gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Gli "assi nella manica" delle mamme

Tutte le mamme hanno uno o più “assi nella manica” per rimanere (quasi) sempre serene e cariche di energie positive, nonostante il duro lavoro con i bambini. Ecco qualche segreto per mamme stressate

COME NON STRESSARSI CON I FIGLI - Tutte le mamme hanno uno o più “assi nella manica” per rimanere (quasi) sempre serene e cariche di energie positive, nonostante il duro lavoro con i bambini. Ecco alcuni gesti che potrebbero cambiarvi la vita.

Limitare TV e giochi troppo stimolanti
Abusare della televisione e ancor peggio del tablet è un grosso errore sia per la salute del bambino, sia per la sua gestione, in quanto si tratta di strumenti che lo rendono nervoso e irritabile. Quindi ok ai 10 minuti intanto che mettiamo via la spesa, e poi ad altri 10 per ritirare il bucato ma poi stop: è bene non tirare troppo la corda o il rimedio sarà peggiore del male.

LEGGI ANCHE: Come essere una mamma più zen

E adesso… doccia!
Una bella doccia ogni sera quando i bambini sono a letto aiuta ad alleviare lo stress, e anche la tensione muscolare provocata dall’averli sempre in braccio. Costituisce un momento solo per noi, un vero toccasana per la nostra sanità mentale!

Piccoli sfizi

Una volta ogni tanto concediamoci un piccolo sfizio solo per noi: non è necessario spendere tanti soldi, basta, ad esempio, fare un salto in profumeria una volta al mese e comprare uno smalto o un rossetto. E’ una coccola che giova all’autostima.

Musica e lettura
Ci sono almeno due modi per nutrire il nostro cervello e ricaricare anche mentre siamo fisicamente con i bambini; mentre giocano nella loro stanza,se sono tranquilli possiamo approfittarne per leggere qualche pagina di un libro o, ancor meglio, mettere della bella musica di sottofondo, un valore aggiunto per noi e per loro!

Ricordare che… non siamo “solo” mamme

Soprattutto se abbiamo lasciato il lavoro per stare con i bambini, è facile che la nostra identificazione con il nuovo ruolo sia totale, ma questo rischia di schiacciarci. Cerchiamo di trovare (o ritrovare) una “seconda identità” diversa, e concretizziamola in qualcosa di costruttivo per noi stesse.

LEGGI ANCHE: I segnali che abbiamo bisogno di più tempo libero

Prepararsi
Quando ci sentiamo giù, proviamo a curare il trucco e l’abbigliamento anche se stiamo solo andando a fare la spesa. Sentirci più belle e femminili aiuta nelle giornate buie.

Pensare “diverso”

A volte il confronto con le altre mamme nella nostra stessa situazione può sembrarci insopportabile. E’ bene ricordare però che nessuno è nella nostra stessa situazione. Noi siamo persone uniche, i nostri figli sono unici, la nostra famiglia è unica.

Sapere quando dobbiamo ricaricare

Tutte le mamme NON approfittano del sonnellino del bambino per riposare, ma schizzano a fare cento cose rimaste in sospeso. Tuttavia, arriva il giorno in cui si è davvero troppo stanche. Bisogna capire qual è il nostro limite e, quando lo raggiungiamo, avere la capacità di ignorare il cesto della biancheria sporca o la cena da preparare.

Scrivere!
Quando abbiamo tempo possiamo provare a tenere un piccolo diario sulla nostra vita. Questa operazione ci aiuta a far caso alle piccole cose e a renderci conto, mettendolo nero su bianco, di quanto siamo fortunate.

LEGGI ANCHE:
10 consigli per aiutare le mamme a superare lo stress

Non prendersi tutte le responsabilità

Ricordiamo sempre che non siamo le uniche donne ad aver partorito sulla faccia della Terra. Nei momenti di sconforto, o quando non sappiamo come comportarci in merito a qualche questione “mammesca”, cerchiamo il confronto con le altre mamme, per esempio quelle dell’asilo o le amiche del gruppo di gioco. Magari qualcuna c’è già passata e potrebbe darci dei consigli illuminanti.

Vedere in prospettiva

L’essere bambino dura un soffio: nel giro di quattro e quattr’otto saranno adulti e prenderanno giustamente le loro strade. Ha davvero senso arrabbiarsi tanto per un bicchiere di succo di frutta versato accidentalmente sul pavimento?

a cura di Laura Losito

CONSIGLI PER MAMME STRESSATE (FOTO)


gpt native-middle-foglia-famiglia

gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0