gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Un videogame per abituarsi a fare i genitori

Per il manager che non ha tempo di diventare papà, per la donna in carriera, o per chi semplicemente vuole abituarsi all’idea di un bebè in arrivo, ecco My Baby Boy – My Baby Girl!

 bathPer il manager che non ha tempo di diventare papà, per la donna in carriera, o per chi semplicemente vuole abituarsi all’idea di un bebè in arrivo….ecco My Baby Boy – My Baby Girl!  Il nuovo titolo Nobilis per Nintendo DS, grazie al quale il giocatore dovrà accudire un bambino, maschietto o femminuccia, dimostrando di essere un perfetto genitore e prendendosi cura del nuovo nato con tanto affetto! Senza dimenticare che… se il lavoro non ti lascia tempo, se le lacrime del piccolo bebè non conciliano con la vita da spiaggia, o se le prove da genitore ti “stressano” …basterà un piccolo tocco per spegnere il DS! ;-) 

Ueee..Ueee..Ueee…Il piccolo Nando si è svegliato e vuole la sua mamma…lei corre di corsa a prendere in braccio il suo bimbo per coccolarlo. Ore 12.00 Sofia piange perché ha fame…la sua mamma le sta preparando con cura la pappa e tra qualche minuto le tornerà di nuovo il buon umore. Ore 15.00 la mamma porterà Giacomo a fare un giretto al parco e lui sorriderà divertito….Ore 18.00 per Carolina è l’ora del bagnetto…un momento divertente e tutto da scoprire….le case di tutti noi? No.
My Baby Boy – My Baby Girl il nuovo gioco per DS che farà diventare mamme tutte le giocatrici!

kitchen
All’inizio del gioco il player potrà scegliere, oltre al nome, anche il colore degli occhi del suo bambino, ma non solo…sarà infatti lui a decidere di che colore saranno i suoi capelli e quale sarà la sua etnia di appartenenza: europea, africana, asiatica…fino a ben nove differenti e una volta scelte tutte le sue caratteristiche fisiche bisognerà prendersi cura del nuovo nato che non dovrà mai essere lasciato solo.
In  My Baby Boy – My Baby Girl il giocatore dovrà interagire con il suo bambino e solo se lo farà nel modo corretto il piccolo apprenderà in fretta e crescerà nel modo migliore: svegliarlo al mattino con parole dolci, dargli il biberon della colazione, portarlo al parco al mattino per poi preparargli il pranzo a mezzogiorno soffiando sulle pappe se sono troppo calde, fargli fare il riposino nel pomeriggio per poi svegliarlo e giocare con lui, fare il bagnetto la sera facendo attenzione che l’acqua non scotti per poi cambiare il pannolino e scegliere tra i vestiti appena comprati, e molto altro ancora…come se fosse un bambino vero. Durante tutto il suo percorso il piccolo crescerà, diventando sempre più grande e intelligente, ma cambieranno ovviamente anche i compiti di chi si dovrà prendere cura di lui…mangerà cose diverse, avrà vestitini adatti alla sua età, giocherà con nuovi oggetti e lui stesso si sentirà più grande e sicuro...gattonerà e poi infine proverà a camminare con l’aiuto della sua mamma, sempre più tenera e affettuosa, che starà attenta a non fargli mai mancare niente e a renderlo sempre più felice.

Il gioco sarà ambientato in una vera e propria casa composta da quattro stanze: cucina, camera da letto, bagno e salotto per far crescere il piccolo in un ambiente sereno; vicino a casa ci sarà un bellissimo parco dove il player porterà il bambino a fare delle belle passeggiate, ci sarà inoltre anche un negozio dove si potranno comprare tutte le cose di cui il bambino ha bisogno, dai vestitini ai giocattoli. Infine ci sarà lo studio del pediatra – George - che non solo dovrà prendersi cura del piccolo, ma avrà un vero e proprio ruolo fondamentale in tutto il gioco: infatti sarà colui che stabilirà se il bambino verrà curato nel modo corretto e se non gli mancherà nulla per essere felice.

Tra il nuovo nato e il player si verrà a creare un vero rapporto, il piccolo col tempo sarà in grado di riconoscere la persona che si sta prendendo cura di lui, comunicando sempre la sua gioia e i suoi bisogni: quando il bimbo è stressato andrà coccolato e quando invece vorrà divertirsi basterà accarezzarlo o fargli il solletico per farlo impazzire dalle risate!
Per prendersi cura del suo bambino il giocatore avrà a disposizione tutto ciò che serve: dal fasciatolo per cambiarlo, alla culla per farlo riposare, dai vestitini che sceglierà personalmente al sapone per lavarlo, dalle pappe che comprerà con cura ai giochi con il quale farlo divertire.

In My Baby Boy – My Baby Girl ogni mese il bimbo avrà degli obiettivi sempre diversi da raggiungere: appena nato il piccolo avrà bisogno di tutte le cure possibili e riuscirà a seguire gli sguardi di chi si rivolge a lui con affetto; successivamente si volterà quando verrà chiamato e proverà ad afferrare i suoi giochi, crescendo gattonerà di qua e di là e proverà poi a stare in piedi da solo con il sostegno della sua mamma. Raggiunti i 14 mesi….traguardo! Il piccolo sarà in grado di camminare da solo! Al termine del suo primo compito da genitore, il player potrà scegliere un nuovo bambino da accudire che avrà nuove e differenti caratteristiche: con My Baby Boy il primo bambino nato sarà maschio, mentre con My Baby Girl sarà femmina e in entrambe le situazioni dopo il primo neonato sarà il giocatore ad avere la possibilità di decidere il sesso dei successivi e così via…

Alla fine di ogni mese verrà conservata una bellissima foto che sarà possibile rivedere sfogliando il prezioso album dei ricordi; inoltre sarà possibile scattare in qualsiasi momento della giornata delle altre fotografie da regalare alla nonna come esempi dei felici momenti del suo adorato nipotino.

Vivere il momento più bello e prendersi cura di un bambino, dare al neonato tutto ciò di cui ha bisogno…essere protagonisti della sua vita, coccolarlo, preparargli le pappe, farlo giocare, cambiarlo e scattare delle tenere foto ricordo...Renderlo davvero un piccolo felice…tutto questo sarà possibile grazie a My Baby Boy – My Baby Girl.

Prezzo € 39.99

 

 

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0