gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Campi di volontariato: coniugare vacanza, natura e impegno

Un'idea per una vacanza diversa dal solito villaggio: partecipare a un progetto di tutela ambientale a stretto contatto con la natura

Siete ancora in tempo per pianificare una vacanza in famiglia un po' diversa dal solito villaggio? Una vacanza a stretto contatto con la natura, dove il divertimento non consiste nei balli di gruppo e negli spettacoli dell'animazione ma nel volontariato e nella realizzazione di progetti di salvaguardia della natura?
Le principali associazioni di volontariato sull'ambiente offrono ogni estate delle soluzioni per coniugare vita all'aria aperta, stretto contatto con la natura, ecologismo attivo e volontariato.

Ad esempio il WWF organizza i campi di volontariato estivi finalizzati a salvaguardare le tartarughe marine. La specie caretta-caretta è la più diffusa nel Mediterraneo e ha bisogno di essere protetta e salvaguardata. Quattro i campi di volontariato previsti per l'estate: Lampedusa, dove si collabora anche a stretto contatto con i pescatori che spesso involontariamente catturano le tartarughe nelle loro reti, Siculiana (AG) dove si perlustra il territorio alla ricerca dei nidi, anche a Palizzi (RC) ci si occupa della nidificazione e nel Centro Recupero di Policoro (MT) perlustrano le spiagge alla ricerca di attrezzi da pesca spiaggiati e controllano la costa cercando i nidi.

Ma il WWF propone anche un turismo verde: le Fattorie del Panda sono agriturismi ubicati all'interno delle oasi WWF. Queste strutture utilizzano solo energia rinnovabile e sistemi per risparmiare l'acqua e inoltre hanno strutture appositamente allestite per difendere uccelli, insetti e piccoli mammiferi.

Anche Legambiente propone dei campi di volontariato ecologista. Qualche esempio? Ad Alicudi si potrà aiutare a sistemare i sentieri che sono abbandonati da anni; a Otranto (LE) si potrà partecipare al campo di volontariato per preservare alcune del Parco regionale costiero. A Porto Cesareo ci si occuperà di prevenire i falò in spiaggia e di risistemazione boschiva, ma anche di informare i turisti e i cittadini sui rischi ambientali legati alla raccolta dei datteri. Infine sull'isola di Certosa, nel parco della Laguna di Venezia, i partecipanti potranno risistemare i sentieri abbandonati, ripulire le spiaggette e recuperare gli spazi dell'area boschiva.

Ma i campi di volontariato possono anche essere finalizzati a riscoprire e promuovere il valore della legalità, legata alla tutela del territorio.
In questo senso è interessante il campo organizzato nel Parco del Cilento dove, dal 1 al 20 agosto, i partecipanti saranno invitati a sensibilizzare la popolazione locale e i turisti sulla bellezza del territorio, sull'importanza di salvaguardarlo dall'abuso edilizio e dalla criminalità, con un particolare ricorso al sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, assassinato dalla camorra proprio per la sua battaglia in favore del territorio.

Anche il campo di Gioia Tauro, organizzato in collaborazione con Libera, è legato alla promozione della legalità. Viene organizzato nelle zone confiscate alle mafie e vengon gestiti dalle cooperative sociali. Cineforum e spettacoli la sera, e di giorno lavoro negli uliveti e nei campi di melanzane e peperoncino. Il pomeriggio incontri con personaggi che combattono ogni giorno la criminalità organizzata.

Non mancano le proposte per i soli ragazzi. C'è ancora tempo per prenotare un campo estivo all'insegna della natura e dell'impegno. IL WWF organizza a Lampedusa settimane in barca a vela per avvistare i delfini, nel Parco nazionale del Pollino  i ragazzi saranno impegnati in arrampicate e avventuroso rafting


gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0