gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Il lungo viaggio di Christian per Marta e Leonardo

/pictures/20160322/il-lungo-viaggio-di-christian-per-marta-e-leonardo-1067049422[1007]x[420]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Christian sta per partire per un lungo viaggio a piedi per raccogliere fondi per i bimbi con fibrosi cistica, in nome di Marta e Leonardo

Il viaggio di Christian per Marta e Leonardo

Marta è morta lo scorso dicembre. Era incinta di suo figlio Leonardo ed entrambi hanno perso la vita spezzando i sogni di una giovane donna di 35 anni, di un bimbo mai nato e del suo papà Christian Cappello che oggi ha deciso di elaborare questo terribile lutto con un progetto a favore dei bambini malati di fibrosi cistica.

Un sogno che era condiviso con Marta e che verrà realizzato proprio in nome suo e del loro bambino.

Nella vita come è giusto che sia si creano progetti, speranze, obbiettivi. Il destino ha voluto il crollo rovinoso del mio bellissimo castello di sogni ma i pezzi ora sparsi ovunque possono essere riutilizzati. L’amore, il sorriso di Marta, la gioia che mi ha insegnato a trasmettere non sono ne persi ne rovinati, vanno solo rimessi a posto, anche se ora sono un casino come il tavolo pieno di appunti dal quale vi sto scrivendo. Certo, lo so, non sarà mai come quello di prima, lei mi manca incredibilmente ma le mie lacrime non le spreco in disperazione, le trasformo in forza per andare avanti, per continuare a costruire, per aiutare a sognare, per aiutare la vita.

E la ricostruzione di Christian parte proprio da un lungo giro d'Italia a piedi.

Christian sta per partire per un viaggio lungo 324 giorni ed ogni notte toccherà una tappa diversa, dormirà presso le case di chi si offrirà di ospitarlo e cercherà di raccogliere fondi in favore dei bambini malati di fibrosi cistica.

Giornata delle Malattie rare

Quando Marta era viva insieme avevano incontrato tanti piccoli affetti da questa terribile malattia e avevano deciso di fare qualcosa per loro, un progetto di solidarietà. Stavano solo aspettando che Leonardo nascesse per intraprendere questo viaggio. La mattina del 29 dicembre il destino ha strappato a Christian la donna che amava da 17 anni e il loro bambino, ma il progetto c'è. Esiste. E lui ha deciso di fondare una onlus chiamata Marta4kids e di partire.

Il 2 aprile, il giorno in cui sarebbe dovuto nascere Leonardo, muoverà i primi passi. Ad una media di venti chilometri l'ora raggiungerà tanti luoghi e parlerà con tante persone, tutto insieme a Marta e Leonardo – che sono sempre accanto a lui – e per raccogliere fondi da destinare alla ricerca sulla fibrosi cistica.

Sul suo sito blogdiviaggi.com che curava insieme a Marta racconterà le sue esperienze e il suo viaggio e comunicherà con chiunque vorrà sostenere il suo progetto, offrirgli ospitalità, prendere parte attiva all'iniziativa.

Camminerà a piedi per 3973 chilometri, percorrendo la Penisola con un giro antiorario, fermandosi in 27 ospedali specializzati nel trattamento della fibrosi cistica, e tornando a Bassano del Grappa il 16 febbraio 2017, per curare il suo dolore, ma non da solo, spiega Christian

perché  Marta e Leonardo cammineranno con me

Il progetto ha già incontrato grande interesse e sostegno. Il suo primo post nel quale raccontava la sua idea e annunciava la partenza ha raggiunto 650mila persone. Un ottimo inizio.

Spero che la mia grande avventura riesca in qualche modo a portare nel cuore di alcuni un messaggio: il dolore e la rabbia possono essere trasformati in amore.

E allora, buon viaggio Chris.

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0