gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

La violenza sulle donne e quella indiretta sui bambini

Nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne una riflessione su quanto la violenza sulle donne colpisca indirettamente anche i bambini

Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne

Nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne il nostro pensiero va non solo a chi subisce maltrattamenti di qualsiasi forma, ma anche ai minori che assistono ad atti di violenza fisica, verbale, psicologica, sessuale ed econominca compiuta su figure di riferimento. Si tratta di esperienze che segnano profondamente un bambino.

Come riporta News Rimini, Casa di Amina, una comunità per gestanti e mamma-bambino della Cooperativa Sociale Il Millepiedi, ha accolto negli anni tante donne maltrattate e una frase ricorrente tra chi subiva violenza era:

Era violento con me, ma non ha mai toccato i bambini

In realtà i bambini nella maggior parte dei casi, nella loro estrema sensibilità e intelligenza, percepiscono tutto, capiscono, sentono, immagazzinano tutto, e poi reagiscono. I bambini imparano quello che vivono, e fare esperienza di una violenza su figure a loro importanti, può avere sui minori dei risvolti negativi. Ci sono bambini che manifestano il loro dolore e disagio con il silenzio, l'autolesionismo, altri diventando aggressivi e violenti a loro volta. Altri ancora hanno difficoltà a relazionarsi con gli altri o manifestano disturbi nel sonno.

Un sondaggio svela la paura di denunciare le violenze

Ci sono bambini che si sentono in colpa per quello che accade in casa, o che cercano di prendere il posto del padre violento, e diventano iper protettivi nei confronti della madre a costo di sacrificare i loro bisogni e interessi. Una violenza su una donna è quindi spesso una violenza perpetrata anche ai danni di un bambino, che a sua volta può trasformarsi in un individuo violento o con disturbi che segneranno per sempre la sua personalità.

Inoltre non dimentichiamoci che una mamma ha un compito importante, quelo di insegnare ai propri figli  ad essere curiosi, integri, onesti, e ad amare nel giusto modo. Dall'amore non deve nascere alcuna forma di violenza e questo dovrebbe essere un principe cardine nella vita di ogni individuo

Link di approfondimento:

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0