gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Distrutto il Fantabosco: la Melevisione va in pensione?

Le foto postate da Lorenzo Branchetti sui social mostrano l'abbandono e la distruzione del Fantabosco

Le foto lasciano ben poco spazio all'immaginazione. Il Fantabosco, con i suoi grandi tronchi, è stato smantellato completamente e abbandonato all'esterno degli studi Rai.


Televisione in camera si o no?


A diffondere le immagini su Facebook e su Twitter è stato Lorenzo Branchetti che nella Melevisione veste i panni di Milo Cotogno che ha commentato che le scenografie del Fantabosco sono state completamente smantellate (e per ora abbandonate alle intemperie all'esterno) e che nulla ancora si sa del futuro della Melevisione. Se il programma dovesse proseguire nella messa in onda avrà scenografie molto più semplici.

"Noi attori non sappiamo molto di più, abbiamo solo visto questa immagine terribile che nessuno si immaginava di vedere” ha scritto Branchetti.


I bambini, i genitori e la televisione


L'addio al Fantabosco così come i bambini lo conoscono da anni sembra quindi essere certo. Sono ben 15 anni che la Melevisione con i suoi protagonisti - da Milo Cotogno alla Regina Odessa alla Strega Verana - va in onda sui canali Rai e con le storie del Fantabosco sono cresciute generazioni di bambini.

Quegli stessi bambini che oggi, diventati più grandi, si ribellanno all'idea di veder distrutto il loro Fantabosco e gettato via come spazzatura.

fantabosco-distrutto



Il clamore suscitato dalla pubblicazione delle foto ha dato il via ad una serie di iniziative su Facebook. Ad esempio  l'apertura di un gruppo chiamato "Diamo tempo al vecchio Fantabosco" : nel quale sono già confluite più di un migliaio di persone che chiedono di non buttare nella spazzatura le scenografie del Fantabosco ma di destinarle a qualche centro per l'infanzia, asilo o addirittura nel museo della televisione.

Quale sarà il futuro della Melevisione? Ancora non lo sappiamo

gpt native-middle-foglia-bambino
gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0