gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Consigli per evitare incidenti domestici con i bambini

Quando nasce un bambino le prime preoccupazioni dei nei genitori sono che il piccolo abbia tutto l’occorrente necessario: culla, passeggino, abitini,etc. Ma ci non ci soffermiamo mai abbastanza a pensare di adattare l’ambiente familiare all’arrivo del nostro piccolo, di donargli il diritto a crescere in un ambiente sicuro

A cura di Emanuela Pasti

Quando nasce un bambino le prime preoccupazioni dei nei genitori sono che il piccolo abbia tutto l’occorrente necessario: culla, passeggino, abitini, e quanto altro ci viene alla mente. Ma ci non ci soffermiamo mai abbastanza a pensare di adattare l’ambiente familiare all’arrivo del nostro piccolo, di donargli il diritto a crescere in un ambiente sicuro.


LEGGI ANCHE: Attenzione alle mani dei bambini


Sempre più spesso si sente parlare di tragedie domestiche in cui sono coinvolti bambini di ogni età, per questo oggi di parliamo di alcuni semplici rimedi per porre fine a queste catastrofi.

Il primo principio da mettere in atto è quello di non sottovalutare i possibili pericoli dell’ambiente domestico: il vostro bimbo non appena avrà la capacità di muoversi, gattonando qua e là per casa, si troverà ad interagire con tutto ciò che per lui è stimolante ma al contesto anche pericoloso. Ecco come prevenire possibili incidenti per i primi 6 mesi del neonato:

CADUTE: sembra scontato, lo troviamo riportato su fasciatoio e sdraietta del nostro bambino ma è così: non lasciata mai il bambino da solo.

USTIONI: sembra una delle cose di cui si potrebbe benissimo fare a meno ma il termometro per l’acqua del bagnetto del bimbo è importantissimo, controllate sempre che l’acqua non superi i 37 ° C.

GUARDA QUI GLI ALTRI CONSIGLI PER EVITARE GLI INCIDENTI DOMESTICI



Ecco invece cosa prevenire dai 7 ai 12 mesi del bambino: considerate che, in questa fascia di età, il bambino comincia a stare seduto, gattonare, camminare quindi può essere già capace di arrampicarsi e afferrare qualsiasi cosa! E’ importante prevenire ogni tipo d’incidente preparando l’ambiente con le dovute precauzioni.

CADUTE : è il momento di installare cancelletti sulle scale e sulle porte che danno sui balconi, mettere un riparo agli spigoli di mobili con sporgenze o elementi taglienti per il bimbo. Fate particolare attenzione perché il bambino può aggrapparsi alle sedie e cercando di scalarle potrebbe farsele cadere addosso, e quando andate in bicicletta mettete sempre il casco al bambino!


LEGGI ANCHE: Bambini e incidenti domestici


USTIONI: ora dovete pensare che il vostro bambino può alzarsi e prendere ciò che vuole quindi non lasciate bevande o cibi bollenti sui bordi dei tavoli o ripiani, cercate di tenerlo lontano dai fornelli quando cucinate e proteggete le prese di corrente con gli appositi strumenti.

ANNEGAMENTO : una volta fatto il bagnetto svuotate sempre la vasca da bagno e non tenete catini o secchi con acqua all’interno, togliete i giocattoli dall’acqua dopo l’uso per evitare che il bambino sia tentano di entrare per andarli a prendere. Se avete una piscina anche se piccola e di gomma sarebbe opportuna recintarla o tenerla coperta con gli appositi strumenti.

consigli-evitare-incidenti-domestici-bambino



AVVELENAMENTI: conservate sempre detergenti, prodotti chimici, medicinali fuori dalla portata del bambino e riponeteli al loro posto immediatamente dopo l’uso. Mettete chiusure di sicurezza ai cassetti dove averte questi prodotti in modo che il bambino non possa accedervi, non lasciate alcolici o superalcolici alla portata del bambino.


LEGGI ANCHE: Guida ai giocattoli sicuri


SOFFOCAMENTO: non mettete nulla attorno al collo del bambino come catenelle, nastri o similari perché possono provocare soffocamento. Non lasciate mai alla portata del bambino pezzi duri di cibo o oggetti piccoli come palloncini perché potrebbero ingoiarli, neppure sacchetti di plastica perché potrebbero infilare la testa e soffocare

Fonte Credits| Come spendere meno
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0