gpt skin_web-ros-0-0
gpt strip1_generica-ros-0
gpt strip1_gpt-ros-0-0
1 5

Spiagge per bambini 2017: le Bandiere verdi scelte dai pediatri

/pictures/2017/04/28/spiagge-per-bambini-2017-le-bandiere-verdi-scelte-dai-pediatri-1973413929[975]x[406]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-ros-0

Spiagge per bambini 2017, quali sono le località premiate con le Bandiere Verdi e come deve essere una spiaggia baby friendly

Spiagge per bambini 2017

Le vacanze estive si avvicinano rapidamente e molti stanno già pensando a dove andare insieme ai bambini. Scegliere il posto dove trascorrere le vacanze insieme ai propri figli non è semplice, a seconda dell'età dei piccoli è necessario tenere conto delle loro esigenze. I bimbi più grandi avranno bisogno di un luogo pieno di intrattenimento, occasioni di svago e condivisione con i coetanei, mentre quelli più piccoli hanno bisogno soprattutto di luoghi incontaminati, organizzati, con mare pulito e la possibilità che vengano garantiti i loro orari di pappa e riposo. E allora vediamo quali sono le spiagge per bambini 2017, comprese le località premiate con le Bandiere Verdi 2017.

Bandiere verdi 2017 dei pediatri

I pediatri italiani hanno analizzato centinaia di località balneari, dal mare al lago, per assegnare anche quest'anno le Bandiere Verdi, un riconoscimento alle località più baby friendly che rispettano numerosi criteri. Quest'anno sono state 134 le spiagge italiane premiate con la Bandiera Verde, e ce n'è almeno una per ogni Regione italiana e nessuna regione che si affaccia sul mare è rimasta priva di una località considerata adatta ai bambini.

Bandiere Blu 2017

E allora ecco la mappa completa delle spiagge italiane che hanno ricevuto la Bandiera Verde 2017:

  • Abruzzo: Giulianova (Teramo), Montesilvano (Pescara), Pescara, Pineto-Torre Cerrano (Teramo), Roseto degli Abruzzi (Teramo), Silvi Marina (Teramo), Tortoreto (Teramo), Vasto Marina (Chieti)
  • Calabria: Bova Marina (Reggio Calabria), Bovalino (Reggio Calabria), Capo Vaticano (Vibo Valentia), Cariati (Cosenza), Cirò Marina-Punta Alice (Crotone), Isola di capo Rizzuto (Crotone), Locri (Reggio Calabria), Melissa-Torre Melissa (Crotone), Mirto Crosia-Pietrapaola (Cosenza), Nicotera (Vibo), Palmi (Reggio Calabria), Praia a Mare (Cosenza), Roccella Jonica (Reggio), Santa Caterina dello Jonio Marina (Catanzaro), Siderno (Reggio Calabria), Soverato (Catanzaro)
  • Basilicata: Maratea (Potenza) e Marina di Pisticci (Matera)
  • Campania: Agropoli-Lungomare San Marco, Trentova (Salerno), Ascea (Salerno), Centola-Palinuro (Salerno), Ischia: Cartaromana Lido San Pietro (Napoli), Marina di Camerota (Salerno), Pisciotta (Salerno), Pollica-Acciaroli, Pioppi (Salerno), Positano-Spiagge: Arienzo, Fornillo, Spiaggia Grande (Salerno), Santa Maria di Castellabate (Salerno), Sapri (Salerno)
  • Emilia Romagna: Bellaria-Igea Marina (Rimini), Cattolica (Rimini), Cervia-Milano Marittima-Pinarella (Ravenna), Cesenatico (Forlì Cesena), Gatteo-Gatteo Mare (Forlì-Cesena), Misano Adriatico (Rimini), Rimini, Riccione (Rimini), Ravenna-Lidi Ravennati, San Mauro Pascoli-San Mauro Mare (Forlì-Cesena)
  • Friuli Venezia Giulia: Grado (Gorizia), Lignano Sabbiadoro (Udine)
  • Lazio: Anzio (Roma), Formia (Latina), Gaeta (Latina), Lido di Latina (Latina), Montalto di Castro (Viterbo), Sabaudia (Latina), San Felice Circeo (Latina), Sperlonga (Latina), Ventotene-Cala Nave (Latina)
  • Liguria: Finale Ligure (Savona), Lavagna (Genova), Lerici (La Spezia), Noli (Savona)
  • Marche: Civitanova Marche (Macerata), Fano-Nord-Sassonia-Torrette/Marotta (Pesaro-Urbino), Gabicce Mare (Pesaro-Urbino), Grottammare (Ascoli Piceno), Pesaro (Pesaro-Urbino), Porto Recanati (Macerata), Porto San Giorgio (Fermo), Numana Alta-Bassa Marcelli Nord (Ancona), San Benedetto del Tronto (Ascoli), Senigallia (Ancona) Sirolo (Ancona)
  • Molise: Termoli (Campobasso)
  • Puglia: Fasano (Brindisi), Gallipoli (Lecce), Ginosa - Marina di Ginosa (Taranto), Ostuni (Brindisi), Otranto (Lecce), Polignano a Mare - Cala Fetente - Cala Ripagnola - Cala San Giovanni (Bari), Porto Cesareo (Lecce), Rodi Garganico (Foggia), Vieste (Foggia), Marina di Pescoluse (Lecce), Marina di Lizzano (Taranto) Melendugno (Lecce)
  • Sardegna: Alghero (Sassari), Bari sardo (Ogliastra), Cala Domestica (Carbonia-Iglesias), Capo Coda Cavallo (Olbia), Carloforte-Isola di San Pietro: La Caletta - Punta Nera - Girin - Guidi (Carbonia-Iglesias), Castelsardo-Ampurias (Sassari), Is Aruttas-Mari Ermi (Oristano) La Maddalena-Punta Tegge-Spalmatore (Olbia Tempio), Marina di Orosei-Berchida-Bidderosa (Nuoro), Oristano - Torre Grande (Oristano), Poetto (Cagliari), Quartu Sant'Elena (Cagliari), San Teodoro (Nuoro), Santa Giusta (Oristano), Santa Teresa di Gallura (Olbia Tempio), Tortolì - Lido di Orrì, Lido di Cea (Ogliastra)
  • Sicilia: Balestrate (Palermo), Campobello di Mazara - Tre Fontane - Torretta Granitola (Trapani), Casuzze-Punta secca-Caucana (Ragusa), Cefalù (Palermo), Giardini Naxos (Messina), Ispica-Santa Maria del Focallo (Ragusa), Marina di Lipari-Acquacalda-Canneto (Messina), Marina di Ragusa, Marsala - Signorino (Trapani), Mondello (palermo), Plaja (Catania), Porto Palo di Menfi (Agrigento), Pozzallo - Pietre Nere, Raganzino (Ragusa), San Vito Lo Capo (Trapani), Scoglitti (Ragusa), Vendicari (Siracusa)
  • Toscana: Bibbona (Livorno), Camaiore - Lido Arlecchino - Matteotti (Lucca), Castiglione della Pescaia (Grosseto), Follonica (Grosseto), Forte dei Marmi (Lucca), Marina di Grosseto (Grosseto), Pietrasanta - Tonfano, Foccette (Lucca), Monte Argentario - Cala Piccola - Porto Eercole (Le Viste), Porto Santo Stefano (Cantoniera - Moletto - Caletta) - Santa Liberata (Bagni Domiziano - Soda - Pozzarello) (Grosseto), San Vincenzo (Livorno), Viareggio (Lucca), Pisa - Marina di Pisa, Calambrone, Tirrenia (Pisa);
  • Veneto: Caorle (Venezia), Lido di Venezia, Cavallino Treporti (Venezia), Jesolo- Jesolo Pineta (Venezia), Chioggia-Sottomarina (Venezia), San Michele al Tagliamento-Bibbione (Venezia)

Spiagge per bambini

Come deve essere una spiaggia adatta ai bambini? Italo Farnetani, coordinatore dell'indagine, ha spiegato che innanzitutto sono state premiate le località che hanno un'acqua pulita e per fra questo i pediatri hanno analizzato

le ordinanze dei sindaci e le rilevazioni delle Arpa regionali, che sono le strutture preposte a tali controlli

Secondo i più di duemila pediatri che hanno partecipato all'indagine e che poi hanno assegnato le Bandiere Verdi, le spiagge a misura di bambino, meritevoli di ricevere la Bandiera Verde, devono avere queste caratteristiche:

  • spiaggia di sabbia con fondale basso;
  • sufficiente spazio tra gli ombrelloni,
  • presenza degli assistenti di spiaggia
  • bar e ristori nelle vicinanze;
  • strutture di intrattenimento per genitori e figli.

Migliori mete 2017 con bambini

Restano in Italia, quindi, possiamo farci un'idea di quale sia la località balneare più adatta per organizzare le vacanze in famiglia. Ecco qualche proposta:

  • Costa romagnola: il vero e proprio paradiso dei bambini. Chilometri di spiaggia fine super attrezzata con ombrelloni, servizi per bambini di tutte le età, assistenza bagnanti, intrattenimento e animazione, playground sulle spiagge e numerosi alberghi baby friendly che propongono pacchetti a prezzi decisamente accessibili;
  • Cilento: la perla della Campania, con le sue località premiate anche con la Bandiera Blu a dimostrazione della bellezza dei loro mari cristallini. Palinuro è premiata con la bandiera Verde e ci sono lungo la costa tantissimi camping, villaggi e residence dove le famiglie sono ospiti graditi;
  • Toscana: da Marina di Grosseto fino a Forte dei marmi, la costa toscana è un susseguirsi di spiagge  baby friendly, lidi attrezzati e strutture alberghiere a misura di bambino.

Mare con bambini

Andare al mare con i bambini dovrebbe essere un'occasione di divertimento e relax per tutta la famiglia ma per far sì che non si trasformi in un'esperienza faticosa e stressante è importante scegliere località che garantiscano servizi indispensabili per genitori e figli.

Come spiega Italo Farnetani:

i bambini vanno al mare per stare all'aria aperta e giocare, insieme ai genitori: insomma, soprattutto per divertirsi e il mare offre una possibilità ai bambini di oggi di muoversi, fare attività fisica, stare all'aperto e passare del tempo con i genitori

Quindi nella scelta della località dove trascorrere le prossime vacanze bisogna tener conto delle esigenze dei bimbi e delle loro età: i bambini grandicelli si divertiranno in un villaggio turistico, dove potranno passare le giornate tra giochi, sport e animazione insieme ai coetanei, anche lontani dai genitori, in alternativa un albergo o una casa in affitto in una località dove siano presenti tanti bambini e ci siano servizi e strutture per divertirsi.

Mare con bambini piccoli

I bambini più piccoli, invece, hanno bisogno soprattutto di non vedere stravolti i loro ritmi e i loro orari. Per questo è importante scegliere un posto che offra servizi alberghieri per famiglie con bimbi di ogni età (angolo pappa e biberoneria, fasciatoio e culle nelle camere, un servizio di farmacia pediatrica e baby sitter) e non distanti dal mare in modo che i piccolini possano trascorrere le prime ore della mattina sulla spiaggia per poi tornare in camera a riposare.

Spiagge in Salento

Il Salento è tra le mete più ricercate dalle famiglie, ma bisogna fare attenzione alla scelta delle spiagge quando si desidera una vacanza tranquilla al mare con la famiglia e i bambini piccoli. Ci sono alcune mete bellissime, ma decisamente da evitare in qualunque periodo dell'anno: Torre dell'Orso, Porto Cesareo, Gallipoli sono posti bellissimi, ma caotici nel periodo estivo. Se cercate una spiaggia meno affollata, ma che abbia comunque quel fascino tipico del mare salentino vi consigliamo le bellissime spiagge di Pescoluse, nel Salento sud-orientale. Queste zone sono conosciute come le "Maldive del Salento", proprio per il tipo di sabbia, finissima e bianca, e il mare trasparente. Anche Lido Marini è una meta tranquilla e ad hoc per le famiglie con diversi parchi e punti verdi con giostrine per i bambini. A nord di Gallipoli invece consigliamo Torre Lapillo, attaccata a Porto Cesareo. Per altre proposte vi rimandiamo al sito Nel Salento, dove troverete consigli e indicazioni sulle spiagge più adatte per una vacanza al mare con i bambini piccoli.

Vacanze con bambini

E allora se siete in procinto di organizzare e prossime vacanze estive potete dare un'occhiata alle tante proposte di alberghi e residence nelle località premiate con Bandiera Verde e magari potreste alternare mare e montagna. Una settimana al mare ed una in montagna, in una località vicina a casa, permette ai bambini di cambiare aria, fare attività ed esperienze diverse, e tornare carichi di energia.

Bandiere Blu 2017

Per chi è alla ricerca di spiagge e mare pulito per tutta la famiglia, anche quest'anno arriva il prestigioso riconoscimento delle Bandiere Blu. Per il 2017 sono state premiate 342 spiagge, 49 in più rispetto al 2016. La Liguria risulta essere la regione in cima alle classifiche, seguita da Toscana, Marche, e Campania.

gpt native-bottom-foglia-ros-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-ros-0-0