gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Come scegliere il seggiolino auto per il bambino

/pictures/20150831/come-scegliere-il-seggiolino-auto-per-il-bambino-1469295767%5B1665%5Dx%5B694%5D780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Un'indagine mostra che molti genitori non conoscono le normative in materia di seggiolini auto e non sanno scegliere il seggiolino giusto

Seggiolini auto per bambini

Tutti i bambini fino ad un peso di 36 Kg e di altezza inferiore a 1,50 m devono viaggiare in auto su appositi seggiolini o sistemi di trasporto. E’ una norma precisa, indicata nel Codice della Strada, e disattenderla può voler dire non solo andare incontro a multe salate ma anche e soprattutto mettere a rischio la sicurezza dei più piccoli in auto.
Ma quanto ne sanno i genitori italiani in materia di sicurezza in auto e seggiolini? Se lo è domandato il sito di ecommerce idealo.it che ha condotto un’analisi della domanda di seggiolini auto e ovetti sulla base delle intenzioni d’acquisto espresse dagli utenti.  

gpt native-middle-foglia-bambino

La nuova normativa di omologazione europea i-Size: cos’è?

Dal sondaggio emerge anche che non tutti i genitori conoscono la nuova norma i-Size entrata in vigore nel 2013. Si tratta di un nuovo standard di omologazione europea per seggiolini e adattatori per trasporto dei bambini su veicoli UN R129 (i-Size).

Cosa cambia rispetto al passato? La principale novità rispetto alla normativa precedente è l’importanza assegnata all’altezza rispetto a peso ed età come criterio per determinare i livelli di protezioni necessari. Questi i punti salienti della nuova norma:

  • il sistema di fissaggio Isofix è obbligatorio, e praticamente tutte le autovetture di nuova generazione lo hanno ormai in dotazione. Il sistema di fissaggio Isofix prevede un ancoraggio al telaio della macchina in tre punti. L’indagine di idealo.it mostra che il 63,3% dei consumatori è consapevole dell’efficacia di questo sistema e seleziona esplicitamente questo elemento come criterio di ricerca per l’acquisto di un seggiolino auto. Tuttavia fino al 2018 fissaggio con cintura di sicurezza e sistema Isofix resteranno, per legge, modalità di ancoraggio egualmente valide.
  • protezione antiurto laterale, la cui importanza è espressamente indicata nella nuova norma e che viene selezionata dal 95,8% degli utenti in cerca di un seggiolino auto su idealo.
  • obbligo di installare il seggiolino o l’ovetto in senso contrario a quello di marcia per bimbi fino a 15 mesi. Si tratta di una misura di sicurezza volta a ridurre le eventuali sollecitazioni al collo e alla testa in caso di impatti frontali.
Cose da non fare in auto con i bambini

Come scegliere il seggiolino auto per i bambini

E’ importante sapere che tutti i seggiolini auto omologati riportano una precisa etichettatura nella quale sono specificate le coordinate tecniche dell’omologazione. I modelli attualmente in vendita in negozio devono presentare nell’etichetta la sigla ECE R44-03. È tuttavia permesso utilizzare sistemi di ritenuta di vecchia generazione che riportano le seguenti sigle: ECE R44, EC R44-02.

In fase di acquisto quindi è bene tener presente che la legge consente l’utilizzo di vecchi modelli, ma è sempre meglio scegliere un modello nuovo, perché un seggiolino usato può essere comunque danneggiato a seguito di urti o usura.

Sull’etichetta è indicato anche il gruppo di appartenenza del seggiolino basato sul peso del bambino. Cinque i gruppi di sistemi di ritenuta:

  • Gruppo 0/0+: fino a 13 kg
  • Gruppo 1: fino a 18 kg
  • Gruppo 2: fino a 25 kg
  • Gruppo 3: fino a 36 kg
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0