gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Monster Family, la Recensione del film in anteprima

/pictures/2017/10/12/monster-family-la-recensione-del-film-in-anteprima-1205323562[5978]x[2497]780x325.jpeg Ufficio Stampa
gpt native-top-foglia-bambino

Rencesione e immagini di Monster Family, il film animato diretto da Holger Tappe, dal 19 ottobre al cinema, con le voci di Max Gazzè e Carmen Consoli. La storia di una famiglia mostruosamente divertente che sa trasformare i problemi in un'opportunità di crescita

Monster Family, Recensione del film

Qual è il segreto di una famiglia felice all'epoca di smartphone e social? I genitori vorrebbero bambini educati e bravi a scuola, una giusta quantità di soldi per soddisfare bisogni e desideri di tutti, un lavoro appagante, e tanto amore come il primo giorno. Per i bambini avere più libertà, più tempo per stare con gli amici e meno controllo e aspettative da parte dei genitori. 

Ma la realtà è diversa dalla fantasia e da una pubblicità del Mulino Bianco e i momenti di armonia e felicità si riducono a sporadici episodi settimanali. Come riuscire a ritrovare l'unità quando ci sono tante difficoltà da affrontare ogni giorno, infinite distrazioni, alienazioni, e incomprensioni tra genitori e figli? Il regista Holger Tappe prova a rispondere a queste domande spinose con un film animato in Cgi dedicato a tutta la famiglia: "Monster Family" in uscita dal 19 ottobre al cinema. 

gpt native-middle-foglia-bambino

Sinossi

In scena i Wishbone, una normale famiglia in crisi, come tante ai giorni nostri: Emma (interpretata da Carmen Consoli), la mamma, è la proprietaria di una libreria sull’orlo del fallimento; il papà, Frank, è sfiancato dal lavoro e dal suo capo tirannico, la figlia Fay sta attraversando i difficili anni dell’adolescenza e il figlio Max è così intelligente da essere continuamente vittima di bullismo e non essere capito neanche dalla sua famiglia. Il risultato di questo quadretto familiare è un continuo litigare e un senso di frustrazione e tristezza da parte di Emma, una super donna e mamma che vorrebbe ritrovare l'armonia di un tempo immortalata nelle foto ricordo sparse per casa.

A mettere ulteriore disordine e scompiglio in questo quartetto un po' malconcio è un malinconico, romantico e iper tecnologico Conte Dracula (interpretato da Max Gazzé) che stanco della sua solitudine decide che Emma dovrà essere sua sposa e diventare protagonista dei suoi sogni romantici. L'innamorato ed elegante Conte Dracula risveglia i poteri della strega Baba Yaga per ottenere i favori della sua amata. Durante una festa mascherata i Wishbone restano vittime di un incantesimo lanciato dalla vecchina. I loro costumi diventano realtà: Emma si trasforma in un vampiro, Frank nel mostro di Frankenstein, Fay in una mummia e Max in un piccolo lupo mannaro. Nonostante il trauma, la famiglia deve ora essere unita per trovare la strega e annullare l’incantesimo.

Cosa ci è piaciuto di "Monster Family"

Il film è una divertente riflessione su come sia difficile mantenere l'armonia all'interno di un nucleo familiare, scegliersi tutti i giorni, accettarsi, e ritrovarsi uniti nei momenti più difficili. Ma a volte il segreto della felicità può essere un imprevisto esterno, un problema che diventa un'opportunità per crescere, riscoprire i propri punti di forza e ritrovare l'ingrediente fondamentale per superare tutto: l'amore e la voglia di stare insieme. Ci sono momenti nella vita in cui bisogna toccare il fondo, i livelli più alti di tristezza, guardarsi allo specchio e non riconoscersi più, per reagire e ritrovare quella bellezza esteriore ed interiore che è capace di riportare ordine ed armonia.

E come in tutti i film dove ci sono buoni e cattivi, il bene che trionfa sul male, anche qui c'è un eroe, o meglio un'eroina, Emma, la tenacia e la forza di una mamma, una donna che come tante si sente inadeguata nel suo ruolo di genitore, ma consapevole di quello che accade nella sua famiglia. La vampira è pronta a tutto pur di ritrovare un po' di armonia e ricucire i pezzi di un puzzle, un tempo colorato e felice.

"Monster Family" è un film che punta sull'effetto divertente con le sue tante gag, ma che invita anche a riflessioni più serie come quella sul bullismo rappresentato da Max, il figlio genio e incompreso, vittima di manifestazioni violenti da parte dei bulli della sua scuola. E la chiave importante che ci offre questa storia è che non bisogna mai rispondere con la violenza al bullismo, imitando gli stessi aguzzini, ma continuare per la propria strada senza dare peso ai giudizi degli altri.

Max Gazzè e Carmen Consoli

Noi di PianetaMamma abbiamo partecipato all'anteprima stampa di "Monster Family" e abbiamo avuto il piacere di incontrare in conferenza stampa, Max Gazzè che dà voce all'affascinante Conte Dracula alla ricerca di un’anima gemella, e Carmen Consoli che intrepreta la super mamma Emma Wishbone.

Carmen Consoli commenta così la sua partecipazione nel cast del film:

Ho guadagnato milioni di punti con mio figlio Carlo di quattro anni. Da quando ha visto il film è impazzito, ora tutti i giorni giochiamo a mamma vampira e bimbo lupetto. Carlo mi ha anche aiutato nel brano 'Monster family.

Per lei il suo personaggio, Emma è un po' anche una Wonder Woman, come capita a tante donne e mamme che vanno avanti nelle difficoltà nonostante tutto.

Clip Esclusiva per PianetaMamma

 

 

Informazioni:

  • La family comedy animata in Cgi di Holger Tappe dal romanzo omonimo di David Safier, sarà in sala dal 19 ottobre con Adler Entertainment.
  • La voce di Max, il piccolo bambino lupo, è di Valerio Abbondanza, 11 anni, vincitore del casting “Una Voce Per Monster Family” ideato in collaborazione con RDS 100% Grandi Successi.
 
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0