gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Vacanze con i nonni: favorevoli o contrari?

L’estate si sta avvicinando sempre più in fretta e come ogni anno ci si ritrova ad affrontare il medesimo problema: “mandare o non mandare il bimbo in vacanza con i nonni?”

La scelta non è facile e non esiste una soluzione corretta ed uguale per tutti, si deve valutare caso per caso. Se entrambi i genitori lavorano nel periodo estivo, quando nidi e scuole chiudono, ad occuparsi dei bambini sarà una baby sitter o un parente. Meglio stare in città con i genitori o seguire i nonni in un luogo di villeggiatura?

LEGGI ANCHE: Bambini in vancanza con i nonni

Il primo passo per capire cosa fare è parlarne tranquillamente con il proprio partner, senza recriminazioni, cercando di capire cosa sarebbe meglio per il bambino. L’idea che il proprio figlio vada in ferie con i suoceri è spesso motivo di contrasto tra i partner, “al mare con tua madre non ci va! Meglio la mia!";  “I tuoi genitori sono paranoici, stresserebbero il bambino” oppure “I tuoi genitori sono troppo anziani”. Frasi simili non aiutano il dialogo, se il coniuge non è d’accordo nel mandare il proprio bimbo in vacanza con i nonni dovrebbe poterlo dire in totale tranquillità, potendo esporre i propri dubbi e le proprie paure senza timore.

Agire senza il consenso dell’altro genitore sarebbe una grande mancanza di rispetto “Io faccio di testa mia” “Io in vacanza lo mando ugualmente”, rischiando di compromettere il rapporto di coppia.
Una seconda condizione affinché la vacanza vada nel migliore dei modi è osservare i diretti interessati: nonni e nipote. Vanno d’accordo? C’è feeling tra di loro? Se i nonni sono abituati ad accudire il nipotino mentre i genitori sono al lavoro è già un punto a loro favore, i nonni sono a conoscenza dei bisogni del bambino, sanno quali sono i suoi orari, sanno cosa voglia dire avere a che fare con un bimbo piccolo 24 ore su 24.

Se il luogo prescelto per le ferie è idoneo ad un bambino va stabilito un programma da seguire ed alcune semplici regole cui i nonni dovranno attenersi. Il genitore deve sempre sapere se è stata apportata una variazione al programma, se i nonni optano per una gita, per una escursione organizzata coinvolgendo anche il nipotino va sempre chiesto preventivamente il permesso del genitore, decidere di testa propria “tanto mamma non vede”, è il modo migliore per ritrovarsi due genitori furibondi al proprio rientro in città.

Quando genitori e nonni saranno giunti ad un compromesso che vada bene ad entrambi resta da decidere la durata della villeggiatura.
Se il bambino è molto piccolo, sarebbe opportuno che il tempo trascorso senza genitori sia breve, un bimbo di un anno o meno non riesce a comprendere totalmente le dinamiche familiari, per lui stare 2 o 3 settimane senza vedere i genitori è faticosissimo, potrebbe sentirsi abbandonato. Sarebbe quindi opportuno che il genitore riesca a raggiungere il proprio figlio nei fine settimana, vanno poi concordati con i nonni degli orari in cui sentirsi al telefono.
I ritmi del bambino dovranno restare immutati, il nonno eseguirà al posto del genitore i vari “rituali”: pranzo, bagnetto, nanna, così da non gettare in confusione il bambino.

Se il bimbo è in età pre-scolare, cioè ha meno di 6 anni, i nonni avranno maggior opportunità di interagire con il nipotino, si potranno fare brevi camminate in montagna, sulla spiaggia, pic-nic nei parchi approfittando della bella stagione. Se il bimbo è abituato a dormire il pomeriggio va assecondato, rientrando in hotel per poter restare un po’ al fresco. Viceversa se il bimbo ama rimanere in spiaggia, il nonno potrà creare dei piccoli momenti di svago da svolgere sotto l’ombrellone nelle ore più calde.

Se il bambino ha più di 6 anni la gestione sarà abbastanza semplice, si potrà approfittare dell’estate per fare corsi di nuoto, canoa, equitazione, avendo i nonni a propria disposizione il bimbo potrà fare tutte quelle attività che in città sono infattibili per mancanza di tempo o di spazio.

E voi siete favorevoli alle vacanze con i nonni? Diteci la vostra nel forum di Pianeta Mamma

Chiara Zambelli
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0