Pianetamamma logo pianetamamma.it

1 5

10 trucchi per godersi le vacanze (anche) con i figli

I consigli per organizzare le vacanze in famiglia senza stress e capricci: come rendere le vacanze in estate piacevoli per grandi e piccini

CONSIGLI VACANZE BAMBINI RELAX - In vacanza con i figli. Durante tutto l’anno sembra non si aspetti altro che il momento in cui si saluteranno i colleghi e per qualche settimana si potrà stare insieme ai bambini e alla famiglia in totale relax e armonia. 


Ma l’aspettativa può scontrarsi spesso con la dura realtà, fatta di bagagli, litigi e capricci, distanza emotiva e fisica con il partner, desideri diversi da dover accordare in qualche modo e difficoltà pratiche nella vita di tutti i giorni.

Come cercare di rilassarsi in vacanza con i bambini?

1) Scegliere la meta giusta
: una casa di villeggiatura può essere utile per chi ha bambini piuttosto piccoli, per i quali bisogna preparare pappe e biberon e trovare ristoro per tutta la famiglia nelle ore più calde della giornata; un villaggio all inclusive offre servizio di pulizia nelle camere, ristorante e animazione per grandi e piccoli: una situazione perfetta per chi ha bisogno di relax e riposo. Insomma ad ognuno la sua destinazione ideale.

LEGGI ANCHE: Andare al mare con i bambini senza stressarsi

2) Organizzarsi con altre coppie con bambini: è un'ottima idea, soprattutto per chi ha figli unici che possono trovare difficile riuscire a giocare da soli o a fare nuove amicizie. In questo modo, inoltre, si potrà fare a turno per guardare i bambini e dare a ogni coppia una serata libera per godersi una cena romantica

vacanze-bambini-stress

3) Pensare alla coppia: la vacanza deve essere anche un momento per stare un po' insieme al partner dal momento che spesso, in inverno, gli impegni di lavoro e quelli familiari rendono difficile ritagliarsi spazi per l'intimità e la coppia. Fare sesso se si va in vacanza con i bambini risulta difficile? Pianeta Mamma ha qualche suggerimento al riguardo.

4)Tempo per se stessi: il benessere di una vacanza deve tradursi anche nella possibilità di trovare del tempo per se stessi. Leggere un libro (uno solo per tutta la vacanza DEVE poter essere un obiettivo raggiungibile), fare una nuotata ogni giorno, regalarsi un massaggio nella SPA del villaggio

LEGGI ANCHE Vacanze estive, tempo di giochi all'aperto

5) Bagagli light: fare i bagagli quando deve partire tutta la famiglia può essere una prova davvero impegnativa e qualcuno inizia a pensarci molte settimane prima della partenza. Eppure quante cose di quelle che si portano in vacanza si rivelano realmente utili? Quest'anno si potrebbe tentare di alleggerire il bagaglio facendo una selezione ristretta di abiti e scarpe

6) Pranzi e cene leggeri e semplici: se avete fittato una casa di villeggiatura dovrete pensare a cosa mettere in tavola a pranzo e cena. E' il momento giusto per rivedere le regole dell'alimentazione familiare in senso più "sano". Via libera a piatti pronti in dieci minuti, freschi o crudi.



7) Suddivisione di compiti anche in vacanza a casa: la vacanza deve essere una vacanza anche per la mamma. E' giusto che il compagno, gli amici che condividono la casa e i bambini stessi facciano la loro parte. Stabilite una suddivisione di compiti appena iniziata la vacanza, in base alle capacità di ciascuno.

LEGGI ANCHE Le più belle spiagge d'Italia premiate con la Bandiera Blu 2014

8) Regole anche in vacanza: va bene che siete in vacanza e le giornate sono lunghe. La voglia di libertà invade grandi e piccoli, ma i bambini non vanno abbandonati a loro stessi senza alcuna regola. Possono andare a dormire un po' più tardi, ma non a notte fonda, e possono mangiare in modo diverso, ma non possono tornare in città avendo dimenticato le regole base.

9) Divertirsi e tornare bambini: il vantaggio del viaggiare con i bambini è senz'altro quello di poter finalmente trascorrere del tempo insieme a loro. Cogliete l'occasione per tornare bambini anche voi, fare i tuffi nelle onde, costruire castelli di sabbia, giocare a biliardino...

LEGGI ANCHE: Bambini in vacanza con i nonni

10) Usare la baby sitter o il club: una serata speciale o un momento in cui si vuole stare a cena solo con gli adulti, o ancora un'escursione in barca alla quale i bambini non vogliono partecipare. Il mini-club e la baby sitter sono di aiuto, a patto di non esagerare lasciando che i bambini escano al mattino e tornino la sera. La vacanza è un momento molto importante per stare tutti insieme, divertirsi, cenare e fare cose divertenti