gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Una casa sicura per i bambini: regole utili

I pediatri elencano alcuni consigli per una casa sicura per i bambini

Ogni anno tre milioni di persone restano vittime di incidenti avvenuti nelle pareti domestiche, il90% degli incidenti potrebbe essere scongiurato. Sono i dati resi noti dall'Istituto Superiore di Sanità ai quali i pediatri rispondono con alcuni utili consigli per mettere in sicurezza la propria casa e renderla un ambiente a misura di bambino.


Consigli per evitare gli incidenti domestici


Ecco qualche regola: in bagno mai lasciare solo il bambino nella vasca da bagno o nella doccia e mettere dei tappetini antisdrucciolo per non scivolare.
Mettete gli elettrodomestici lontani dalla portata dei bambini e cercate di usare solo quelli indispensabili

Tenete lontani forbici e coltelli. In cucina sistemate le pentole con il manico rivolto verso l'interno e cucinate sui fornelli più interni; non cambiate mai i contenitori dei detersivi e dell'acqua, e mettete i detersivi in un armadietto chiuso e alto, in modo che i bambini non riescano ad arrivarci.


Attenzione alle mani dei bambini


Mettete i paraspigoli agli angoli dei mobili come tavoli, scaffali e librerie. Tenete lontane le sedie o gli sgabelli dalle finestre. Evitate se possibile i letti a castello in camera dei bambini e mettete sempre le sponde ai lettini e ai letti.
Nella culletta del neonato non mettete troppi oggetti, giocattoli o peluche.


regole-casa-sicura




Verificare la sicurezza delle ringhiere fuori dai balconi: il bambino non deve riuscire a inserire la testa tra le sbarre e le ringhiere non devono essere così basse da poter essere scalate dai piccoli.

Con neonati in giro non tenete a portata di mano oggetti piccoli come monete, bottoni o altri oggettini che possono essere ingeriti.

Fonte: Il ritratto della salute


gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0