gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Dolori di crescita: sintomi, cause e trattamenti

/pictures/2017/07/26/dolori-di-crescita-sintomi-cause-e-trattamenti-3844962586[2111]x[879]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Cosa sono i dolori di crescita, come e quando si manifestano? La pediatra ci parla dei dolori alle gambe di cui soffrono i bambini nelle fasi di crescita

Dolori di crescita

Che cosa sono i dolori della crescita

I dolori di crescita sono crampi, dolori muscolari di indolenzimento che alcuni bambini in età prescolare e giovanile sentono in entrambe le gambe. Il dolore di solito si verifica nel tardo pomeriggio o in serata, ma può causare il risveglio dei bimbi nel bel mezzo della notte per dolore. In generale, i dolori di crescita il bambino li sente in entrambe le gambe, in particolare nella parte anteriore delle cosce, dietro le gambe (i muscoli gemelli) o dietro le ginocchia. Alcuni studi suggeriscono che i bambini che hanno i dolori di crescita possono essere più sensibili al dolore. I bambini che soffrono di dolori di crescita hanno anche maggiori probabilità di avere mal di testa e dolori addominali.

Quando si manifestano?

I dolori di crescita solitamente si manifestano inizialmente verso i 3 o 4 anni, poi tendono a colpire ancora i bambini di età compresa tra 8 e 12 anni. Nonostante la denominazione "dolori di crescita", non vi è alcuna prova concreta che questi dolori siano legati a scatti di crescita. Invece possono semplicemente essere dolori muscolari dovuti ad attività intensive dell’ infanzia che possono interessare i muscoli del bambino. Queste attività includono la corsa, il salto, l'arrampicata, ecc..

I dolori di crescita sembrano essere più comuni dopo che un bambino ha trascorso una giornata particolarmente sportiva.

Le gambe storte nei bambini

Sintomi

I dolori di crescita sono diversi per tutti. Alcuni bambini hanno molto dolore, altri no. La maggior parte dei bambini non ha dolore ogni giorno, questi dolori possono venire e andarsene, ma possono essere presenti e vissuti dal bambino per mesi o anche anni. La maggior parte dei bambini li supera entro pochi anni. Il dolore è solitamente sentito nel tardo pomeriggio e la sera, proprio prima della cena e al momento di andare a dormire. I dolori alle gambe possono essere così penetranti da svegliare il bambino dal sonno e se il bambino al mattino sembra stare bene, non pensare che stava fingendo: i dolori di crescita scompaiono la mattina e di solito non interferiscono con la capacità del bambino di giocare o fare sport o di essere attivi.

Cause dei dolori alle gambe e ai piedi

Le cause principali dei dolori di crescita sono le seguenti:

  • Spasmi muscolari, crampi e muscoli tesi, sovraccarichi rappresentano la maggior parte del dolore alla gamba.
  • Crampi muscolari. Brevi dolori da 1 a 15 minuti sono spesso dovuti a crampi e spasmi muscolari. I muscoli del piede o del polpaccio sono particolarmente soggetti a crampi che si verificano durante lo sport. I crampi del piede o delle gambe possono anche risvegliare il bambino dal sonno. I crampi muscolari che si verificano durante un duro lavoro o sport sono chiamati crampi di calore. Spesso rispondono all’assunzione di liquidi extra e a minerali.
  • Muscoli sovracaricati, muscoli tesi. I dolori costanti della gamba sono spesso generati da lavoro duro o da sport eccessivo o mal eseguito, es. camminare a lungo o saltando troppo. Questo tipo di dolore può durare diverse ore e/o fino a 7 giorni.
  • Dolori di crescita. Il 10% dei bambini sani ha dolori alla gamba perfettamente sana che vengono e vanno. Questi sono spesso chiamati dolori di crescita anche se non hanno niente a che fare con la crescita. Dolori di crescita di solito si verificano nei muscoli del polpaccio o della coscia su entrambi gli arti. Si manifestano alla fine della giornata. Con ogni probabilità sono dovuti al correre o al giocare prolungato e intenso e durano da 10 a 30 minuti.
  • Malattia di Osgood Schlatter. Dolore, gonfiore e sensibilità dell'osso appena sotto il ginocchio. La patologia è causata da un salto o corsa eccessivi. L'età di picco è tipica nei giovani adolescenti, è inoffensiva e va via in 1 - 2 anni.

Forti dolori alle gambe e febbre

Il dolore alle gambe nei bambini può essere causato da condizioni diverse. Anche il dolore alle gambe nei bambini è spesso descritto come "dolori crescenti". Anche se non esiste una prova scientifica che la crescita delle ossa provoca dolori, è ben noto che i bambini a volte hanno dolore alle gambe, spesso di notte, per nessun motivo evidente. Questi tipi di dolore non specifici sono localizzati ai muscoli e migliorano quando l'area viene massaggiata, in contrasto con il dolore articolare cronico o con il vero dolore osseo, che può peggiorare quando il bambino viene spostato.

I dolori crescenti sono considerati una forma di lesioni eccessive o una risposta ai stiramenti normali e alle sollecitazioni del gioco attivo. Tuttavia, ogni bambino che ha disturbi con episodi di dolore dovrebbe essere valutato per assicurarsi che non vi sia una malattia o lesioni che sono responsabili dei sintomi.

Come vengono diagnosticati i dolori di crescita

Di solito, un medico può diagnosticare i dolori crescenti esaminando il bambino e facendo domande sulla sua storia e i sintomi medici. È importante escludere qualsiasi altra possibile causa del dolore prima di fare la diagnosi di dolori di crescita. Questo è il motivo per cui è importante contattare il pediatra se si pensi che il bambino ha dolori di crescita o un dolore agli arti. Se il bambino ha dolori di crescita, il pediatra non rileva nulla di anormale durante la visita e non sono necessari né esami del sangue nè raggi X.

Come trattare i dolori crescita 

I dolori di crescita sono lievi e non durano a lungo. Nessun trattamento è necessario, tuttavia un massaggio con olio di Arnica aiuta a ridurre il dolore.

  • Se il dolore dura più di 30 minuti, chiedete consiglio a un pediatra prima di somministrare un farmaco
  • La ricerca ha dimostrato che l’esercizio quotidiano di allungamento può impedire la maggior parte dei dolori di crescita. Quindi fate fare stretching ai muscoli delle cosce e ai muscoli del polpaccio.

Il trattamento dei dolori di crescita dipende dalla quantità di dolore che il bambino ha, ma i seguenti suggerimenti possono facilitare il disagio e aiutare il bambino a sentirsi meglio:

  • Massaggiare le gambe
  • Allungare i muscoli delle gambe. Questo può essere difficile per i più piccoli.
  • Posizionare un panno caldo o un tappetino riscaldante sulla gamba dolente. Fate attenzione a non bruciare la pelle e a non utilizzare i presidi durante il sonno. Se il dolore non migliora, chiedete al vostro pediatra quale farmaco dargli al bambino per alleviare il dolore.

Quando chiamare il pediatra

I dolori di crescita sono quasi sempre sentiti in entrambe le gambe. Il dolore che è solo in una gamba può essere un segno di una condizione più grave e in questo caso va contattato. È anche importante ricordare che i dolori di crescita influenzano i muscoli, non le articolazioni, non causano zoppia o febbre. Non sono sintomi di dolori di crescita, ma il medico avrà bisogno di esaminare il bambino in caso di:

  • lesioni, ad esempio da caduta
  • febbre
  • perdita di appetito
  • zoppia o difficoltà a camminare
  • eruzione cutanea
  • articolazioni gonfie, rosse, calde, dolenti
  • stanchezza
  • debolezza
  • perdita di peso
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0