prevedere cosa può combinare un bambino lasciato solo per cinque minuti con un computer; le possibilità spaziano dall'invio di mail al nostro datore di lavoro, alla dipintura del case con marmellata alla frutta. Altrettanto sconsigliabile sedersi, seppur brevemente, con il pc allo stesso tavolo dove il piccolo sta consumando latte e cereali, o peggio.

Fare programmi
La nostra organizzazione con un bambino piccolo dovrà essere molto più che elastica. Niente dovrà mai essere improcrastinabile, o la crisi di nervi è dietro l'angolo.

Lasciare in giro qualsiasi strumento di scrittura
Lo troverà e lo userà sui muri e sulle pareti. Senza eccezioni.

Mangiare cose "proibite"
La legge è questa: quello che c'è nel vostro piatto sarà sicuramente più affascinante e appetitoso di quello che c'è nel piatto del bambino - anche se la sua pappa ha necessitato di mezz'ora di preparazione mentre il nostro pasto consta di una scatoletta di tonno. Quindi, mai lasciare incustoditi cibi potenzialmente dannosi per il bambino. Anche lasciare i biscotti a raffreddare su un tavolo troppo basso non è mai una buona idea.



LEGGI ANCHE: Filastrocche e canzoni per far mangiare i bambini



Dire le parolacce
Magari poi sembra convinto della nostra spiegazione che la tale parola non si dice. Finchè non la tirerà fuori, magari dopo mesi, in una situazione dove chiunque nel raggio di un chilometro lo possa sentire forte e chiaro.

Lasciarlo con il fratello più grande (o più piccolo)
Impossibile preveder cosa un fratello grande potrà proporre al suo piccolo "rivale in amore" in un raro momento di libertà. Da non sottovalutare anche le eventuali ritorsioni del più piccolo.

Cercare di dormire
Quando il bambino è sveglio, anche il resto della casa lo deve essere, eccome. Persino se l'abbiamo sedato con i cartoni animati, non c'è nulla in grado di farlo staccare dalla tv quanto una mamma che cerca di fare un sonnellino.

Lasciare in giro tazze piene di qualcosa
Si arrampicherà per raggiungerle e, in men che non si dica, il contenuto sarà egualmente distribuito tra i suoi vestiti, il tappeto, il pavimento e il divano.

Indossare abiti puliti
Quando stiamo per andare al lavoro, sempre meglio baciare e salutare il bambino prima di vestirci, mai dopo. Il moccio sulla spalla è il minimo che possiamo rimediare.



LEGGI ANCHE: Bambina rimprovera il fratellino: guarda il video



Lasciarlo senza pannolino

Soprattutto quando fa caldo, i piccoli con il pannolino addosso ci fanno tenerezza, e possiamo essere tentati di lasciarli per un po' senza. Nel caso, mettiamo in conto le conseguenze. Non importa se non beve e non mangia da ore, qualcosa verrà prodotto, nei cinque minuti in cui metterà piede sul tappeto nuovo.

Lasciare in giro le creme di bellezza
Tra gli oggetti che di solito i bambini adorano (come il cellulare e le chiavi della macchina) ci sono le creme, ma tra tutte troveranno sempre quella costosissima per cui abbiamo risparmiato per mesi. In parte la mangeranno, in parte la spalmeranno su se' stessi e sul mobilio circostante.

Godersi la domenica mattina in tranquillità
E' domenica, il piccolo sembra concentratissimo sui suoi giochi, e improvvisamente ci viene la speranza di poterci spiaggiare sul divano in compagnia di una di quelle innumerevoli riviste accumulate negli anni e mai aperte. Non pensiamoci neanche: immediatamente tutto il suo interesse sarà concentrato su di noi!


A cura di Laura Losito

gpt native-middle-foglia-famiglia

gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0