gpt skin_web-famiglia-0
gpt strip1_generica-famiglia
gpt strip1_gpt-famiglia-0
1 5

Come apparire mamme curate in tempo di crisi

Spesso avere figli significa ridurre all'osso il budget destinato alle nostre spese personali. Ma possiamo comunque sentirci meglio e più curate con alcuni semplici stratagemmi

Spesso avere figli significa ridurre all'osso il budget destinato alle nostre spese personali. E, pur sentendoci un po' superficiali, a volte ripensiamo con nostalgia a quei tempi in cui "fare shopping" (LEGGI) significava gratificare il nostro ego con vestiti, accessori e cosmetici, non tappare le falle della dispensa o del guardaroba dei bambini. Ma possiamo comunque sentirci meglio e più curate con alcuni semplici stratagemmi.



LEGGI ANCHE: Come risparmiare nell’abbigliamento per bambini




Curare in casa capelli e trucco
Tagliamo pure senza rimpianti le spese di messa in piega e make-up; volendo si può fare tutto in casa, certo senza troppe pretese, ma può diventare un modo per rilassarsi e divertirsi. Se siamo proprio inesperte, guardiamo qualche tutorial su Youtube: ci faremo anche un'idea di quali sono per noi i cosmetici davvero essenziali per "autogestirci". Spesso la spesa per prodotti che durano mesi non arriva neanche a coprire quella di una singola seduta dal parrucchiere o dall'estetista.

La ginnastica
Ci vuole una certa forza di volontà a fare ginnastica in casa, tra i lavori domestici e la cura dei bambini, ma anche in questo caso il segreto è non prenderlo come un dovere, ma come del tempo solo per noi, per scaricarci e liberarci delle tensioni quotidiane. Basta un po' di stretching per sentirsi subito meglio.

L'abbigliamento
Non abbiamo budget per capi griffati? E chi ce l'ha, in questo momento? Magari però abbiamo un pezzo di lusso già nell'armadio: una borsa, una giacca, una gonna. Impariamo a indossarlo con tutto, mescolandolo strategicamente con gli altri capi low cost.



LEGGI ANCHE: Giornata del Risparmio: come risparmiare in 50 Tweet



Gli abbinamenti
Approfittiamo delle piccole pause durante la giornata per dare un'occhiata ai fashion blog, prendendo ispirazione dalle foto degli outfit e ricreandoli a casa con quello che abbiamo nell'armadio. Saremo stupite nel constatare quante nuove combinazioni riusciamo ad ottenere senza spendere un solo euro!

Prendiamoci cura delle nostre cose.
Non solo prenderci cura di abiti e accessori li fa durare più a lungo, ma ci doneranno anche di più nel momento in cui li indossiamo, e ce ne stancheremo meno facilmente. La stessa cosa, se ci pensate, vale anche per la casa: anche in assenza di mobili costosi, un ambiente pulito, ordinato e ben curato sembra subito più lussuoso.

La postura
Tornando al look, non sottovalutiamo l'importanza della postura, che spesso risulta pregiudicata dalla gravidanza, dai chili in più e dai bambini che vogliono stare in braccio anche quando pesano come vitellini! Cerchiamo di far caso alla nostra posizione o alla nostra camminata per almeno un mesetto: in seguito ci verrà naturale.

Le sciarpe
Una sciarpa può rendere speciale anche una mise molto semplice; inoltre si tratta di per se' di un accessorio di grande tendenza. Quest'anno acquistiamole a pois colorati, da abbinare in modo creativo e poco scontato agli altri nostri abiti ed accessori: sono così di moda che sostituiscono egregiamente anche una bella collana.


LEGGI ANCHE: Trucchi e consigli per risparmiare sulla spesa



I tacchi
Quante altre scuse vogliamo usare per non mettere mai i tacchi? A meno che non siamo incinte, ci sono diverse occasioni in cui possiamo indossare un tacco non eccessivo, compreso il campo giochi! Quindi rispolveriamo le nostre vecchie scarpe che giacciono inutilizzate da qualche anno, e impegniamoci ad indossare più spesso. Un tacco alto ci fa sembrare (e sentire) subito più slanciate ed eleganti.

A cura di Laura Losito


gpt native-middle-foglia-famiglia
gpt native-bottom-foglia-famiglia
gpt inread-famiglia-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-famiglia-0