gpt skin_web-bambino-0
gpt strip1_generica-bambino
gpt strip1_gpt-bambino-0
1 5

Casa piccola? Ecco tutti i trucchetti per ricavare lo spazio del bambino

/pictures/20160613/casa-piccola-ecco-tutti-i-trucchetti-per-ricavare-lo-spazio-del-bambino-3228545911[979]x[408]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bambino

Come fare spazio al neonato in una casa piccola ? I trucchetti consigliati da una mamma

Come fare spazio al neonato in una casa piccola

Che fare se in una casa piccola sta per arrivare un nuovo inquilino :-)? Avere poco spazio può essere una necessità o anche una scelta, ed è possibile ricavare comunque abbastanza spazio per il bambino in arrivo senza necessariamente incappare nell’effetto “sepolti in casa”!

  • Ottimizzare gli spazi di stoccaggio

Questa è la prima regola di chi ha una casa piccola: ottimizzare qualsiasi spazio, ancor meglio se nascosto alla vista. Vedi letti con base contenitiva o, alternativamente, grandi box di plastica con rotelle da infilare sotto al materasso; tavolini e comodini possono essere sostituiti da mobiletti e in generale tutto ciò che è “a scomparsa” fa al caso vostro.

10 must per la perfetta camera dei bambini
  • Appendere il più possibile

Se avete poca superficie calpestabile, allora puntate su quella verticale! Se ci pensate, moltissime cose possono essere appese, a partire dal fasciatoio a muro fino alla tv a schermo piatto, dal cesto della biancheria al passeggino pieghevole. I porta scarpe da parete sono pratici per conservare piccoli oggetti come giocattoli, prodotti da bagno, pannolini. Se avete pochi armadi, potete puntare su mensole con appendiabiti incorporato per le tutine del piccolo, che così saranno anche più pratiche da reperire in un baleno quando va cambiato. Le mensole in generale sono vostre amiche: tutti gli oggetti più belli, come i peluches, libri, soprammobili e fotografie, possono essere conservate in questo modo.

  • Pensare in verticale

L’altro concetto da tenere sempre presente mentre riorganizzate la vostra casa in vista della nascita, è appunto “pensare in verticale”. In questo senso le classiche alzatine sono ottime alleate: siamo abituate a vederle solo come porta frutta o biscotti, ma di varie dimensioni si possono usare anche, ad esempio, per i prodotti da bagno, i cosmetici, la cancelleria.

gpt native-middle-foglia-bambino

  • Via l’armadio a muro

Se avete un armadio a muro, liberarvene può essere una buona idea per allargare otticamente lo spazio: nella scaffa che si viene a creare, potete mettere il lettino, o ancora realizzare uno spazio in più, magari separato da una tenda, dove appendere le sbarre per gli abiti (rigorosamente su due file) e sistemare scatoloni colorati di stoffa per giochi, accessori e quant’altro.

  • Fasciatoio e seggiolone

In una casa piccola vanno evitati i tradizionali fasciatoio e seggiolone. Per quanto riguarda quest’ultimo, si può sostituire con un modello da appendere al tavolo, mentre per il fasciato potete optare per il tipo a muro oppure prendere solo la parte imbottita e sistemarla su un cassettone: al di sopra potete allestire una parete attrezzata con box per i pannolini e tutto quello che vi serve.

  • Lettino e sdraietta

In generale i modelli “da viaggio” sono sempre un po’ più piccoli di quelli normali. Per quanto riguarda il lettino, però, forse può valere la pena sceglierlo con le rotelle in modo da poterlo all’occorrenza spostare da una stanza all’altra.

gpt native-bottom-foglia-bambino
gpt inread-bambino-0
Le indicazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e il lettore. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti. Disclaimer»
gpt skin_mobile-bambino-0