gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Come rendere i nostri bimbi più indipendenti

La conquista dell’indipendenza è un passaggio chiave della crescita, a qualsiasi età! Ecco alcune idee per rendere i nostri figli più indipendenti

a cura di Laura Losito

La conquista dell’indipendenza è un passaggio chiave della crescita, a qualsiasi età! Ecco alcune idee per rendere i nostri figli più indipendenti.

Dargli il tempo di pensarci

Nessuno nasce “imparato”: fin da quando il nostro piccolo ha pochi mesi, è bene dargli il suo tempo per pensare, ad esempio, come fare a far suonare il suo sonaglietto. Non interveniamo subito nei giochi interattivi, e a qualsiasi età consentiamogli di provare e riprovare - a togliersi le scarpe, a mangiare da solo, a ricomporre il puzzle, etc. Dopotutto, anche nella vita adulta molte cose si possono imparare solo con la pratica.
Contestualmente insegneremo loro anche il valore della pazienza: oltre alla pratica, ci vuole tempo. Cerchiamo noi stesse di diventare più pazienti e gentili, in modo da dare il buon esempio.


Libri per neo genitori: “Educare alla libertà”


Lasciarlo scegliere… i vestiti!

Una delle vie dell’indipendenza è imparare a scegliere: iniziamo dai vestiti. Ogni sera invitiamo il piccolo a predisporre i vestiti del giorno dopo, scegliendo in base alla stagione e all’occasione, Man mano, il bambino diventerà sempre più esperto nel fare la scelta più appropriata e questo lo riempirà di orgoglio. Per quanto riguarda l’abbigliamento da casa, lasciamolo libero nel modo più assoluto, senza interferire - tanto in qualsiasi momento potrà cambiarsi.

Idee per la cena

Una o due volte alla settimana possiamo lasciare scegliere ai nostri bambini la cena, dando loro un po’ di opzioni. Dopo qualche mese di “allenamento”, sarà possibile farli scegliere in autonomia senza sentirci rispondere “un chilo di caramelle”:-) Inizieranno così ad imparare a pensare per se’ e interpretare i propri desideri.

Idee per il fine settimana


Posto alcuni impegni non negoziabili (come fare la spesa o la visita ai nonni) possiamo far proporre al piccolo cosa fare nel fine settimana. Insegnargli a pianificare il suo tempo e fare progetti a lungo termine lo aiuterà a scuola, e anche nella vita.


Metodo montessoriano: aiuta il bambino a fare da solo


Lodarlo


Quando fa un passo avanti verso la sua indipendenza, come imparare a togliersi e rimettersi i pantaloni o ancor più a usare il vasino, lodiamolo. Incoraggiamolo anche di fronte ai suoi tentativi falliti: diciamogli che con la pratica potrà imparare qualunque cosa.

Non mandarlo allo sbaraglio!


Quando iniziamo a fargli fare cose nuove, le prime volte restiamo a disposizione nel caso il piccolo fosse in difficoltà e avesse bisogno di una mano. E permettiamogli di fare nuove esperienze - e intraprendere nuove sfide -  solo quando sappiamo che la cosa è perfettamente sicura e alla sua portata



gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0