gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Sicurezza dei bambini in auto. La nuova campagna informativa

Nel 2012 sono stati 793 gli incidenti significativi che hanno coinvolto i più piccoli. In vista delle imminenti partenze estive ecco un progetto importante che mira a informare su diversi aspetti legati alla sicurezza del trasporto dei bambini

In Italia, solo 4 bambini su 10 viaggiano in modo regolare in auto e utilizzano il seggiolino, come previsto dal Codice della strada. Nel 2012 sono stati 793 gli incidenti significativi che hanno coinvolto i più piccoli. In vista delle imminenti partenze estive ecco un progetto importante che mira a informare su diversi aspetti legati alla sicurezza del trasporto dei bambini.



LEGGI ANCHE: Bambini in auto. Come viaggiare in sicurezza




La Nuova Guida - il nuovo network di autoscuole nato 4 anni fa per volontà del Gruppo Sermetra, e che oggi conta circa 200 scuole guida in tutta Italia - lancia una campagna informativa e un corso dedicato ai neogenitori sulla sicurezza dei bambini a bordo dei veicoli.  Il progetto nasce con l'obiettivo di sensibilizzare sul corretto uso di tutti gli strumenti necessari affinché il trasporto del neonato e del bambino sia sicuro e responsabile, dall'omologa del seggiolino, all’uso corretto delle cinture di sicurezza, del blocco dello sportello posteriore dell'auto ma anche tutte le norme vigenti per il trasporto dei bambini in taxi o in autobus. La Nuova Guida ha predisposto un opuscolo informativo disponibile gratuitamente in tutte le autoscuole e scaricabile dal sito de La Nuova Guida.

Ecco alcune delle principali nozioni da tener presente:

Seggiolino: i seggiolini devono essere adeguati al peso del bambino e devono essere omologati secondo le normative stabilite dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. All’acquisto deve essere sempre controllato che ci sia l’etichetta di omologazione.





Cinture di sicurezza: le cinture di sicurezza possono essere utilizzate con i seggiolini per bambini dai 5 ai 12 anni o utilizzate come gli adulti, a partire dall’altezza di 150 cm del bambino.

Disattivazione air-bag: sul sedile anteriore, lato passeggero, i bimbi fino a 9 kg di peso devono essere trasportati con il seggiolino posizionato in senso contrario alla marcia del veicolo, se il veicolo è dotato di airbag questo va disabilitato. La disattivazione dell’airbag potrebbe essere diversa da veicolo a veicolo ma, in genere, è presente un interruttore nel cassetto portaoggetti del cruscotto o al lato del sedile. Basterà inserire la chiave e posizionarlo su “AIRBAG OFF”. Se non è possibile disattivare l’airbag, bisogna posizionare il seggiolino sul sedile posteriore.



LEGGI ANCHE: Sicurezza a bordo per i nostri bambini!




Blocco dello sportello posteriore: in presenza di un bambino in auto entrambi gli sportelli posteriori devono essere bloccati. E’ possibile bloccare l’apertura “da dentro” semplicemente cercando l’apposito bottone tondo con taglio presente sul lato interno della portiera.

In bici: in bici si possono trasportare bambini fino a 8 anni di età, purché il conducente sia maggiorenne e utilizzi un seggiolino di protezione omologato. Un seggiolino per bici deve avere: bretelle o cinture di contenimento, una struttura che protegga i piedi del bambino, delle fettucce di ancoraggio per i piedi,  il sedile dotato di schienale, dei braccioli (non obbligatori) a sostegno delle braccia. E’ vivamente consigliato, per i conducenti di velocipedi di età inferiore ai 14 anni, utilizzare un caschetto protettivo. Il solo utilizzo di questo semplice dispositivo di protezione riduce dell’85 % il rischio di lesioni alla testa.

In moto: è vietato il trasporto su un veicolo a due ruote di bambini di età inferiore ai 5 anni. Per i bambini di età superiore è obbligatorio un casco di misura adeguata. E’ consigliabile l’uso di accessori utili alla sicurezza del bambino come scarpe da moto, pantaloni tecnici o protezioni per la spina dorsale.

bambini-auto-campagna-sicurezza



In autobus: un bambino di età inferiore ai 3 anni potrà viaggiare senza particolari accorgimenti su minibus e autobus di categoria internazionale M2 e M3. Un bambino di età superiore ai 3 anni, invece, dovrà essere trasportato utilizzando le cinture di sicurezza di cui l’autobus o il minibus è dotato

Per leggere tutte le informazioni relative alla sicurezza del trasporto dei bambini CLICCA QUI


gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0