gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Come crescere dei bambini felici

Se l'ambiente esterno influisce inevitabilmente sui nostri bambini in modo spesso negativo, è anche vero che ci sono tantissime cose che da genitori possiamo fare per salvaguardare l'infanzia dei nostri figli, aiutandoli ad essere bambini felici

03feliciSe l'ambiente esterno influisce inevitabilmente sui nostri bambini in modo spesso negativo, è anche vero che ci sono tantissime cose che da genitori possiamo fare per salvaguardare l'infanzia dei nostri figli, limitando l'assorbimento degli elementi più dannosi della realtà ed aiutandoli ad essere bambini felici.

Lasciare che il bambino si accorga di quanto siete felice di vederlo
Quando tornate a casa e riabbracciate il vostro piccolo, lasciate che lui veda che gli occhi vi si illuminano; salutatelo calorosamente e svolgete le vostre incombenze consapevoli della sua presenza, chiamandolo per nome. Se ci pensate, non è molto diverso da come vi comportate quando siete innamorate

Insegnargli l'autosufficienza
Come mamme, cerchiamo di intrattenere nostro figlio ogni volta che possiamo, ma non sempre è possibile perché talvolta non ne abbiamo il tempo o le energie. In questi casi, invece di metterlo davanti alla televisione, è meglio utilizzare questi momenti di inattività per fargli stimolare da solo la propria creatività o i propri pensieri, ad esempio con un foglio di carta e una scatola di pastelli

Non sovraesporlo ai media
Il piccolo ha davanti a se' molti lunghi anni in cui sarà esposto a media che proveranno a convincerlo di quello che deve pensare, desiderare, acquistare. Sfruttate il breve tempo che ancora vi rimane come unici artefici delle sue decisioni per insegnargli a pensare autonomamente e in modo indipendente, indirizzandolo il più possibile verso la strada giusta anziché quella facile

Fargli capire che è più importante del vostro lavoro
Il piccolo non ha bisogno solo che voi siate fisicamente nella stanza, ma anche che siate presenti con la testa. Anche se lavorate da casa, i momenti che decidete di passare con lui dedicateglieli veramente, anima e corpo, giocando con lui, interagendo, ascoltandolo. Il vostro piccolo merita almeno un po' di voi al 100% ogni giorno

Lasciategli introdurre alcune regole
Pare che, spesso, i litigi con i bambini siano dovuti alla loro sensazione di non avere il controllo su nulla. Questi scontri si possono ridurre facendo sentire il bambino una parte, anche se piccola, del "protocollo"

Insegnare a casa
Non bisogna presumere che l'insegnamento in toto si svolga tra le mura scolastiche, anche perché ci sono molte materie che a scuola non vengono insegnate, e magari proprio una di queste potrebbe diventare la grande passione di vostro figlio. Non bisogna improvvisarsi professori tuttologi, ma solo consentirgli di guardare al mondo con curiosità e apertura mentale, seguendo le proprie inclinazioni e passioni. Un valido aiuto in tal senso può venire dall'abitudine di leggere qualcosa al piccolo ogni sera o in un qualsiasi momento della giornata, per insegnargli ad amare i libri e ispirare la sua immaginazione

Dare l'esempio
Se pensate che sia giusto insegnargli a vivere col sorriso sulle labbra, fatelo voi per primi. Se volete che sia altruista, dimostrategli che anche voi vi comportate così col prossimo. Non c'è nessuno che influenza un bambino piccolo come la sua mamma, almeno per il momento

La disciplina
Insegnare la disciplina è una delle cose più importanti affinché il bambino sia felice, e non un piccolo sultano viziato che sbraita ogni qualvolta le cose non vanno secondo il suo volere. Naturalmente, le "punizioni" devono essere giuste, commisurate con l'effettivo danno provocato e con l'età del piccolo, e non bisogna mai minacciare misure punitive che poi non verranno attuate. Dovrete sempre tenere presente (e farlo capire anche al bambino) che il vostro obiettivo non è umiliarlo, ma promuovere un comportamento adeguato

Laura Losito
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0