gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Vacanze con i bambini: protezione e sicurezza in acqua

/pictures/20160615/vacanze-protezione-e-sicurezza-in-acqua-3476053862[1668]x[693]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Il luogo scelto per le nostre vacanze è abbastanza pulito da far fare il primo bagnetto al nostro bambino? I bambini possono fare il bagno? Tutto sulla protezione in acqua per bambini

Protezione in acqua per bambini

Molto spesso ci chiediamo se il luogo scelto per le nostre vacanze al mare sia abbastanza pulito da far fare il primo bagnetto al nostro bambino. I bambini, infatti,  sono più sensibili rispetto agli adulti all’inquinamento dell’acqua. Se il mare non è pulito, i bimbi rischiano di contrarre infezioni a carico delle orecchie, degli occhi e dell’apparato gastrointestinale. Cosa fare prima di portare i bambini al mare? Ecco come garantire protezione in acqua per bambini.

gpt native-middle-foglia-bambino

Condizione dell'acqua

  1. Prima di partire, assicuriamoci che il luogo che abbiamo scelto per le vacanze rispetti le norme CEE riguardanti la balneabilità
  2. Evitatiamo poi di far fare il bagno ai nostri figli in prossimità di scarichi fognari o industriali, o vicino alle foci dei fiumi.
  3. Se vogliamo far fare il bagnetto ai bimbi che ancora non camminano, mettiamo dell’acqua di mare in una piscinetta gonfiabile e aspettiamo che si scaldi al sole prima di immergere il piccolo. Lui si divertirà tantissimo e noi saremo tranquilli perché nella piscinetta, sotto il nostro stretto controllo, non ci sono pericoli né preoccupazioni
  4. Dopo il bagnetto, sciacquiamo il piccolo con acqua dolce lasciata a scaldare in bottiglie di plastica (attenti che non sia troppo calda però).

Quando fare il bagno

  1. Non fate fare il bagno ai bambini subito dopo mangiato, in particolare se l’acqua è molto fredda o il pasto è stato molto abbondante. Per evitare congestioni, meglio aspettare 2 o 3 ore, in attesa che la digestione faccia il suo corso.
  2. Se il bambino ha mangiato solo un frutto, potrà bagnarsi subito per qualche minuto, prima che cominci la digestione.
  3. Ricordiamoci che il latte è uno degli alimenti che richiede in assoluto più tempo per essere digerito.

Entrare in acqua

  1. Se nostro figlio non sa nuotare, mettiamogli i braccioli o il salvagente prima di entrare in acqua.
  2. L’ingresso in mare deve essere graduale per non creargli problemi di circolazione. Niente tuffi: bagnamo prima le gambe, poi le braccia e infine il pancino.
  3. Se il piccolo non vuole entrare in acqua non obbligatelo. Farà il bagnetto quando si sentirà pronto
Colpo di calore: che fare?

Il bagnetto

  1. Anche se il piccolo sa nuotare, stiamogli sempre vicino e richiamiamolo se si dovesse allontanare troppo. Fare il bagno con i nostri figli è uno dei divertimenti più grandi e appaganti che possiamo avere: siamo in vacanza, troviamo refrigerio dalla calura nell’acqua fresca e possiamo dedicare del tempo di qualità a nostro figlio…
  2. Stiamo attenti alle onde e in particolare ai cavalloni che potrebbero travolgere il bambino anche se si trova dove l’acqua è molto bassa.
  3. Assicuriamoci che l’acqua non sia troppo fredda e il sole troppo forte, o si corre il rischio di un’insolazione.
  4. È difficile stabilire un limite per la durata del bagnetto; di sicuro bisogna far uscire i bambini dall’acqua se hanno i brividi, se le labbra cambiano colore o quando le mani e i piedi sembrano raggrinziti.

Dopo il bagno

  1. Fate fare una doccia al bambino per rimuovere sabbia e sale.
  2. Se non ci dovessero essere delle docce, procuriamoci una scorta di acqua dolce.
  3. Portiamo in spiaggia almeno un ricambio per il costumino che, se bagnato o sporco di sabbia, potrebbe irritare la pelle del bambino
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0