gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Dal dottore, preparare i bambini alla visita medica

Il modo in cui si affronta la visita medica o la cura può cambiare notevolmente la percezione che adulti e bambini possono avere della malattia

a cura di Jessica (Parlare con i bambini)

Tra le cose più difficili che probabilmente deve affrontare un genitore ci sono le malattie (LEGGI) dei propri figli. Anche per chi ha un bambino o una bambina con pochi problemi, e che può ritenersi fortunato, la malattia e le cure possono rappresentare un momento di difficoltà. Tuttavia, il modo in cui si affronta la visita medica o la cura può cambiare notevolmente la percezione che adulti e bambini possono averne.


LEGGI ANCHE: Per il pediatra lo yoga fa bene ai bambini


La ricerca ha dimostrato che praticare le iniezioni ai più piccoli mentre vengono allattati dalla mamma riduce le sensazioni di dolore. Non solo le sostanza chimiche, ma il contatto rassicurante della madre contribuiscono ad attenuare il dolore e lo spavento per le sensazioni che derivano dalla terapia e dall'ambiente.
Un caso sorprendente di efficacia della terapia del sorriso è stato il caso della bambina operata senza anestesia: l'allergia ad un farmaco, la necessità di un intervento chirurgico e il cerchio che sembra chiudersi inevitabilmente su una pratica dolorosa, e che invece si apre imprevedibilmente su un volto amico che tiene la bimba concentrata su di sé e i suoi giochi di pagliaccio tanto che la piccola paziente riesce a superare questo momento senza pianti o lamenti .
Questi esempi solo per dire che il modo in cui prepariamo i bambini alla visita medica o ad una cura dolorosa possono modificare in modo molto intenso le sensazioni percepite dai pazienti.


LEGGI ANCHE: Dal dottore, la comunicazione che fa bene ai bambini



Ecco alcuni consigli, in attesa di ricevere anche i vostri:
Cosa non fare:
  • riferirsi all'ambito della salute per minacce (“Se prendi freddo poi viene il dottore e ti fa l'iniezione”
  • minimizzare o ignorare le paure e le sensazioni dei bambini (“Non piangere, non ti ha fatto male davvero”)
  • usare la forza e la costrizione senza cercare diversivi

gpt native-middle-foglia-bambino


Cosa fare:
  • leggere libri per bambini legati all'ambito medico, in modo da familiarizzare con le pratiche di cura e i tanti strumenti
  •  giocare con le valigette del dottore mettendosi a turno nei panni del dottore e del paziente
  • quando possibile, avvertire i bambini in anticipo della visita medica (“Domani andiamo dalla tua dottoressa”)
  • spiegare sempre ai bambini che cosa succederà (“Adesso l'infermiere ti farà un'iniezione, sentirai un piccolo pizzico”)
  • cercare la collaborazione attiva e partecipe della bambina e del bambino, in relazione all'età
  • creare un buon rapporto medico-genitori-piccoli pazienti, ricordando sempre di mettere i piccoli al centro della relazione, come protagonisti 

Ci troviamo la settimana prossima, intanto raccontateci le vostre storie in modo da aiutare tutti i genitori e i bambini a migliorare la relazione comunicativa legata alla salute scrivendomi a parlareconibambini@gmail.com oppure unendovi ala pagina FB Parlare con i bambini.

Link per approfondimenti
Cosa fare per migliorare il rapporto tra medico e genitori
Dal dottore
Libri per bambini, dottori e ospedali
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0