gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Il mondo di Frida Khalo con gli occhi di un bambino

E' possibile visitare una mostra di pittura con i propri figli? La nostra pedagogista ci racconta la sua esperienza con Matteo

a cura di Mariaelena La Banca

Ieri sera Matteo, 6 anni, ed io abbiamo avuto l'opportunità di partecipare alla mostra di Frida Khalo alle scuderie del Quirinale a Roma.
E' stata un'esperienza unica che vogliamo raccontare a tutti i genitori con bambini che si chiedono se sia possibile visitare una mostra di pittura con i propri figli.
Per noi è stato entusiasmante!


Creatività: cos'è e come si può insegnare o apprendere


Abbiamo parcheggiato l'auto nel piazzale della chiesa di Santa Maria in Cosmedin, subito dietro al Circo Massimo.
Ed è li che è cominciato il nostro personale tour. Ho raccontato a Matteo la bellissima storia della bocca della verità, ubicata nell'atrio della chiesa, che chiude le sue grosse fauci intorno alla mano del malcapitato bugiardo! Di fronte al piazzale si trova il bellissimo tempio di Ercole e Matteo, appassionato di mitologia, era molto curioso e attento. Abbiamo visto il Campidoglio e piazza Venezia e poi il palazzo del presidente della Repubblica con le guardie davanti al portone.


L'importanza della comunicazione per sviluppare la creatività


Noi viviamo in un grazioso paese alla porte di Roma e ho invitato il mio bambino a cercare le differenze tra il posto in cui abitiamo e la grande capitale.
Una volta arrivati all'entrata della scuderie del Quirinale una gentilissima signora ci ha accolti con entusiasmo.
I bambini presenti sono stati invitati a lasciare i cappottini in un cubo trasparente in modo da poterli ritrovare facilmente all'uscita e a sedersi in cerchio con la guida, una ragazza molto preparata e gentile che li ha condotti alla scoperta della vita e delle opere dell'artista.
Volendo potevo andare a visitare la mostra mentre Matteo rimaneva con il gruppo di bambini, ma ho preferito restare per un po' ad ascoltare la storia della pittrice, il modo in cui la guida spiegava ai piccoli, da 4 anni in su, l'incidente di Frida, la malattia, la possibilità di fare qualcosa di incredibilmente bello anche quando ci è accaduto qualcosa di terribilmente brutto.


Creatività dei bambini: lasciamoli sperimentare



“Frida voleva fare il dottore” spiega la guida “No - corregge una bimba di appena 5 anni - a limite voleva fare la dottoressa!” Tutti erano molto partecipi e incuriositi.
Una selezione molto ampia di quadri è stata mostrata ai piccoli, la spiegazione del perché ci fossero tanti autoritratti e opere molto piccine nel taglio ha fatto commuovere tutti:”Frida, dopo l'incidente, è stata a letto per moltissimo tempo. Per il suo compleanno il papà le regalò uno specchio e lei cominciò a dipingere se stessa. Nel letto le tele grandi non entravano e quindi dipingeva quadri piccolini.”

La mostra resterà nella capitale fino ad Agosto, poi si sposterà a Genova.
Se state pensando di andare a vederla con i bambini vale davvero la pena.
Mentre i piccoli seguono la guida gli adulti sono liberi di guardare i quadri. Ogni tanto il percorso si incrocerà e sarà emozionante vedere come i bambini siano interessati all'arte quando viene data loro l'opportunità di partecipare.

gpt native-middle-foglia-bambino

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0