gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Regalare o no i propri giocattoli? Lasciate scegliere ai bambini

Una ricerca scopre che se la scelta viene lasciata ai bambini è più probabile che diventino adulti generosi

La cameretta dei bambini è spesso stracolma di giocattoli, accumulati nel tempo, risalenti a mesi prima, e in molti casi non vengono più nemmeno utilizzati.
L'invito delle mamme è sempre lo stesso: "regaliamo qualche giocattolo che non usi più a qualche bambino meno fortunato?".


LEGGI ANCHE: Non esistono bambini cattivi, ma solo cattivi educatori


La risposta dei bambini, soprattutto quelli più piccoli, con molta probabilità sarà no.
Ma uno studio pubblicato recentemente su Psychological Science ha scoperto che se lasciamo ai bambini la scelta di condividere e regalare oppure no è più probabile che facciano una scelta generosa (LEGGI).

La ricerca è stata condotta da Nadia Chernyak e Tamar Kushnir della Cornell University e ha visto coinvolti alcuni bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni.


LEGGI ANCHE: Bambini tirannici, la colpa è dei genitori


I piccoli sono stati messi di fronte ad un pupazzo dalla faccia triste chiamato Doggie. E ad alcuni bambini è stata data la possibilità di scegliere se regalare un prezioso adesivo al triste Doggie oppure tenerlo per sè, mentre altri sono stati costretti a condividere l'oggetto.

Risultato, in una seconda fase dell'esperimento i bambini hanno incontrato un altro pupazzo triste, Ellie.

bambini-generosi-o-egoisti


E così i ricercatori hanno osservato che i bambini del primo gruppo, che avevano potuto fare una libera scelta, sono stati più generosi e hanno regalato un maggior numero di adesivi rispetto a quelli che erano stati costretti a condividere.

I ricercatori hanno concluso che questo esperimento dimostrerebbe come la gratificazione che deriva da un atto di generosità è talmente forte e significativa da spingere una persona a ripetere il bel gesto altre volte.
E non serve premiare un bambino perché si mostra generoso, perché la sua generosità nascerebbe soltanto dall’aspettativa di ricevere un premio.

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0