gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

TV: a marzo su Boomerang arriva Funny Food

Come convincere i bambini a mangiare le verdure? Ci pensa Funny Food: ingredienti poco amati si prestano a trasformarsi in divertenti personaggi. Questo e altro a marzo su Boomerang

Fagiolini verdi che diventano capelli, funghetti che si trasformano in orecchie e molti altri ortaggi, generalmente poco graditi dai bambini, che si prestano a trasformarsi in divertenti clip animate. E’  Funny Food, pillole animate in cui mangiare sano può essere anche molto divertente. Ingredienti sani e nutrienti, generalmente poco amati dai più piccoli, si trasformano in uno strumento divertente e piacevole per disegnare sul piatto simpatici personaggi, invogliando cosí i bambini a mangiarli con maggiore appetito.

Accade a Marzo, su Boomerang (canale 608 e 609 di SKY) e sul sito di Boomerang TV.
Il divertimento non finisce in TV e continua anche a tavola, dove i bambini potranno dare spazio alla loro fantasia e creare altre buffe facce con tutti gli ingredienti che la buona tavola suggerisce loro. Inviando poi le foto delle loro creazioni tramite il sito web di Boomerang, potranno vederle in TV! Le clip di Funny Food verranno trasmesse tutti i giorni, dalle 10.00 alle 20.00, ogni ora sul canale.

Marzo è anche il mese della festa della donna e Boomerang festeggia con una programmazione speciale di The Pink Panther. L’8 marzo dalle 17.00 alle 22.00, infatti, andrà in onda un episodio dietro l’altro del nuovo cartoon della Pantera Rosa, PINK PANTHER & Co: la nuova serie animata in cui la famosa Pantera, in versione teenager, é più vivace che mai, trasformando ogni momento della giornata in un’avventura da vivere insieme agli amici (e alla mamma), grazie anche alle tecnologie e ai giochi oggi famigliari ai più piccoli, come pc o skateboard.
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0