gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Sviluppare il potenziale del linguaggio nei bambini da 0 a 3 anni: i libri tattili

Con l'immaginazione si può fare qualsiasi cosa ed è importante lasciare i bambini liberi di esprimersi: i libri tattili possono aiutarli a sviluppare la loro fantasia

a cura di Parlare con i bambini

Quando le mani inventano storie... Disegnare il vento. Toccare un colore. Vedere un'emozione.

Con l'immaginazione possiamo fare tutto, soprattutto se fin da piccoli ci abituiamo a esprimere in un linguaggio non comune quello che sentiamo. Soprattutto se impariamo a sentire in modo diverso, con tutti i sensi, confondendo i sensi.



LEGGI ANCHE: I libri del contatto per bambini da 0 a 3 anni



Un'esperienza che arricchisce tanto i lettori - grandi e piccoli- è quella dei libri da leggere con le mani. Si tratta di libri spesso nati per le bambine e i bambini ciechi o con problemi di vista, e che per questo rappresentano, oltre ad un'opportunità di arricchimento sensoriale, anche un'opportunità di conoscenza e scambio culturale.

Noi abbiamo letto tantissimo un piccolo libro di stoffa con gli animali: da accarezzare, solleticare, stropicciare inventando giochi senza fine (LEGGI).







Ho trovato molto bello anche questo libro tattile (LEGGI), che racconta la storia di un piccolo orso che cambia pelle ogni volta che tocca qualcosa: la storia è nata per far condividere con un bambino cieco le meraviglie delle trasformazioni di un camaleonte ed è un esempio di come possiamo trasferire le conoscenze e le percezioni da un senso all'altro.

Il libro da leggere con le mani, e senza parole, ci chiede di intervenire, di dare voce, di ascoltare emozioni. Chiede al lettore, più che mai, di esserci.

Quali altri libri tattili o senza parole ci consigliate per bambine e bambini piccolissimi?



LEGGI ANCHE: I primi libri sulle emozioni per lo sviluppo dei bambini



gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0