gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Cattivissimo Me 3: i Minions tornano al cinema dal 24 agosto. La recensione

/pictures/2017/06/27/cattivissimo-me-3-i-minions-tornano-al-cinema-dal-24-agosto-la-recensione-4120748115[3201]x[1334]780x325.jpeg Ufficio Stampa
gpt native-top-foglia-bambino

Abbiamo visto in anteprima il quarto film dedicato ai Minions. Ecco trama, recensione e tutte le curiosità sui doppiatori italiani di Cattivissimo Me 3

Cattivissimo Me 3, recensione

I Minions stanno per tornare. Le prevendite di Cattivissimo Me 3 – che uscirà nelle sale cinematografiche il prossimo 24 agosto – sono già aperte e tante sono le novità in questo quarto film che vede protagonisti Mel e la sua squadra combina guai. Dopo Cattivissimo Me, Cattivissimo Me 2 e The Minions, la Illumination porta, infatti, avanti la storia di Gru, Lucy e delle loro 3 figlie, inserendo due nuovi personaggi: Dru, il fratello gemello di Gru e Balthazar Bratt, un cattivo sui generis molto anni ’80. Ma andiamo a scoprire qualcosa di più su Cattivissimo Me 3.

Cattivissimo Me 3, trama

C’è solo un cattivo che ancora minaccia l’umanità e che Gru e Lucy devono riuscire a catturare. Si tratta di Balthazar Bratt, un ex bambino prodigio, famoso in tv negli anni ’80 per il personaggio malvagio da lui interpretato che, dopo la discesa della sua carriera, ha fatto suo quel ruolo di cattivo nella vita reale, con un obiettivo: radere al suolo Hollywood e chiunque cerchi di intralciarlo. Si tratta di un cattivo sui generis, piuttosto frustrato, che combatte i nemici facendo palloni enormi con le Big Babol e sfidandoli al “duello dance” a ritmo di Take On Me (A-ha) e di Bad (Michael Jackson).

Cattivissimo Me 3, il trailer italiano

A un passo dall’averlo preso, Gru si fa scappare Balthazar Bratt e per questo lui e la moglie Lucy vengono licenziati dalla Lega Anti Cattivi. Dirlo alle figlie Margo, Edith e Agnes, che vedono i loro genitori come degli eroi, non è semplice, ma a dare un nuovo entusiasmo alla famigliola di Cattivissimo Me è una inaspettata notizia: Gru ha un fratello gemello di nome Dru che vuole incontrarlo, nel suo palazzo sontuoso, per mostrargli qualcosa di assolutamente “cattivo”. Così, ritrovando questo stravagante fratello gemello, apparentemente molto diverso da lui, Gru riscopre il bello di essere cattivo.

Insieme, Gru e Dru andranno alla ricerca di Balthazar Bratt, Lucy scoprirà il bello di sentirsi mamma, Margo rischierà di doversi fidanzare con un ragazzo del posto e Agnes andrà alla ricerca di un vero unicorno. E i Minions? Esilaranti, divertenti e combina guai come sempre, si ritroveranno in carcere in questo quarto film di Illumination, ma riusciranno ad evadere in un modo assolutamente astuto per correre ad aiutare il loro Gru.

gpt native-middle-foglia-bambino

Cattivissimo Me 3, la nostra recensione

Non ci si annoia, dall’inizio alla fine, vedendo Cattivissimo Me 3, questo è poco ma sicuro. Nel film d’animazione, in arrivo al cinema a fine agosto, si ride e molto, ma c’è anche l’opportunità di fermarsi a riflettere e di respirare un’atmosfera anni ’80 che è sempre sinonimo di entusiasmo, energia, libertà. Il personaggio di Balthazar Bratt è la trovata più geniale di questo quarto film dedicato ai Minions. Un cattivo come non ce lo si aspetta, un ex stella prodigio che dopo aver raggiunto l’apice del successo si ritrova a non essere più nessuno: un malvagio che rappresenta quella frustrazione che spesso caratterizza anche ognuno di noi.

Dall’altra parte c’è un Gru ignaro di avere un fratello gemello, che va a conoscerlo, scoprendolo più ricco di lui, con molti più capelli di lui, e anche più simpatico di lui, ma che proprio a lui chiede aiuto, spingendolo a tornare cattivo. Valore aggiunto, oltre ovviamente ai Minions che, come sempre, ne combinano di tutti i colori, sono le figlie di Gru e in particolare la piccola Agnes che, in Cattivissimo Me 3 troverà un unicorno vero (più o meno). Cattivissimo Me 3 è anche il film che porta in luce le difficoltà e le emozioni di essere mamma e papà, con Lucy che, da una parte, cerca di sentirsi a suo agio nel suo ruolo di madre e Gru che, dall’altra, rassicura e a volte delude, a fin di bene, le sue piccole.

Cattivissimo Me 3, doppiatori

Se, in lingua originale, i doppiatori di Cattivissimo Me 3 sono Steve Carell (che dà voce a Gru e a Dru), Kristen Wiig (che torna ad essere Lucy) e Trey Parker (voce del nuovo cattivo Balthazar Bratt), le voci italiane dei protagonisti del nuovo film d’animazione di Illumination Entertainment sono quelle di Max Giusti (doppiatore di Gru sin da Cattivissimo Me, ma che questa volta ha dato voce anche a Dru), Arisa (anche lei confermata come doppiatrice di Lucy) e Paolo Ruffini (new entry nel cast dei doppiatori per dare voce a Balthazar Bratt).

Un’esperienza che ha generato emozioni forti e diverse in tutti e 3, come ha detto Paolo Ruffini parlando del suo personaggio:

“Il mio personaggio è un cattivo anomalo, un cattivo che un po’ lo capisco, lui è rimasto scottato da Hollywood e vuole radere al suolo Hollywood. A me ha fatto capire come a volte anche se delle cose nella vita non vanno esattamente come te le aspetti, puoi risolverle. E’ un personaggio molto figo”.

Analizzando i lati più folli del suo personaggio, poi, Ruffini ha aggiunto:

“Anche io a 13 anni avevo quei baffetti orrendi che aveva anche Balthazar Bratt e che se sei innamorato è un problema grave, poi mi piacerebbe imparare a fare i palloncini con le Big Babol come le faceva lui, francamente non gli invidio la pettinatura, ma mi garba come si veste, le spalline son belle”.

Max Giusti invece ha raccontato:

“Per una volta ho indossato i panni del vincente che però è come me, un po’ grosso, sovrappeso, con le gambe secche, che comunque sbaglia mentre fa le cose. Un cattivo molto normale. Ma questa volta ho vinto, i comici non vincono mai, i comici fanno sempre ridere, questa cosa è stata un’opportunità enorme. Essere figo in famiglia è la cosa più importante che c’è”.

E per finire queste le parole di Arisa:

“Io ho trovato che gli attori originali fossero così eccezionali, ho avuto una specie di folgorazione quando ho sentito Lucy in originale, che ho cercato di avere un’interpretazione piuttosto fedele all’originale. All’inizio ho perso la voce poi ho capito come muovermi per riuscire a fare tutti questi cambiamenti vocali che faceva Lucy”.

 

 

 

Cattivissimo Me 3, le musiche

Incluso nella colonna sonora di Cattivissimo Me 3 è “Yo Contigo, Tù Conmigo”, brano composto dai Morat e da Alvaro Soler proprio in occasione dell’uscita del film nelle sale. Un brano che trasporta, una scarica di energia allo stato puro che, molto probabilmente, rientrerà tra i tormentoni dell’estate. Tra i brani che fanno parte della colonna sonora del film d’animazione ci sono anche Yellow Light, There’s Something Special e Freedom di Pharrell Williams, Hug Me di Pharrell William feat. Trey Parker, Bad di Michael Jackson, Take On Me di a-ha e Papa Mama Loca Pipa e Tiki Tiki Babeloo di The Minions.

Cattivissimo Me 3, tutte le info

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0