gpt
gpt
gpt strip1_gpt-ros-0-0
1 5

Avvento: come attendere il Natale con i bambini

/pictures/20161111/avvento-come-attendere-il-natale-con-i-bambini-1719878669[2528]x[1055]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-ros-0

Comunemente il periodo dell'Avvento si fa partire dal 1° dicembre: ecco cosa significa l'Avvento, come possiamo spiegare la sua importanza ai bambini e come possiamo attendere il Natale insieme

Avvento per bambini

Si avvicina il Natale, un momento magico per i bambini e per le famiglie. Ma cosa significa l'Avvento per bambini? L'avvento è un momento di preparazione che ci porta al 25 dicembre, il giorno in cui un “bambino” nasce proprio per “salvare il mondo”. Nella tradizione cristiana il giorno in cui nasce Gesù Bambino è una festa molto a “misura di bambino”, ma anche per chi non è cristiano, in ogni grande tradizione religiosa, i bambini svolgono un ruolo di primaria importanza.

L'avvento, al di là del significato commerciale un po' dedito al superfluo ma certo piacevole che ultimamente gli viene dato, è quindi il periodo che nella liturgia cristiana precede il Natale e segna l'inizio di un nuovo anno liturgico dell'anno ecclesiastico occidentale. Ma spesso per i bambini è soltanto il periodo che li separa al giorno in cui arriverà Babbo Natale.

Avvento con i bambini del catechismo

Per prima cosa, quindi, se vogliamo far capire il vero significato dell'Avvento ai bambini ed attendere l'arrivo del Natale insieme a loro, dobbiamo spiegare il significato religioso di questo periodo. In modo da insegnare ai bambini che attendere il Natale non vuol dire solo aspettare l'arrivo di Babbo Natale. Se frequentate la parrocchia, potete chiedere idee per avvento al catechismo, parlando direttamente con gli educatori.

Altrimenti potete provare a spiegare ai bambini il significato dell'Avvento, partendo dal significato delle 4 domeniche dell'Avvento. La parola Avvento deriva infatti dal latino "adventus" e significa "venuta" ed è preparatorio al Natale, anche se spesso viene visto più come "attesa". Nel rito romano della Chiesa cattolica dura quattro settimane, in quello ambrosiano sei.

Lavoretti sull'avvento per i bambini al catechismo

Come celebrare le quattro domeniche che ci portano fino al Natale? Ecco una bella idea per uno dei lavoretti di Natale che possiamo realizzare insieme ai bambini. Ad ogni domenica viene assegnato un simbolo, in base al significato che rappresenta. Il simbolo viene tradotto in immagini che possono essere facilmente comprese dal bambino. Inoltre dal simbolo stesso provengono impulsi per sperimentare la preparazione al Natale.

Iniziamo facendo un poster con il "segno di Avvento": sarà un cartellone su cui è disegnata la sagoma di una casa con quattro finestre, dietro le quali vi sono i simboli scelti per le quattro domeniche e che verranno aperte, una dopo l’altra, durante le domeniche, magari prima del pranzo in famiglia:

  1. Prima domenica
    tema: State attenti, vegliate
    simbolo: una sveglia
    È il momento dell’attenzione, del vegliare. Del destarsi dal sonno: non si può essere trovati addormentati all’arrivo del signore. Il simbolo-guida sarà la "sveglia", un suono, un richiamo. Durante la settimana bisogna avere gli occhi ben aperti, essere capaci di accorgersi dei bisogni delle persone che ci stanno attorno in modo da essere pronti a rispondervi
  2. Seconda domenica
    tema: Preparate la strada, raddrizzate i sentieri
    simbolo: un sasso
    Il nostro sguardo, più attento e consapevole, scopre che ogni giornata è un cammino, costellato di tante occasioni per dire "", essere dei mandati, inviati. Ma possiamo anche rispondere con i sassi dei "no". Il simbolo-guida sarà un sasso appunto
  3. Terza domenica
    tema: La terra produce vegetazione
    simbolo: un bulbo di narciso
    Il cammino è lungo e spesso faticoso. Per non perdersi di coraggio bisogna guardare la meta, sperare nel suo raggiungimento, pregustare la gioia dell’arrivo
  4. Quarta domenica
    tema: La mamma attende il bambino
    simbolo: il cuore
    La quarta domenica d’Avvento la nostra attenzione è rivolta a colei che aspettò Gesù per prima: la sua mamma, Maria. Maria infatti è la figura centrale del tempo di Avvento, perché nessuno mai ha atteso e mai attenderà Gesù con una fede e un amore più grandi. Un biscotto a forma di cuore potrà essere mangiato come segno di comunione fraterna oppure potrà essere appeso all’albero di Natale!

Significato dell'Avvento

Dobbiamo quindi insegnare i bambini ad attendere il Natale non solo per i giochi, ma soprattutto per il significato più profondo del Natale. Un momento di festa e di condivisione con le persone care. Un momento per ritrovarsi tutti insieme e per scoprire la gioia dell'essere una famiglia.

Spesso i genitori si chiedono come spiegare il Natale ai bambini, per far capire ai più piccoli il vero significato di questa festa e non quello consumistico che al giorno d'oggi è messo in primo piano. Dobbiamo accompagnarli per fargli comprendere il valore del Natale ed il valore dei sentimenti che ci uniscono alle persone care, per fargli vivere questa giornata come un momento di serenità e di felicità, insieme a tutte le persone più importanti per noi.

Calendari dell'Avvento per bambini

Il calendario dell'Avvento mostra i giorni che ci separano dal Natale: inizia il 1° dicembre e termina il giorno della Vigilia di Natale. Si tratta di un'usanza molto popolare nei paesi di lingua tedesca dedicata ai bambini per accompagnare il periodo di attesa della grande festa. I calendari tradizionali in realtà iniziano il conto alla rovescia la prima domenica dell'avvento, mentre oggi si usa iniziare il primo dicembre.

A partire dal 1920 si diffondono in Germania calendari di cartone con 24 finestre (potete trovare qui esempi da stampare) riempite con forme di cioccolata raffiguranti motivi natalizi. Da alcuni anni i calendari dell'avvento di questo tipo conoscono una diffusione sempre più ampia in Europa e negli Stati Uniti.

Corona dell'Avvento per i bambini

La Corona dell'Avvento è una usanza di origini tedesche che consiste nell'accendere una candela rossa ogni giorno che ci separa dal Natale ed una bianca ogni domenica dell'Avvento. La Corona dell'Avvento può essere facilmente realizzata insieme ai bambini usando pigne, foglie e altri elementi della natura che facciano da contorno alla candela accesa. Una volta realizzata, la mattina potrete accendere insieme la candela per dar inizio ad una tradizione che possa continuare anche negli prossimi anni.

Avvento 2016 con i bambini

L'Avvento 2016 inizierà domenica 27 novembre. E potete iniziare ad attendere il Natale insieme ai bambini proprio da questa domenica (mentre farete partire il tradizionale calendario dell'Avvento da giovedì 1° dicembre). In base all'età del bambino, decidete quale sia il modo migliore per celebrare questo periodo insieme. Iniziate da subito a pensare al vostro calendario dell'Avvento. Potete comprarne uno con i dolci già pronto (già si trovano nei supermercati) oppure decidere di realizzarlo da sole per stupire i vostri bambini (ed in questo caso in ogni "finestrella" dei giorni dell'Avvento potrete inserire un dolce, una caramella, un piccolo giochino o quello che i bambini preferiscono, per far felici i piccoli di casa ogni giorno).

/var/www/orion/src/Orion/FrontendBundle/Resources/views/Templates/pianetamamma/advblocks/adv-block-pm-natale.html.php
gpt native-bottom-foglia-ros-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-ros-0-0