Pianetamamma logo pianetamamma.it

1 5

Come diventare una super mamma

Chi non ha mai incontrato la super mamma perfetta? Ecco come provare ad eguagliarla almeno un po'

di Laura Losito

Tutte noi abbiamo prima o poi a che fare con una super mamma, e con questo termine intendiamo quel tipo di donna che ti fa venire voglia di inghiottire un fiasco di cianuro. E' quella che ha un figlio - o anche più di uno - un lavoro - magari di alto livello - una casa - enorme  -  e nonostante ciò sembra che le avanzino tonnellate di tempo per dedicarsi a se'.


LEGGI ANCHE: ANCHE VOI SEMPRE SUI TACCHI COME HEIDI KLUM?


E' quella che sembra sempre appena uscita dal parrucchiere, anche quando giunge impeccabile ad accompagnare i bambini a scuola alle otto, quella che scivola imperturbabile tra le mille incombenze della giornata per poi ritagliarsi sempre un'ora alla sera per preparare sane e nutrienti cenette per i suoi familiari e amici.

E' quella che ai compleanni si presenta non solo puntuale ed elegante, ma anche con un regalo perfetto unito ad una teglia di biscotti fatti con le sue mani, gli stessi che, dice, prepara per gli eventi di beneficenza a cui regolarmente prende parte. Come ci riesce? Ecco alcuni dei suoi segreti.

Dormire di più
Il segreto per rendere al massimo, e anche per essere più belle e più felici, è quello di dormire il più possibile, anche sfruttando il momento del pisolino dei bambini per sdraiarsi una mezz'ora o fare un bagno rilassante. Sembra tempo sprecato, in realtà ci rende più produttive e serene.

Chiedere aiuto (a tutti)
La cosa peggiore è fare tutto da sole cercando al contempo di essere utili a chiunque. Il nostro compagno probabilmente non schiatterà di fatica se nel tornare a casa dal lavoro passerà a fare un po' di spesa, e, allo stesso modo, nostra madre non ci odierà a vita se le chiediamo di andare in posta per noi mentre è in centro a fare commissioni. E, per la cronaca, anche assumere un piccolo aiuto per le faccende domestiche - magari una persona fidata e referenziata che all'occorrenza possa farci anche da baby sitter - non è ancora diventato un reato. Ammettere di avere bisogno di un aiuto non vuol dire essere deboli o fannullone, ma semplicemente cercare di fare le cose al meglio quando è possibile.


LEGGI ANCHE: LA MATERNITA' MIGLIORA IL CERVELLO DELLE DONNE


Essere organizzate
L'organizzazione è la chiave delle super mamme. Questo vuol dire, in primis, attaccare al muro un bel calendario dove segnare ogni impegno, dagli eventi scolastici alle visite mediche, dai compleanni al corso di nuoto. E, se in questo periodo ci sentiamo davvero stanche, annotiamo anche le più piccole incombenze, come il giorno della spesa o il regalo per il cuginetto.



Limitare gli impegni
Ecco un altro segreto delle super mamme: non strafare. Non siamo dei supereroi - anche se a volte, a fine giornata, guardandoci alle spalle ci sentiamo semi-onnipotenti - ed è sempre meglio fare poche cose e bene. Limitiamo le attività extrascolastiche, impariamo ad usare il congelatore e non pretendiamo di pulire la cucina smontandola quasi completamente. Il tempo dei bambini non deve essere troppo strutturato, programmato ora per ora; la loro agenda deve avere tanti spazi bianchi che consentano anche a loro di staccare e rilassarsi, magari insieme a noi.


LEGGI ANCHE: LAVORO, FIGLI E FAMIGLIA, NON CE LA FACCIO PIU'!


La relazione di coppia
Se abbiamo accanto un marito o un compagno, non dimentichiamo mai il nostro legame. Cerchiamo di ritagliarci regolamente una serata a due, priva di interruzioni e al riparo da pannolini da cambiare o liti da sedare.

Ed ecco qualche trucco in più da sfruttare.

- Facciamo cuocere un quantitativo doppio di pasta e condiamola tutta insieme; portiamone a tavola una parte e il resto congeliamola per un pasto di emergenza.
- Non importa quanti figli abbiamo: anche solo per pochi minuti al giorno, dedichiamoci ad uno solo di loro per volta.
 
- Mentre i bambini dormono, facciamo sparire quei giocattoli che da tempo non guardano più. Quando li ritireremo fuori, tra qualche settimana, probabilmente cattureranno tutto il loro interesse, concedendoci qualche minuto per noi.


LEGGI ANCHE: COSA NON DIRE A UNA MAMMA SULL'ORLO DI UNA CRISI DI NERVI



- Acquistiamo piccoli mobili e complementi d'arredo che consentano di mettere via velocemente giocattoli, libri, riviste e altri oggetti togliendoli dalla vista ed evitando quindi che facciano disordine. Qualche idea: pouf contenitivi, piccole cassapanche, scatole con rotelle da infilare sotto al letto, cestini.
- Concediamoci spazi di sfogo: un diario, una telefonata ad un'amica, un blog dove lasciare commenti disperati sulla nostra esistenza sotto mentite spoglie.


ALTRI ARTICOLI INTERESSANTI
Madri italiane, quanti contano su di loro?
Gli Hobby delle mamme
Mamme impegnate: 13 consigli per organizzarsi