gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Su Italotreno i bambini viaggiano da soli

Il 15 marzo partirà un servizio di babysitter per bambini dai 7 ai 13 anni che viaggiano soli

Partirà il 15 marzo il servizio di babysitting per i bambini che viaggiano da soli sul treno Italo.

Il servizio sarà disponibile per i treni che viaggiano dalle otto del mattino alle otto di sera, per i bambini di età compresa tra i 7 e i 13 anni che viaggiano da soli e avrà un costo variabile in base alla durata del viaggio: si va dai 30 euro per la tratta Roma-Napoli, fino a 60 euro per i collegamenti più lunghi.

I bambini, però, hanno diritto a uno sconto sul biglietto: 25% sull'offerta base, 50% su quella economy (LEGGI).


LEGGI ANCHE: Lunghi viaggi con i bambini, come distrarli


Ma come funziona il servizio di baby sitting?
Prima della partenza - fino a sette giorni prima rispetto alla data del viaggio - bisogna contattare il Contac center Pronto Italo (06.07.08) e prendere accordi con la babysitter che si farà trovare alla stazione il giorno della partenza e si prenderà cura del piccolo viaggiatore fino alla destinazione, dove lo lascerà nelle mani della persona che è stata indicata all'atto della prenotazione.


LEGGI ANCHE: Tanti giochi da fare in auto con i bambini



Durante il viaggio, il piccolo potrà giocare con dei giochi portati dalla babysitter nel suo kit (LEGGI), inoltre riceverà un kit offerto dal Club di Italo junior con dentro un album da colorare, una spilla a forma di leprotto e un portachiavi.

Per adesso il servizio pensato dalla scoetà Ntv del treno Italo limiterà l'accoglienza ad un solo bambino alla volta.
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0