gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Come scegliere il seggiolino auto per il bambino

/pictures/20150831/come-scegliere-il-seggiolino-auto-per-il-bambino-1469295767%5B1665%5Dx%5B694%5D780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

La nuova normativa italiana in materia di seggiolini auto per bambini e trasporto in auto

Seggiolini auto per bambini

In Italia tutti i bambini fino ad un peso di 36 Kg e di altezza inferiore a 1,50 m devono viaggiare in auto su appositi seggiolini o sistemi di trasporto. E’ una norma precisa, indicata nel Codice della Strada, che, all'articolo 172 recita:

I bambini di statura inferiore a 1,50 m devono essere assicurati al sedile con un sistema di ritenuta per bambini, adeguato al loro peso, di tipo omologato secondo le normative stabilite dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, conformemente ai regolamenti della Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite o alle equivalenti direttive comunitarie

Da gennaio 2017 cambiano le regole per viaggiare in auto con i bambini. La nuova normativa prevede dei cambiamenti riguardo il trasporto in macchina dei bambini anche per brevi tragitti. Vediamo quali sono le modifiche alla normativa R44/04 importanti da sapere per non incorrere in multe anche pesanti.

La nuova normativa interessa soprattutto i seggiolini e i supporti che bisogna usare per far viaggiare i piccoli in macchina. Cambiano, sostanzialmente, la norma ECE R44-04 e la R129.

Bambini di altezza inferiore ai 125 centimetri

Secondo la modifica della norma R44-04 i bambini che hanno un'altezza inferiore ai 125 centimetri dovranno star seduti sui rialzi dotati di schienale: questi dispositivi con il supporto per la schiena consentono al bambino di star seduto più in alto e di potersi allacciare agevolmente e in modo corretto le cinture di sicurezza. I bambini che sono più alti di 125 centimetri possono sedersi sui rialzi che non hanno lo schienale. In vendita possiamo trovare ancora, per un periodo di tempo limitato, i booster senza schienale per bambini con meno di 125 centimetri di altezza.

Seggiolini con sistema ISOFIX

La normativa R129 prevede l'obbligo di utilizzare seggiolini auto con installazione ISOFIX dalla nascita fino ad un'altezza di 105 centimetri. Dall'estate 2017 si entrerà nella seconda fase dell'applicazione di questa legge. Cosa cambierà:

  • i bambini con un'altezza compresa tra 100 e 150 centimetri dovranno star seduti su seggiolini auto dotati oppure no del sistema ISOFIX, in sostanza i genitori potranno scegliere il tipo di installazione che preferiscono ;
  • sarà vietata la vendita di seggiolini senza schienale e booster per bambini che sono alti meno di 125 centimetri;
  • prosegue l'obbligo di trasportare i bambini con un'altezza fino a 150 centimetri su un seggiolino omologato (in altri Paesi europei l'obbligo è fissato fino ad un'altezza di 135 cm): seggiolino per bambini 0-3 anni, rialzo con schienale per bimbi alti fino a 125 centimetri e rialzo senza schienale per quelli fino a 150 cm.

La normativa di omologazione europea i-Size

La norma i-Size entrata in vigore nel 2013 è nuovo standard di omologazione europea per seggiolini e adattatori per trasporto dei bambini su veicoli UN R129 (i-Size).

La principale novità rispetto alla normativa precedente è l’importanza assegnata all’altezza rispetto a peso ed età come criterio per determinare i livelli di protezioni necessari. Nella norma si legge che il seggiolino per bambini 0-3 anni deve essere dotato di protezione antiurto laterale, e c'è l'obbligo di installare il seggiolino o l’ovetto in senso contrario a quello di marcia per bimbi fino a 15 mesi. Si tratta di una misura di sicurezza volta a ridurre le eventuali sollecitazioni al collo e alla testa in caso di impatti frontali.

Cose da non fare in auto con i bambini

Come scegliere il seggiolino auto per i bambini

E’ importante sapere che tutti i seggiolini auto omologati riportano una precisa etichettatura nella quale sono specificate le coordinate tecniche dell’omologazione. I modelli attualmente in vendita in negozio devono presentare nell’etichetta la sigla ECE R44-03.

In fase di acquisto quindi è bene tener presente che la legge consente l’utilizzo di vecchi modelli, ma è sempre meglio scegliere un modello nuovo, perché un seggiolino usato può essere comunque danneggiato a seguito di urti o usura.

Sull’etichetta è indicato anche il gruppo di appartenenza del seggiolino basato sul peso del bambino. Cinque i gruppi di sistemi di ritenuta:

  • Gruppo 0/0+: fino a 13 kg
  • Gruppo 1: fino a 18 kg
  • Gruppo 2: fino a 25 kg
  • Gruppo 3: fino a 36 kg
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0