gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Teniamo i bambini al sicuro in auto

/pictures/20150506/teniamo-i-bambini-al-sicuro-in-auto-447384481[4252]x[1773]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Nell'ambito della Settimana Mondiale della Sicurezza Stradale ricordiamo quali sono le regole per viaggiare sicuri con i bambini in auto

Regole per la sicurezza stradale e bambini

Siamo nel pieno della Settimana Mondiale della Sicurezza Stradale, un’iniziativa globale organizzata dalle Nazioni Unite dedicata alla salvaguardia dei bambini in auto.

Oltre ad aver proposto una petizione e rivolta ai leader di tutti i paesi dell’ONU (che è già stata firmata da 950mila persone) affinchè la sicurezza stradale diventi uno degli obiettivi dello sviluppo sostenibile, la campagna assume soprattutto un carattere social con l’hashtag dedicato, #SAVEKIDSLIFE con il quale si chiede di condividere un selfie con proposte su come migliorare la sicurezza stradale.

La sicurezza stradale deve diventare un imperativo per le istituzioni, spiegano gli organizzatori: ogni giorno in tutto mondo 500 bambini muoiono a causa di un incidente stradale e in Italia nel 2013 in media sono morti sulle strade due ragazzi ogni settimana

La mortalità infantile e giovanile sulle strade è un dramma nel dramma e i bambini sono membri della categoria degli utenti deboli o vulnerabili della strada, perché sono vittime di comportamenti superficiali, distratti e scorretti assunti dagli adulti quando sono al volante

spiega Umberto Guidoni, Segretario Generale della Fondazione ANIA per la Sicurezza stradale.

Proteggere i bambini quando si viaggia, insomma, è un imperativo perché la loro vita e la loro incolumità sono nelle mani di un adulto che si mette al volante e ha il dovere di assumere un atteggiamento responsabile.

E allora proprio in occasione della Settimana Mondiale della Sicurezza Stradale vale la pena ricordare le norme previste dal Codice della Strada che, se venissero rispettate permetterebbero di ridurre fino al 70% le probabilità di riportare ferite e conseguenze gravi a causa di un incidente.

  • Il bambino di peso fino a 36 chili e non più alto di un metro e 50 deve viaggiare seduto sul seggiolino collocato sul sedile posteriore.
  • Fino a 15 mesi di vita il seggiolino va sistemato in senso contrario a quello di marcia.
  • Se proprio non si può mettere il seggiolino sul sedile posteriore ma si deve collocarlo su quello anteriore è importante ricordarsi di disattivare l’airbag del lato passeggero.
Bambini in vacanza, come viaggiare in sicurezza
  • E' importante prestare attenzione a proteggere testa e collo perchè il piccolo non ha ancora una muscolatura perfettamente sviluppata e quindi gli urti e contraccolpi possono essere pericolosi.
  • Attenzione a fissare correttamente il seggiolino, spesso gli incidenti vedono coinvolti bambini che viaggiano, sì, seduti sui seggiolini, ma montati male.
  • Anche quando il bambino è un po’ più grande e può sedersi sulla tavoletta di rialzo sul sedile posteriore va sempre assicurato alle cinture di sicurezza.
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0