gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

In viaggio con i bambini. I consigli della Polizia di Stato

/pictures/20160803/in-viaggio-con-i-bambini-i-consigli-della-polizia-di-stato-2766778435[979]x[409]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

La Redazione di PianetaMamma ha chiesto alla Polizia di Stato come comportarsi quando si parte in vacanza con i bambini. Ecco le raccomandazioni e i consigli per viaggiare sicuri con i bambini

Consigli per viaggiare sicuri con i bambini

La Redazione di PianetaMamma ha chiesto alla Polizia di Stato come comportarsi quando si viaggia con i bambini. Come evitare incidenti e tragiche conseguenze in stazione, nel treno o in macchina. Ecco le raccomandazioni e i consigli utili sul tema dei bambini in vacanza. Ringraziamo il Dottor Paolo Catenaro, Relazioni esterne del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, per il materiale fornito che potrete consultare in questa guida.

Viaggiare in treno con i bambini

Per chi ha intenzione di utilizzare il mezzo ferroviario per recarsi nei luoghi di villeggiatura con i propri figli, bambini o adolescenti, valgono gli stessi consigli diretti a tutti i viaggiatori, soprattutto durante il periodo estivo, anche se con qualche accortezza in più. Utilizzare il treno, specie per chi ha figli piccoli, permette un viaggio più comodo e un maggior spazio di movimento, ma presenta anche pericoli soprattutto quando il convoglio è in movimento.

Scomparsa di un bambino in vacanza. I consigli della Polizia di Stato per evitare qualsiasi rischio

Quindi attenzione

  • è opportuno durante il viaggio far sedere i bambini e non farli alzare per giocare lungo il corridoio di passaggio.
  • In stazione, tenere sempre vicini a sé i bambini, senza farli allontanare, soprattutto quando i luoghi sono molto affollati. I ragazzi, specialmente i più grandi, devono essere avvisati dei rischi che si possono presentare in stazione: a volte comportamenti imprudenti, quali porsi vicino ai marciapiedi adiacenti ai binari, spingersi, sedersi sul bordo del marciapiede in attesa dell’arrivo del treno, possono avere delle tragiche conseguenze. Fondamentale è l’esempio che diamo noi adulti, il metodo più efficace per educarli è quello di rispettare le regole per primi noi, assumendo comportamenti responsabili ed atteggiamenti positivi.

Ecco alcuni consigli da seguire quando siamo in stazione o sui treni:

  • In attesa del treno tenersi a debita distanza dalla linea gialla che non deve essere mai oltrepassata;
  • non attraversare i binari, ma servirsi sempre dei sottopassaggi;
  • non tentare di salire o scendere quando il treno è in movimento;
  • durante eventuali soste impreviste del treno lungo la linea ferroviaria seguire le indicazioni del personale di bordo;
  • non utilizzare cuffiette/cellulari o essere comunque distratti nei pressi della sede ferroviaria;
  • non attraversare i passaggi a livello imprudentemente o con le barriere abbassate o in fase di chiusura.
  • In caso di necessità rivolgersi al personale della Polizia di Stato presente negli Uffici di Polizia Ferroviaria delle maggiori stazioni o al personale ferroviario.

Viaggiare in auto con i bambini

Ogni anno nel nostro Paese sono numerosi i bambini che rimangono feriti o perdono la vita in incidenti stradali ed ancora troppi sono i piccoli trasportati a bordo di veicoli non assicurati agli appositi sistemi di ritenuta. Le gravi conseguenze provocate da questi incidenti ai piccoli passeggeri potrebbero in moltissimi casi essere evitate utilizzando correttamente i sistemi di ritenuta. I seggiolini per auto, omologati e scelti in base al peso del bambino, sono, infatti, in grado di garantire al piccolo trasportato un adeguato contenimento e la migliore protezione possibile in caso di incidente: il loro utilizzo deve essere visto dai genitori come un imprescindibile gesto di protezione per i propri figli. E’ importante utilizzare le cinture di sicurezza ed assicurare i bambini agli appositi seggiolini anche in tragitti brevi. In braccio ad un adulto i piccoli passeggeri non hanno alcuna garanzia di sicurezza: in caso di incidente il corpo dell’adulto potrebbe provocare lesioni anche molto gravi.

Consigli in pillole per un viaggio in auto con i bambini

  • Il Codice della strada prevede che i bambini di altezza inferiore ad 1,50 mt siano assicurati al sedile con un sistema di ritenuta omologato ed adeguato al loro peso
  • Nessun tipo di viaggio, anche il più breve, può essere effettuato senza rispettare le norme sulla sicurezza, i pericoli possono nascondersi anche in tragitti molto brevi.
  • Oggetti o bagagli mobili non devono essere appoggiati sul ripiano posteriore del veicolo: in caso d’incidente o frenata brusca potrebbero urtare o ferire i passeggeri.
  • Le braccia di un adulto non sono in grado di proteggere un bambino in auto: si deve sempre assicurare il piccolo con un adeguato sistema di ritenuta.

Quando ci mettiamo in viaggio soli o con i nostri figli

  • Controlliamo l’efficienza del veicolo prima della partenza
  • Informiamoci sulle condizioni della viabilità
  • Allacciamo le cinture di sicurezza e assicuriamo i bambini agli appositi sistemi di ritenuta
  • Rispettiamo i limiti di velocità
  • Evitiamo qualsiasi forma di distrazione
  • Non guidiamo Mai sotto l’effetto di alcool o droghe
  • Osserviamo un comportamento prudente e rispettoso delle regole

Fonte Credits| Polizia di Stato

Dottor Paolo Catenaro. Relazioni esterne del Dipartimento della Pubblica Sicurezza. Ministero dell'interno

Si raccomanda di consultare il sito istituzionale della Polizia di Stato per avere consigli, notizie aggiornate e indicazioni sui “link utili”
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0