gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Menu della dietista per bambini di 7-11 anni

/pictures/20160510/menu-della-dietista-per-bambini-di-7-11-anni-2143398149[981]x[409]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Il menu settimanale per bambini da 7 a 11 anni. I consigli della dietista per un'alimentazione corretta ed equilibrata durante la giornata

Menu settimanale per bambini da 7 a 11 anni

A 7 anni un bambino ha già le idee chiare su cosa gli piace mangiare e cosa no. Tendenzialmente le cose più sane sono quelle che piacciono meno ai bambini: frutta, verdura, pesce e legumi. Affinché la sua alimentazione sia corretta ed equilibrata occorrerà quindi armarsi di pazienza e fantasia. Se il bimbo ci dice chiaramente che certi alimenti non gli piacciono non forziamolo a mangiarli, altrimenti inizierà ad odiarli anche sul fronte psicologico. Proviamo piuttosto a stuzzicarlo con alimenti nuovi o cucinati in modo diverso. Vi propongo dunque alcune idee per la stagione estiva che possano risultare “invitanti” e al contempo salutari.

Il menu della dietista per bambini di 3-6 anni

Lunedì

  • Colazione :Tazza di latte con un cucchiaino raso di cacao e fette biscottate
  • Spuntino:  Toast con prosciutto cotto
  • Pranzo: Pasta con crema di cavolfiore, ravanelli in pinzimonio, 1 pesca
  • Merenda: Macedonia fresca
  • Cena: Sformato con uova, formaggio, patate e verdure, pane

Martedì

  • Colazione: Yogurt al naturale con cereali semplici, 3-4 fragole  
  • Spuntino: 1 pacchettino di crackers
  • Pranzo: Risotto allo zafferano, finocchi crudi, mela
  • Merenda: Frullato di fragole e frutti di bosco con latte (no zucchero)
  • Cena: Burger di pesce, pomodoro, insalata, panino da hamburger

gpt native-middle-foglia-bambino

Mercoledì

  • Colazione: Tè non zuccherato con biscotti secchi
  • Spuntino: 1 Yogurt
  • Pranzo: Pasta con pomodoro e ricotta, carote crude, susine
  • Merenda: Sorbetto di pesca e albicocca
  • Cena: Polpettine di legumi misti, spinaci, pane

Giovedì

  • Colazione: Tazza di latte con un cucchiaino raso di cacao e cereali al naturale
  • Spuntino: 1 fetta di dolce semplice fatto in casa
  • Pranzo: Gnocchi di patate al pomodoro, sedano in pinzimonio, albicocche
  • Merenda: Frullato di frutta esotica senza latte
  • Cena: Petto di pollo al limone, zucchine, pane

Venerdì

  • Colazione: Tè non zuccherato con fette biscottate e marmellata (senza zuccheri aggiunti)
  • Spuntino: Piccolo panino con marmellata senza zuccheri aggiunti
  • Pranzo: Spaghetti con le vongole, insalata mista, fragole
  • Merenda: Yogurt greco con frutta fresca a pezzi
  • Cena: Bastoncini di merluzzo al forno (fatti in casa), pisellini, patate al forno

Sabato

  • Colazione: Yogurt al naturale, biscotti secchi, ½ pesca
  • Spuntino: Una ciotolina di frutti di bosco
  • Pranzo: Insalata di riso, cetrioli, anguria
  • Merenda: Gelato artigianale piccolo
  • Cena: Piadina con stracchino e pomodorini

Domenica

  • Colazione: Tazza di latte con un cucchiaino raso di cacao, brioche o torta o ciambella semplice fatte in casa
  • Spuntino: Limonata con 1 cucchiaino di zucchero
  • Pranzo: Tagliatelle al ragù di carne magra, carote crude, ciliegie
  • Merenda: Sorbetto all’anguria o mela
  • Cena: Petto di tacchino alla piastra, insalata mista, pane

Quantità

Le quantità varieranno a seconda del fabbisogno di ciascun bambino, generalmente la porzione di pasta in questa età è di 70-80 g; se si tratta di pastina in brodo o in passato di verdure la dose scende a 30g. Un secondo piatto proteico deve essere presente solo la sera, in una quantità che si aggira sui 60-70g se è carne, 100-120g se è pesce, 60-70 g di formaggio fresco o un uovo.

Consigli

Favorite il consumo di pesce (almeno 2 volte alla settimana) e di legumi (almeno 1 volta alla settimana). Frutta e verdura devono essere sempre presenti, cercando di variarne il tipo e il colore e facendo sperimentare pian piano gusti diversi al vostro bambino. Utilizzate metodi di cottura quali: lessatura, al vapore, al forno, al cartoccio, alla piastra; evitando fritti, soffritti e cotture in padella con l’olio.

Evitate di aggiungere zucchero e sale nelle preparazioni e moderate il consumo di olio, per condire è possibile utilizzare anche aceto, aceto balsamico, succo di limone, erbe aromatiche e, se gradite, spezie.

La composizione di questo menù si basa sull’abbinamento di alimenti tra pranzo, cena e spuntini che permette di raggiungere l’adeguato apporto di nutrienti nell’arco della giornata. Ogni colazione è invece completa dal punto di vista nutrizionale, perciò se è possibile anche scegliere una e mantenerla uguale tutti i giorni.

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0