gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Mune, il guardiano della Luna

/pictures/20150121/mune-il-guardiano-della-luna-570279733[2048]x[852]780x325.png
gpt native-top-foglia-bambino

Arriva sul grande schermo una favola dal sapore magico e delicato: Mune, il custode della Luna. Dal 5 febbraio al cinema

Mune, il guardiano della Luna

Dai creatori di Kung Fu Panda arriva sul grande schermo una favola dal sapore magico e delicato: Mune, il custode della Luna, che proteggerà il mondo dalle forze del male che hanno oscurato le fonti di luce nel pianeta, il Sole e la Luna.

gpt native-middle-foglia-bambino

Una storia per tutta la famiglia che arriverà nelle sale italiane il 5 febbraio, Mune è un film firmato Notorius Pictures con le voci di Omar Sy, Izia Higelin e Michael Gregorio.

Mune, il protagonista, è un piccolo fauno, dovrebbe illuminare la foresta di notte, ma non prende molto sul serio il suo compito e preferisce giocare nel bosco con gli amici animali. Nominato Guardiano della luna scopre di avere grandi poteri, e diventerà l'eroe dell'Universo. Ma Mune ha un amico, compagno di avventure e disavventure, Sohone il possente e forzuto guardiano del Sole.

Dalla Cina con furore: Kung Fu Panda 2 e le Arti Marziali

E come in tutte le favole che si rispettino il protagonista trova l'amore; l'eroe custode della Luna perde il suo cuore per Glim, vivace e radiosa, ma costretta a vivere in una capanna perchè fatta di cera e potrebbe sciogliersi.

Il film è stato prodotto e realizzato in Francia e si avvale della presenza di attori affermati. Tra le voci originali spiccano in particolare quelle di Omar Sy, che veste i panni del possente Sohone, di Izia Higelin, interprete di Glim (l'attrice, meglio conosciuta in Francia con il solo nome di Izia, è anche una famosa cantante e musicista rock, e ha inciso diversi album) e quello di Michael Gregorio, alias Mune.

Una favola magica e un'occasione per far conoscere l'affascinante mondo della mitologia ai bambini. Un racconto che ci ricorda come anche i più piccoli, possono diventare grandi eroi.

Aspettando il 5 febbraio ecco un assaggio del film

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0