gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Leggere prima e dopo la nascita, per creare un legame

C'e' stato un libro che ha creato un legame speciale tra voi e vostra figlia o vostro figlio, magari ancora prima che nascesse?

a cura di Parlare con i bambini

Sono in ospedale per un appuntamento. Al di la' di un portone chiuso ci sono mamme a partorire e neomamme nella sala postpartum. Oggi, come quando e' nata la mia bimba, due anni fa, ci sono giovani donne che chiedono, vogliono, piangono vicina la loro mamma.

"Ti chiamo tuo marito?" Chiesero all'altra neomamma che era con me. Lei singhiozzando rispose:" no, la mia mamma". E non ho mai dimenticato l'intimità e la consolazione del loro abbraccio. Ripenso a questi momenti ogni volta, e non accade di rado, che si parla di 'distacco', di 'autonomia', come quando qualcuno suggerisce di svezzare i bimbi allattati perché altrimenti  "prendono il vizio" e "si attaccano troppo". Come se l'attaccamento tra genitori e figli andasse preso a certe dosi e solo a certe eta'.
Come se l'attaccamento dipendesse più dalle tette e dal latte che dall'abbraccio e dalla presenza affettuosa della mamma, dei genitori, dei propri cari.


LEGGI ANCHE: Comunicare per crescere e farsi capire


E poi c'e' anche l'altro aspetto complementare e doloroso: la mamma che non può allattare o che non ha avuto il parto dei suoi sogni, o che ha incontrato altre difficoltà, può aver bisogno di più tempo per creare legame e attaccamento col figlio o con la figlia. Può accusare questa o quella difficoltà del suo disagio.
Ma forse, forse, questo legame e' un po' più sofisticato e complesso di come ce lo rappresentiamo di solito.



Non dipende solo dall'allattamento così come di certo non si allenta con lo svezzamento.
E' un percorso di innamoramento che ha bisogno di sguardi parole abbracci e vicinanza. Ha bisogno di tempo pazienza e costanza (LEGGI). Cresce se sappiamo farlo crescere insieme a noi e ai nostri figli. Non tutti chiediamo la mamma dopo o durante il parto. Non per tutti il legame e' lo stesso o ha bisogno delle stesse cose. Questo legame può nascere tardi ma forte indelebile e repentino tra bimbo e genitori adottivi. Può nascere lento e continuare a crescere. Può nascere gia col pancione, ascoltando la voce della mamma...


LEGGI ANCHE: Linguaggio, il teatro delle parole


La lettura ai bambini può essere un modo per rafforzare intimità complicità e vicinanza tra bimbi e genitori. Si può  iniziare a leggere ibsieme gia prima della nascita: dal 4 mese circa i bimbi infatti ascoltano, e dopo la nascita riconoscono la voce e la lingua della madre. Da subito, mamme e papa' possono trovare nel libro condiviso un momento da dedicare al bimbo che deve nascere, ma anche alle proprie intense emozioni, perché con ogni bimbo nascono anche una mamma e un papa'. Il libro che suggerisco per la lettura prima della nascita, ma bellissimo anche dopo, e' questo.

Suggeriteci anche i vostri titoli, raccontateci del vistro legame speciale: quando e' nato? c'e' stato un libro che ha creato un legame speciale tra voi e vostra figlia o vostro figlio?

Scrivetemi a Jessica: parlareconibambini@gmail.com o venite a trovarci sulla pagina Facebook: Parlare con i bambini.
A presto!


gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0