gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Idee per una gita: Cavalsuonando, parco natura

L’associazione culturale Cavalsuonando nasce dall’incontro di natura, cavalli, musica e attività motoria. Istituita nel 2007 l’associazione propone diverse attività rivolte a bambini, ragazzi ed adulti, che hanno come finalità comune il raggiungimento di un benessere psicofisico

logo_cavalsuonandoL’associazione culturale Cavalsuonando nasce dall’incontro di diverse passioni: quella per la natura, per i cavalli, per la musica e per l’attività motoria. Istituita nel 2007, dopo lunghi anni di ricerche e di studi nell’ambito dell’etologia, della pedagogia, del movimento e della musica, l’associazione propone diverse attività rivolte a bambini, ragazzi ed adulti, che hanno come finalità comune il raggiungimento di un benessere psicofisico. Incontro con Settimio Malatesta e Ilaria Tempestilli, fondatori ed ideatori delle attività del centro.

Che cos’è Cavalsuonando?
E’ un centro di attività psicomotorie e musicali con asini e cavalli. Per i più giovani, dai cinque anni in poi, l’associazione propone i corsi strutturati in un incontro settimanale di un’ora circa. Qui i bambini, divisi in gruppi a seconda dell’età e delle abilità acquisite, hanno la possibilità di vivere un rapporto diretto con la natura e con gli animali attraverso proposte didattiche sempre nuove e stimolanti come: giochi di equilibrio sugli alberi, percorsi sensoriali, esperienze ritmiche e musicali, ginnastica acrobatica a cavallo, attività ludiche con asini, trekking, giochi d’orientamento, ecc.
 
Gli obiettivi del corso sono: il rafforzamento della fiducia in se stessi, un aumento del grado di attenzione verso il mondo circostante, educazione alla salvaguardia dell’ambiente un miglioramento dell’equilibrio statico e dinamico, una più profonda consapevolezza di ciò che significa appartenere ad un gruppo con ruoli e regole da rispettare, incoraggiare la creatività e la fantasia, aiutare chi è in difficoltà, esercitare e rinforzare l’uso dei sensi e dell’istinto, coltivare lo spirito d’amicizia.

cavallo2Quali sono le attività dell’associazione?
In questi anni Cavalsuonando ha lavorato a dei progetti sulla riscoperta e rivalutazione del mondo agro pastorale e di quello animale, che hanno dato vita ad una serie di appuntamenti aperti al pubblico dal titolo “gli antichi mestieri” ed “Etologia per la famiglia”. Cavalsuonando inoltre organizza percorsi didattici per le scuole, escursioni e trekking con asini, centri estivi e campi estivi per ragazzi. La sede operativa dell’associazione è il Parco natura Cavalsuonando, una porzione di un’azienda agricola presso il comune di Fiano Romano. Il centro si estende tra un uliveto e un bosco di querce attraversato da un torrente, che rappresentano la “palestra naturale” dove si “allenano” i bambini a sperimentare e migliorare la loro motricità.
 
Cavalsuonando lavora da diversi anni con i bambini ed organizza una serie di percorsi didattici, rivolti alle scuole materne, elementari e medie, nel proprio centro. Realizza corsi di ippoterapia ed onoterapia. In base all’età dei bambini ed alle richieste delle insegnanti, è possibile scegliere diversi percorsi didattici. Inoltre, i bambini, dopo aver consumato una sana merenda, a base di pane ed olio biologico di propria produzione, nell’incantevole bosco di querce del centro, potranno assistere alla presentazione di alcuni strumenti a plettro e ad una lezione- concerto di mandolino classico. Nel pomeriggio, spesso, i bambini vivono un’esperienza particolare a cavallo, suonando un piccolo strumento o cimentandosi in alcuni giochi della tradizione popolare italiana. In sostanza, tutti i percorsi proposti mirano alla riscoperta e alla rivalutazione di antichi mestieri e di avvicinare bambini e adulti al mondo animale. I bambini potranno provare ad arrampicarsi su una quercia o divertirsi con un gioco tra gli alberi (ponte tibetano, teleferica ecc.), in totale sicurezza con imbracature ed attrezzature da arrampicata sportiva. Queste esperienze, oltre ad avere una valenza ludica, rappresentano un’occasione per provare sentimenti quali fiducia in se stessi, autostima, concentrazione, senso di libertà.

giochi_2Qual è il punto di forza del centro?
Abbiamo la percezione della realtà che ci circonda grazie ai nostri sensi: coltivare e sensibilizzare questi significa aumentare il piacere di conoscersi e di conoscere il mondo. Vista, udito, tatto, olfatto e gusto sono porte attraverso le quali l’universo entra in noi, che ci consentono di vivere un ruolo attivo nel mondo, di sentirci parte di esso. Riteniamo perciò importante aiutare i bambini nella loro crescita psicofisica con attività che richiedono l’intervento di tutti i sensi, spesse volte trascurati nella vita quotidiana. Esperienze di tatto/contatto e di ascolto occupano una parte rilevante nella nostra didattica e molti dei giochi che proponiamo sono ad occhi chiusi, proprio per dar modo ai bambini di “percepire” e “sentire” in modo diverso una realtà che solitamente sono abituati solo a “vedere”.

La giornata che proponiamo prevede una serie di giochi sensoriali che avranno luogo all’aperto, in un ambiente “naturalmente” ricco di stimoli, tra alberi, terra, acqua, profumi e animali. Inoltre, realizziamo anche una breve introduzione sui materiali riciclabili e non, e i bambini aiutati dagli asini, saranno coinvolti in un divertentissimo gioco sulla raccolta differenziata. Capiremo insieme ai bambini quanto la natura viene e rimane contaminata dalle nostre azioni. Organizziamo anche delle escursioni con gli asini nei boschi. Visti i terreni scoscesi l’asino era di fondamentale importanza come mezzo di trasporto per la legna, per l’uva e quant’altro. A noi questi lenti compagni di viaggio insegneranno quali erano gli antichi ritmi della vita di un tempo e l’importanza che questi animali avevano nella vita contadina; inoltre ci saranno d’aiuto per trasportare zaini e viveri.

I fondatori del centro:
I fondatori di Cavalsuonando ed ideatori delle attività del centro sono:
Settimio Malatesta, diplomato in mandolino presso il conservatorio di musica “A. Casella” dell’Aquila, addestratore ed allevatore di cavalli e maniscalco con qualifica professionale;
Ilaria Tempestilli, laureata in Scienze motorie presso lo I.U.S.M. dell’Aquila, diplomata presso l’Isef di Roma, con esperienze lavorative come insegnante di attività psicomotoria nelle scuole e insegnante di ginnastica per la terza età.

Per ulteriori informazioni:
CAVALSUONANDO
via Belvedere km 4.100
Fiano Romano (RM)
info@cavalsuonando.it

Silvia Casini
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0