gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Giornata Mondiale dell'Ambiente: festeggiamo!

Il 5 giugno si festeggia in tutto il mondo l'Ambiente e quest'anno la festa è dedicata alle Foreste. Ecco qualche idea per partecipare

Ogni anno il 5 giugno si festeggia la Giornata Mondiale dell’Ambiente. E’ un’iniziativa promossa dall’ONU con l’intento di ricordare la Conferenza di Stoccolma sull'Ambiente Umano che si tenne nel 1972 durante la quale venne ribadito il principio che l’ambiente va salvaguardato e protetto.

Il tema della Giornata Mondiale dell’Ambiente di quest’anno è “Le foreste: natura al vostro servizio” in quanto la giornata di quest’anno ricorre in coincidenza dell’Anno Internazionale delle Foreste indetto dalle Nazioni Unite. Sul sito dell’Unep dedicato alla Giornata potrete trovare idee e suggerimenti pratici per organizzare eventi per celebrare la Giornata Mondiale dell’Ambiente.

La Giornata si celebra in tutto il mondo. Quest’anno ad ospitare le principali celebrazioni a livello mondiale sarà l’India con uno dei suoi più famosi simboli: la tigre del Bengala. Straordinario animale purtroppo in via di estinzione a causa dell’impoverimento del suo habitat naturale: le foreste dell’India e del Bangladesh.

Ecco una carrellata di idee per festeggiare in Italia.

A Torino tanti eventi in programma presso il  Museo A come Ambiente, l'Environment Park, il Centro Commerciale Parco Dora e la nuova area Vitali del Parco Dora. Parteciperanno agli appuntamenti (laboratori, mostre sul sole sull’acqua, idee per il recupero dei rifiuti e la parata “Il verde entra in città”) ben 2000 bambini e ragazzi delle scuole torinesi.

A Milano Peugeot allestisce Orto iOn, una vera  e propria struttura vegetale realizzata con piante e verdure di stagione con obiettivo di trattenere le polveri sottili presenti in grandi quantità nell’aria di Milano. Il progetto è organizzato dal Comune di Milan, dalla Fondazione “AEM iOn”, con la collaborazione di Peugeot. All’interno del complesso green, che rimarrà allestito fino al 30 luglio, trova spazio anche la nuova auto elettrica iOn, e sarà possibile ricevere informazioni utili relative alla mobilità sostenibile. Inoltre a partire proprio il 5 giugno, Giornata Mondiale dell’Ambiente, partirà il progetto “Muri Verdi di iOn per Milano”: su alcuni edifici verranno installate piante ed applicazioni ecologiche per aumentarne l’efficienza energetica.

Il WWF invita ad andare a visitare i due nuovi boschi salvati dalla cementificazione.
Si tratta del bosco di roverelle adiacente all'Oasi WWF di Valpredina (Bergamo), un territorio che rischiava di diventare un'area di caccia e che il WWF ha acquistato dai proprietari per ampliare l’Oasi, e il delicato bosco umido di foce dell'Arrone (Fregene). Questo importante obiettivo è stato raggiunto grazie alle donazioni delle migliaia di italiani che hanno partecipato alla raccolta fondi WWF per l'Anno delle Foreste.

LifeGate, in collaborazione con il Festival delle Lettere, lancia l'iniziativa 'Lettera Sostenibile': l'invito e' di impugnare carta e penna e scrivere una lettera al pianeta, alla natura e a tutte le persone che possono contribuire a cambiare il futuro, dando la propria interpretazione del concetto di sostenibilità. Per partecipare e' necessario spedire la lettera entro il 10 settembre 2011 (fa fede il timbro postale) a: Festival delle Lettere, Via S.G.B. De La Salle 4 - 20132 Milano.

Infine un’idea di Imaginarium, una delle più grandi catene di negozi al mondo specializzate nell'infanzia e nelle famiglie, che propone una serie di innovativi prodotti della collezione P/E 2011 declinati alle 3R: Risparmiare, Riciclare, Recuperare. Si va dalla Bioacqua, un pratico e divertente applicatore da rubinetto che, grazie ad un sistema di ventilazione, produce la sensazione di sfruttare un maggior flusso d’acqua evitando così gli sprechi, al caricabatterie ecologico.




gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0